Maschera per il viso alla zucca

Maschera per il viso alla zucca

In questa guida scopriamo come preparare una maschera per il viso alla zucca. Maschera per il viso alla zucca La zucca ultimamente va molto di moda. In autunno è un tripudio di ricette a base del gustoso ortaggio. Quello che non tutti sanno è che la zucca può essere usata anche come ingrediente di bellezza, … Leggi tutto

Come rilassare il collo e le spalle

rilassare il collo e le spalle

Tutti abbiamo provato- almeno una volta nella vita- quel fastidioso senso di tensione e dolore circoscritto alla zona del collo e delle spalle, soprattutto se trascorriamo molto tempo seduti alla scrivania o davanti al monitor del pc.
La zona del collo e delle spalle è, infatti, una delle più vulnerabili ed esposte a questi tipi di problemi, in quanto si accumulano tensioni muscolari ed irrigidimenti vari, dovuti ad una postura scorretta, alla vita eccessivamente sedentaria, allo stress. È, quindi, importante conoscere (ed applicare) alcuni specifici esercizi di rilassamento.

Come tornare in forma dopo l’estate

D’inverno le palestre si ripopolano di tutti quegli appassionati del fitness che si sentono appesantiti dopo la pausa estiva e non vedono l’ora di riacquistare il tono muscolare e la forma perduti. Qualche chiletto in più non sarà poi così difficile da smaltire, soprattutto seguendo un percorso mirato e aiutandosi con la fitball. In questa disciplina non si lavora ‘da soli’, ma con l’aiuto di una palla, una di quelle grandi da palestra che si usano anche per il pilates e per la ginnastica posturale.

La caffeina contro la cellulite

caffeina contro la cellulite

Per risolvere il problema della cellulite si tenta davvero di tutto, dalla dieta all’attività fisica alle lozioni mirate, ai massaggi. Un ulteriore aiuto può giungere dalle sostanze naturali, ad esempio dalla caffeina, che pure viene sempre bistrattata e accusata di essere la fonte di infiniti mali. Scopriamo come utilizzare la caffeina contro la cellulite.

Sostituire il caffè con l’orzo fa davvero bene?

Caffè d'orzo

Il caffè d’orzo, detto brevemente “Orzo”, è una bevanda calda ottenuta grazie all’infusione di orzo tostato e macinato.

Surrogato del caffè tradizionale, l’orzo è privo di caffeina, e si prepara con caffettiera/macchina espresso, come il caffè, oppure diluendo nell’acqua bollente l’orzo solubile. Prima che venisse introdotto il caffè decaffeinato, questa bevanda era già considerata l’alternativa principale per tutti coloro che devono astenersi dal consumo di caffeina.

Come combattere lo stress da rientro?

Come combattere lo stress da rientro?

Settembre è arrivato! E’ il mese del rientro dalle ferie, della ripresa del lavoro e della routine di ogni giorno. Lo è, almeno nelle intenzioni di tutti noi. Ma la realtà è ben diversa: in molti si ritrovano a fare i conti con lo “stress da rientro”. Il “post-vacation blues” è un fenomeno purtroppo in aumento, e si manifesta con sintomi fisici ben precisi che si riflettono anche a livello mentale.
Per affrontare al meglio il rientro alla vita di tutti i giorni senza perdere i benefici delle vacanze appena trascorse, si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali ed efficaci, che non hanno alcun effetto collaterale.

Come curare i capelli in estate?

curare i capelli in estate

I capelli sono per donne e uomini sinonimo di bellezza, avere una folta chioma, sana e bella rende una persona ancora più affascinante.

In estate prendersi cura della capigliatura non è semplice, poiché sole, caldo, sabbia e salsedine ci mettono a dura prova, è bene quindi intervenire sia prevenendo che curando, facendo particolare attenzione ai prodotti che utilizziamo e alle nostre abitudini.

Come avere piedi belli e curati?

Come fare uno scrub ai piedi

Con la bella stagione e le scarpe che li mettono in bella mostra, i piedi tornano ad essere esposti. E’ quindi necessario che appaiano curati. Ma bisogna prendersi cura di loro per tutto l’anno, in modo da prevenire eventuali problemi come calli e duroni, che oltre ad essere antiestetici, sono anche dolorosi. I piedi, spesso trascurati, sono invece importantissimi per il nostro corpo. Per questo le scarpe vanno scelte con particolare attenzione, in modo da garantire alle estremità comodità e benessere.

Quali sono i benefici del riposino pomeridiano?

risposino pomeridiano

Molti non riescono a rinunciare a quello che prende il nome di “riposino pomeridiano” o siesta come la chiamano gli spagnoli. Quella che sembra essere un’abitudine da pigri è in realtà una pratica che regala notevoli benefici all’organismo. Scopriamo insieme quali sono gli effetti positivi che il riposo pomeridiano ha sul nostro corpo e quali sono i consigli da seguire per compiere il riposino perfetto.

Alcune ricerche sostengono che il corpo umano necessita di tanto sonno quanto è quello che la mente ci permette di fare. In altre parole, fin quando la mente è funzionale ed esercita le sue funzioni a pieno, non vi è la necessità di dormire. Il punto fondamentale è che il cervello ha bisogno ogni tanto di riposare, per rinfrescarsi e ricominciare appieno la sua attività.

Come usare l’Aloe vera?

le proprietà dell'Aloe Vera

Molti la chiamano la “pianta dei miracoli” per le sue indiscusse e comprovate proprietà benefiche. L’aloe vera ( il cui nome scientifico è “Aloe barbadensis Miller”) è conosciuta e apprezzata per i suoi innumerevoli benefici sull’organismo fin dai tempi antichi. Ma prima di passare alla descrizione dei benefici e dei principi attivi in essa contenuti, ritengo sia opportuno conoscere questa pianta almeno nelle sue linee generali.

Che cos’è l’ Antigravity yoga?

Antigravity yoga

L’antigravity yoga è una tecnica rivoluzionaria, che fornisce numerosi benefici all’organismo e alla mente. Quello che numerose persone hanno definito come lo yoga del futuro, sta affascinando e interessando tutto il mondo. Trova le sue origini negli Stati Uniti, ma approda in Italia riscuotendo un notevole successo. E’ un metodo unico, che fonde le tecniche dello yoga con un’idea davvero straordinaria, quella di sfidare la forza di gravità.

Come si usano gli autoabbronzanti?

Come si usano gli autoabbronzanti

Per molte persone esibire la pelle bianca dopo l’inverno rappresenta un problema. Il passaggio dalle maniche lunghe alle maniche corte, e soprattutto, dalle calze e dai pantaloni a gonne e shorts non è sempre indolore! Per qualcuno è addirittura impraticabile, ci vuole qualche intervento mirato per attenuare il problema. Per uscire con dignità dal pallore invernale si può ricorrere agli autoabbronzanti.

Come aiutare e allenare la memoria?

Come allenare la memoria?

Un certo calo della memoria (soprattutto di quella a breve termine) è una normale conseguenza dell’invecchiamento e coincide con l’indebolimento dei sensi e la diminuzione delle forze vitali. In compenso, però, con l’età può migliorare la capacità di riportare alla mente i tempi passati (memoria a lungo termine). Vediamo come tenerla allenata.

Come difendersi dallo smog

Come difendersi dallo smog

I dati dichiarati dalle Agenzie per l’ambiente parlano chiaro: l’aria delle città italiane è sempre più inquinata. Soprattutto durante l’autunno e l’inverno, quando oltre agli scarichi delle auto si riversano nell’aria i gas di combustione dei riscaldamenti domestici.
Ecco una serie di rimedi (pratici ed efficaci) per proteggersi e disintossicare l’organismo dalle scorie penetrate nell’organismo.

Come eliminare i peli superflui?

Come eliminare i peli superflui?

Dobbiamo ammetterlo, i peli superflui sono per molti un problema estremamente fastidioso e dannatamente concreto. La questione non guarda in faccia nessuno, colpisce indiscriminatamente uomini e donne.
Che si tratti d’una lieve lanugine sul volto per la donna o d’un petto villoso per l’uomo, il dramma che ne deriva è lo stesso.

Di cosa si occupa la cronobiologia?

La cronobiologia è una disciplina scientifica che studia il rapporto tra il tempo e le funzioni biologiche. Tutte le funzioni dell’organismo seguono diverse oscillazioni e periodicità differenti. Vi sono ritmi ultradiani, che durano meno di 24 ore (come le pulsazioni cardiache e la respirazione), altri chiamati invece infradiani, che durano più di 24 ore, come per esempio il ciclo mestruale, che si presenta una volta al mese. I ritmi sui quali la cronobiologia focalizza i suoi studi sono quelli circadiani, che hanno oscillazioni giornaliere. Il tipico esempio è il ciclo sonno-veglia. I ritmi biologici tendono ad adattarsi alle circostanze esterne, come per esempio le convenzioni sociali o i turni di lavoro.