Quali sono le migliori piastre per panini?

Una piastra per panini può essere adoperata sia a casa che in locali e bar. Si tratta di uno strumento che ormai già da diversi anni si è diffuso ampiamente e che viene utilizzato anche dai venditori ambulanti nel corso di feste all’aperto. La piastra per panini è l’ideale per preparare panini al cui interno gustare alimenti soprattutto a base di carne, dunque wrustel, hamburger, kebab e salsicce. Tramite l’indicazione di offerte, comparazioni e consigli acquisto aiuteremo gli utenti a saperne di più sulle piastre per panini.

Ariete 1923

Russell Hobbs 17888-56

Tra le migliori piastRussell Hobbs 17888-56re per panini vendute online troviamo anche la Russell Hobbs 17888-56. Si tratta di una piastra tre in uno in acciaio inox che ha la capacità di scaldare in un solo colpo due o tre panini e ben cinque porzioni di carne. L’apertura della piastra per panini è di 180 gradi. E’ dotata di un vassoio che permette di raccogliere l’unto ed ha una potenza di 1800 watt. Serve per scaldare panini ma anche per fare delle grigliate.
La Russell Hobbs 17888-56 è formata anche da indicatori luminosi che si presentano di colore rosso per indicare l’accensione. Il pulsante verde significa che il dispositivo è pronto all’uso. Il perno con adattamento automatico serve per fare in modo che la piastra per panini possa adattarsi anche a cibi di diverse dimensioni. I tempi di riscaldamento sono abbastanza brevi e la temperatura alla quale si scaldano i panini è adeguata ed efficace.

Princess 01.117001.01.001

Volete sapere quale Princess 01.117001.01.001piastra scalda panini comprare? Il consiglio è di dare un’occhiata alla Princess 01.117001.01.001. la piastra è estraibile ed ha il vantaggio di lasciarsi pulire in modo abbastanza semplice. Il rivestimento è antiaderente mentre lo stoccaggio avviene sia in posizione orizzontale che verticale. Dal punto di vista degli alimenti che è possibile riscaldare abbiamo, oltre ai panini, anche le verdure, la carne, il pesce e tanto altro ancora. Essendo una piastra antiaderente, non è necessario utilizzare olio e burro.
Le griglie di cottura possono essere asportate così da effettuare le operazioni di pulizia sotto l’acqua corrente. Non è dotata di tasto di accensione ma per accendere la griglia è sufficiente che venga inserita nella presa elettrica. La piastra si presenta abbastanza leggera, molto compatta e maneggevole e permette di cuocere toast ed altri prodotti in maniera piuttosto efficace. L’ideale per chi ama cibi croccanti. E’ possibile cuocere contemporaneamente due toast affiancati.

Ariete 1923

Tra le piastre per panini più vendute troviamo l’Ariete 1923. Questa griglia a contatto è dotata di finiture in acciaio inox. Le piastre sono rigate ed hanno una doppia posizione di cottura e di temperatura, entrambe regolabili. Le piastre sono, inoltre, rimovibili ed antiaderenti. La piastra superiore si adatta a tante tipologie di cibi. La potenza è di 1200 watt. All’interno della confezione gli utenti troverAriete 1923anno la maniglia di apertura e il tasto che serve a sbloccare le piastre. La piastra superiore è dotata di una levetta di ribaltamento, di una spatola e di un beccuccio gocciolatore. Disponibile anche un contenitore che serve per raccogliere il grasso. Una spia segnala il momento in cui si raggiunge la temperatura adeguata mentre la manopola serve a regolare i diversi livelli di temperatura. Le piastre rimovibili si rivelano molto comode per la pulizia in quanto si lasciano smontare in pochi secondi per poi essere lavate eventualmente anche in lavastoviglie.

Casselin cgprl

Casselin cgprlLa migliore piastra per panini professionale potrebbe essere la Casselin cgprl. Questa piastra è stata dotata di una struttura molto robusta e resistente visto che è stata realizzata con un materiale che presenta proprio queste caratteristiche. Stiamo parlando dell’acciaio inox. Le piastre in ghisa si rivelano ottime perché permettono di diffondere in maniera efficace il calore. La piastra inferiore si presenta liscia e le sue dimensioni sono 335 x 230 mm mentre la piastra superiore è rigata ed ha come dimensioni 335 x 220 mm. La temperatura è regolabile da un minimo di 50 gradi centigradi ad un massimo di 300 gradi centigradi. La piastra è dotata della spia con tasti di accensione e spegnimento e di una spia per il riscaldamento.

Royal Catering RCCG-1K

Volete sapere come scegliRoyal_Catering_RCCG-1Kere una buona piastra elettrica per panini? Ciò che possiamo fare per voi è mostrarvi le caratteristiche della Royal Catering RCCG-1K. Questa piastra per panini può essere utilizzata anche in ambito professionale, dunque per locali o bar e per tutti coloro che si occupano di gastronomia. E’ composta totalmente da acciaio inox. La resistenza è efficiente mentre la potenza arriva a 1800 watt. Presente il controllo automatico della temperatura la quale, in ogni caso, non può superare i 300 gradi centigradi.
La griglia è formata da una piastra di cottura in ghisa smaltata che ha il vantaggio di lasciarsi pulire agevolmente dopo il suo utilizzo. Inoltre, resiste al trascorrere del tempo e non è soggetta a deformazioni. E’ l’ideale per preparare ottimi e gustosi panini in poco tempo. Altra funzione utile è quella del cassetto estraibile che permette di raccogliere il grasso in modo comodo e senza sporcarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.