Da cosa possono dipendere i cattivi risultati a scuola?

Da cosa possono dipendere i cattivi risultati a scuola?

Il momento della formazione scolastica è spesso molto delicato. Differenti fattori possono risultare determinanti per un migliore o peggiore rendimento dei soggetti in via di formazione. Per comprendere a pieno i propri figli, non è sufficiente leggere la pagella o ascoltare i colloqui con i docenti. Spesso nemmeno il personale addetto riesce a cogliere a pieno le dinamiche nella quale è immerso il bambino. Dunque cosa si può fare? Da quali tipi di difficoltà dipendono gli insuccessi scolastici? Si tratta solo di scarsità d’impegno nello studio?

Cosa acquistare per il corredino del neonato?

Sempre in questa categoria ci siamo occupati di cosa mettere nella valigia prima di andare in ospedale, per la futura mamma e il bebè. Qui, invece, parliamo del corredo in senso generale, quindi ciò che dovrebbe avere a disposizione un neonato, una volta tornati a casa. Per le mamme più superstiziose, il corredino si comincerà a fare dopo il 7° mese, ma c’è chi addirittura acquista qualcosa non appena scopre il test positivo.

Come far mangiare i bambini?

Il rapporto tra bambini e cibo non è mai stato facile. Su questo potete essere certi. Si, ci sono bimbi golosi di qualcosa, ma quel qualcosa non è mai una cosa che fa loro bene.

Come per gli adulti, anche ai bimbi piace quello che fa male. E, per contro, spesso non vogliono invece saperne di mangiare quello che farebbe loro bene.

Come realizzare un parco giochi gonfiabili per bambini?

Come realizzare un parco giochi gonfiabili per bambini

I gonfiabili piacciono a tutti i bambini, sono sempre più le aree gioco adibite a questo tipo di intrattenimento, e rappresentano anche un’ottima idea di investimento. I gonfiabili possono essere allestiti ovunque: al mare, in montagna o in appositi spazi cittadini. Una buona fonte di guadagno è rappresentata dall’organizzazione di feste e attrazioni particolari all’interno.

Bebè in arrivo: quale passeggino scegliere?

passeggini adamex

La gravidanza è un’ esperienza profonda e molto importante nella vita di ogni mamma che viene vissuta in maniera differente da donna a donna nelle stesse condizioni. A pochi giorni dal parto, l’ansia sale e tutto deve essere pronto e ben organizzato per accogliere il nascituro. Un componente che non può assolutamente mancare nella lunga lista di accessori è la scelta di passeggini trio dove alloggiare il piccolino per portarlo a spasso in totale sicurezza.

Quali sono i migliori passeggini leggeri?

Quali sono i migliori passeggini leggeri?

Comprare un passeggino è una delle prime preoccupazioni dei genitori già prima dell’arrivo dei loro figli. Si tratta di una scelta importante, che permetterà al bambino di trascorrere gran parte della giornata in serenità in un mezzo che deve essere comodo non solo per il piccolo ma anche per i genitori. La scelta di un passeggino va effettuata prendendo in considerazione tante variabili legate anche ai luoghi che verranno maggiormente frequentati e alle abitudini, in generale, della famiglia. Negli ultimi anni hanno avuto molto successo i passeggini leggeri, per via del loro peso piuttosto ridotto e per la possibilità di spostarli facilmente da un luogo all’altro.

Quali sono i migliori scivoli per bambini?

Quali sono i migliori scivoli per bambini?

Il divertimento, si sa, per i bambini è la prima cosa. L’età dell’infanzia si caratterizza proprio per la spensieratezza e per il desiderio di giocare e fare nuove amicizie. I bambini possono giocare in tantissimi modi, l’importante è che siano giochi educativi e soprattutto non pericolosi. Va salvaguardata sempre e soprattutto la sicurezza e l’incolumità dei bambini.

Quali sono i migliori paracolpi?

Quali sono i migliori paracolpi in commercio?

Il bambino ha bisogno di sicurezza e stabilità nei primi anni della sua vita. Tutto ciò gli viene garantito dalla presenza dei suoi genitori che provvedono ad acquistare per lui una serie di accessori i quali lo aiutano a vivere in relax e senza troppe difficoltà i vari momenti della sua giornata. Tra le principali abitudini di un bambino ritroviamo certamente il riposo. La struttura tradizionale atta a contenere un bambino mentre riposa nella propria abitazione è la culla ma essa può essere arricchita fa accessori vari, come ad esempio il paracolpi.

Quali sono i migliori marsupi per neonati?

Quali sono i migliori marsupi per neonati 2015?

Sono diversi i comfort e gli accessori di cui un bambino potrebbe aver bisogno nei primi mesi ed anni della sua vita. E’ errato pensare che l’unico strumento sia il passeggino. Questo accessorio è certamente importante ma ce ne sono anche altri, ugualmente utili per il benessere del bambino. Uno di questi accessori è il marsupio per neonati che può essere usato già nelle prime settimane successive alla nascita del piccolo.

Quali problemi può causare il caldo ai bambini?

Quali problemi può causare il caldo ai bambini

Il caldo è pesante per tutti, ma per i bambini ancor più, soprattutto se ancora non parlano e non sono quindi in grado di esprimere il loro malessere. Di certo con i piccoli fino al primo anno di età non si può rimediare più di tanto, però almeno è utile capire se alcuni suoi comportamenti diversi dal solito possano dipendere dal fatto che prova disagio per via della temperatura esterna, che oltretutto lui non è in grado di comprendere.

Il contesto più evidente in cui si esprime l’irrequietezza legata al caldo è il lettino. Il sonno risente immediatamente delle variazioni dello stato d’animo, e può esprimere il cambiamento in diversi modi.

Perchè alcuni bambini russano?

Non solo gli adulti russano, ma a volte accade anche ai bambini molto piccoli, già nei primi mesi di vita. Il fenomeno nella maggior parte dei casi non deve destare preoccupazione, ma va comunque tenuto sotto controllo, per verificarne la natura e intervenire nel modo più opportuno, rivolgendosi eventualmente allo specialista se necessario.

Leggi tutto

Cos’è la tabella dei percentili?

Nei primi mesi di vita di un bambino si va dal pediatra con periodicità regolare, rigorosamente una volta al mese, e nel corso di ogni visita vengono rilevati i parametri fondamentali per valutare se il piccolo sta crescendo nel modo giusto. Il peso, la lunghezza e la circonferenza del cranico sono appunto i tre parametri irrinunciabili che rientrano in tale schema di valutazione, secondo delle apposite tabelle, denominate appunto ‘dei percentili’, che offrono dei termini di riferimento della crescita media dei bambini.

Leggi tutto

Che cos’è la sindrome di Cornelia De Lange?

Il nome di questa malattia rara si rifà a quello della pediatra olandese che per prima l’ha riconosciuta nel 1933. La sindrome di Cornelia De Lange colpisce un neonato ogni 10-20 mila, in Italia riguarda circa 50 nuovi nati all’anno. Tale malattia congenita provoca diverse malformazioni e problemi di crescita e sviluppo del bambino: alterazioni nella struttura del sistema nervoso centrale, cuore, palato, reni, e negli arti. Il soggetto colpito presenta tratti somatici particolari, ed il suo sviluppo intellettivo e psicomotorio è caratterizzato da evidenti anomalie.

In genere i bimbi che ne soffrono hanno una circonferenza cranica più piccola del normale, è presente peluria sulla fronte e l’attaccatura dei capelli è bassa. La peluria ricopre poi anche la schiena e gli avambracci in modo abbondante, le ciglia sono lunghe e folte, la parte tra la bocca ed il naso è spesso appiattita e allungata.

Quando passare dagli omogeneizzati alla carne fresca?

Non esiste un momento preciso per lasciare gli omogeneizzati in favore della carne e del pesce freschi. In realtà c’è anche chi non adopera proprio gli omogeneizzati, preferendo utilizzare subito il prodotto fresco, mentre chi ha scelto la strada del vasetto, per così dire, a un certo punto deve staccarsene.

Leggi tutto

Cosa fare se il bambino dorme solo con il succhiotto?

Niente, non c’è niente da fare. Se lui ha bisogno di ciucciare per addormentarsi e per riposare bene, perché intervenire? Molti rispondono: “Perché prima o poi gli si dovrà togliere e allora saranno dolori”. Ma non ha grande senso vietare una cosa oggi per timore di doverla vietare domani….

Leggi tutto