La salute della pelle dopo le vacanze

pelle

Al rientro dalle vacanze la pelle può presentare qualche problema legato ad una serie di fattori, dall’esposizione al sole all’alimentazione scorretta allo stile di vita meno regolare.
La condizione della pelle del viso rappresenta un primo campanello di allarme della necessità di regolarizzare le abitudini di vita e prendersi cura del proprio corpo in modo semplice e il più possibile naturale dopo che in estate la pelle è stata sottoposta a stress di vario tipo.

Anche se si sono utilizzate correttamente la protezione solare e le creme doposole per ristabilire l’equilibrio cutaneo, non deve sorprendere se la pelle si presenta secca, con la tendenza a screpolarsi e in generale poco luminosa.
Riportarla in salute è abbastanza semplice, nel senso che il primo passo è ripristinare le normali abitudini di cura della pelle, quindi applicare una crema idratante al mattino, una crema nutriente o riequilibrante la sera, nonchè praticare trattamenti di bellezza come le maschere, da fare un paio di volte alla settimana.

Tra i rimedi naturali ce ne sono diversi che possono aiutare in tal senso ed offrono il vantaggio di poter essere acquistati già pronti, in forma di creme e lozioni, oppure essere preparati in casa se si amano i prodotti completamente naturali e si vuole avere la certezza di non utilizzare profumi, conservanti e i tanto temuti parabeni.

Consigli per un’abbronzatura perfetta

Consigli per un'abbronzatura perfetta

Ogni estate si ripropone il problema dell’esposizione al sole, o meglio di una corretta esposizione che non sia nociva per la pelle. Salvaguardare la natura del proprio viso e del proprio corpo deve rappresentare un imperativo categorico, a maggior ragione perchè esistono in commercio numerosi prodotti solari che proteggono dai raggi UVA e UVB. Ecco quindi i metodi naturali per un’abbronzatura perfetta.

Abbronzatura artificiale: cosa si deve sapere?

Abbronzatura artificiale

La tintarella è bella, questo è sicuro, ma costa fatica, impegno e soprattutto richiede il sole. E il sole è disponibile solo nella bella stagione.

Ma se vogliamo avere un bel tono scuro, che fa molto salute e anche moda, durante la brutta stagione? Oppure in attesa delle ferie che ci porteranno finalmente al mare? O ancora, non vogliamo andare in vacanza con quel colorito bianco che fa molto inverno?

Abbronzatura naturale: cosa si deve sapere?

abbronzatura naturale

L’estate è alle porte, e il sole, tanto atteso dopo un lungo inverno, potrebbe di fatto trasformarsi in un pericoloso nemico da temere, se non ci espone ai suoi raggi con criterio e moderazione. Certo non bisogna neppure cedere ai facili allarmismi che circolano puntualmente ogni estate, e cioè che il sole è malato, che provoca danni alla pelle, aumenta il rischio di contrarre tumori, ecc.

La parola d’ordine è: prudenza.

Se si seguono le indicazioni di questa guida e ci espone ai raggi solari in modo attento e senza strafare, la pelle non subirà alcun tipo di danno. Anzi!

Combattere le smagliature

Fastidioso e odiato inestetismo che aumenta con il passare degli anni, la smagliatura può essere attenuata adottando determinati rimedi naturali. Sebbene gli effetti di qualsiasi trattamento naturale dipendano sia dalla tempestività dell’intervento stesso sia dalla dimensione delle smagliature, non è mai troppo tardi per tentare il tutto per tutto e cercare di attenuare le proprie smagliature.