Come curare i capelli in estate?

curare i capelli in estate

I capelli sono per donne e uomini sinonimo di bellezza, avere una folta chioma, sana e bella rende una persona ancora più affascinante.

In estate prendersi cura della capigliatura non è semplice, poiché sole, caldo, sabbia e salsedine ci mettono a dura prova, è bene quindi intervenire sia prevenendo che curando, facendo particolare attenzione ai prodotti che utilizziamo e alle nostre abitudini.

Come avere piedi belli e curati?

Come fare uno scrub ai piedi

Con la bella stagione e le scarpe che li mettono in bella mostra, i piedi tornano ad essere esposti. E’ quindi necessario che appaiano curati. Ma bisogna prendersi cura di loro per tutto l’anno, in modo da prevenire eventuali problemi come calli e duroni, che oltre ad essere antiestetici, sono anche dolorosi. I piedi, spesso trascurati, sono invece importantissimi per il nostro corpo. Per questo le scarpe vanno scelte con particolare attenzione, in modo da garantire alle estremità comodità e benessere.

Da cosa possono dipendere i cattivi risultati a scuola?

Da cosa possono dipendere i cattivi risultati a scuola?

Il momento della formazione scolastica è spesso molto delicato. Differenti fattori possono risultare determinanti per un migliore o peggiore rendimento dei soggetti in via di formazione. Per comprendere a pieno i propri figli, non è sufficiente leggere la pagella o ascoltare i colloqui con i docenti. Spesso nemmeno il personale addetto riesce a cogliere a pieno le dinamiche nella quale è immerso il bambino. Dunque cosa si può fare? Da quali tipi di difficoltà dipendono gli insuccessi scolastici? Si tratta solo di scarsità d’impegno nello studio?

Come praticare gli sport estivi in sicurezza

Come praticare gli sport estivi in sicurezza

L’estate è il periodo dell’anno in cui anche ai più pigri viene voglia di muoversi e fare sport. Ecco quindi tutti, giovani e anziani, magri e grassi, iperdinamici e sedentari scatenarsi in ogni sorta di sport, attività e competizione. In acqua, a terra, nelle palestre di spiaggia, sui campi sportivi, persino in discoteca. Ma siamo sicuri che faccia proprio bene vivere così l’estate?
A prescindere dal tipo di disciplina sportiva che si sceglie di praticare, è infatti indispensabile seguire alcune regole di sicurezza per evitare spiacevoli inconvenienti e trarre in massimo giovamento dallo sforzo che state per fare.

Come usare l’Aloe vera?

le proprietà dell'Aloe Vera

Molti la chiamano la “pianta dei miracoli” per le sue indiscusse e comprovate proprietà benefiche. L’aloe vera ( il cui nome scientifico è “Aloe barbadensis Miller”) è conosciuta e apprezzata per i suoi innumerevoli benefici sull’organismo fin dai tempi antichi. Ma prima di passare alla descrizione dei benefici e dei principi attivi in essa contenuti, ritengo sia opportuno conoscere questa pianta almeno nelle sue linee generali.

Che cos’è l’ Antigravity yoga?

Antigravity yoga

L’antigravity yoga è una tecnica rivoluzionaria, che fornisce numerosi benefici all’organismo e alla mente. Quello che numerose persone hanno definito come lo yoga del futuro, sta affascinando e interessando tutto il mondo. Trova le sue origini negli Stati Uniti, ma approda in Italia riscuotendo un notevole successo. E’ un metodo unico, che fonde le tecniche dello yoga con un’idea davvero straordinaria, quella di sfidare la forza di gravità.

Come si usano gli autoabbronzanti?

Come si usano gli autoabbronzanti

Per molte persone esibire la pelle bianca dopo l’inverno rappresenta un problema. Il passaggio dalle maniche lunghe alle maniche corte, e soprattutto, dalle calze e dai pantaloni a gonne e shorts non è sempre indolore! Per qualcuno è addirittura impraticabile, ci vuole qualche intervento mirato per attenuare il problema. Per uscire con dignità dal pallore invernale si può ricorrere agli autoabbronzanti.

Si possono fare maschere viso fai da te con le piante?

Maschere viso fai da te

Tra le maschere viso fai da te da fare con ingredienti naturali, c’è una ricetta a base di calendula. Con 80 grammi di polvere di fiori calendula, con proprietà lenitive e idratanti, e 20 grammi di polvere di semi di psillio, che dona consistenza alla miscela, si può ottenere una maschera ideale per la pelle secca.

La storia e la tradizione degli addobbi di Natale

Uno dei periodi più attesi dell’anno è il Natale: i negozi per strada vengono abbelliti e decorati con luci e festoni di tanti colori diversi. In ogni casa l’atmosfera natalizia è ben evidente perché ovunque ci sono pupazzi, ghirlande e oggetti in tema. Per lo più acquistati e sempre più spesso realizzati a mano, gli addobbi natalizi possono essere di tanti tipi e forme diverse per andare incontro ai gusti di ciascuno. Esistono però decorazioni classiche che non mancano mai di abbellire ogni casa. Vediamo come rendere ancora più magico il giorno di Natale con qualche idea e suggerimento per gli addobbi.

Di cosa si occupa la cronobiologia?

La cronobiologia è una disciplina scientifica che studia il rapporto tra il tempo e le funzioni biologiche. Tutte le funzioni dell’organismo seguono diverse oscillazioni e periodicità differenti. Vi sono ritmi ultradiani, che durano meno di 24 ore (come le pulsazioni cardiache e la respirazione), altri chiamati invece infradiani, che durano più di 24 ore, come per esempio il ciclo mestruale, che si presenta una volta al mese. I ritmi sui quali la cronobiologia focalizza i suoi studi sono quelli circadiani, che hanno oscillazioni giornaliere. Il tipico esempio è il ciclo sonno-veglia. I ritmi biologici tendono ad adattarsi alle circostanze esterne, come per esempio le convenzioni sociali o i turni di lavoro.

Contrastare il gonfiore alle caviglie

Quello delle caviglie gonfie rappresenta un problema tanto fastidioso quanto diffuso, soprattutto tra le persone che per lavoro devono stare tutto il giorno nella stessa posizione (sedute al computer, alla guida o anche in piedi). Tale disturbo, infatti, è determinato dal fatto che, quando le masse muscolari rimangono inattive, il sangue fa più fatica del dovuto a tornare al cuore, dovendo anche fare i conti con la forza di gravità. La stasi ematica che ne consegue provoca un aumento della pressione venosa, che raggiunge un livello massimo proprio in corrispondenza delle caviglia, visto che su di esse pesa tutta la colonna di sangue. Il problema, poi, si accentua ancora di più nei mesi estivi, quando le alte temperature dilatano i vasi.

Come si fa a rallentare la caduta dei capelli?

Tra le cause che aggravano la caduta dei capelli si può certamente annoverare lo stress. Questa parola fin troppo usata in ogni contesto, viene talvolta usata a sproposito come ultima causa di qualcosa che non si sa spiegare. In realtà, nel caso dei capelli, non è così. L’ansia, le preoccupazioni, la vita frenetica e pochi svaghi, certamente indeboliscono il corpo e di conseguenza anche i capelli ne risentono. In condizioni di stress inoltre è anche difficile trovare tempo per se stessi, causando in prima persona un peggioramento delle condizioni del capello.

Il linguaggio dei fiori

Il linguaggio dei fiori

I fiori non esprimono solo sentimenti positivi. Ci sono fiori che esprimono sensazioni e stati d’animo negativi, come freddezza, indifferenza, gelosia, ed altri ancora che cambiano significato in base all’occasione o al contesto, ma anche al colore. Caso tipico è la rosa, che assume un valore diverso a seconda della tinta dei petali. In ogni caso, esistono dei fiori adatti per ogni occasione e un piccolo viaggio all’interno di questo mondo segreto è un’occasione di arricchimento spirituale e mentale.

Consigli per un’abbronzatura perfetta

Consigli per un'abbronzatura perfetta

Ogni estate si ripropone il problema dell’esposizione al sole, o meglio di una corretta esposizione che non sia nociva per la pelle. Salvaguardare la natura del proprio viso e del proprio corpo deve rappresentare un imperativo categorico, a maggior ragione perchè esistono in commercio numerosi prodotti solari che proteggono dai raggi UVA e UVB. Ecco quindi i metodi naturali per un’abbronzatura perfetta.

Come scegliere l’antifurto industriale?

antifurto industriale

Quello che viene comunemente definito come antifurto industriale è un sistema di protezione simile a quello usato per le casa. Con la differenza che sensori e impianto sono dimensionati per strutture produttive o per grandi capannoni. Le numerose tipologie di questi sistemi di protezione che oggi si possono trovare in commercio sono in relazione alla necessità delle aziende produttrici di rispondere adeguatamente alle diverse necessità dei clienti. I moderni sistemi, infatti, oggi sono in grado di garantire la sicurezza di grandi edifici, cantieri edili, ponteggi, magazzini, impianti industriali, aree di stoccaggio. Per alcuni di questi ambiti di applicazione sono stati studiati, poi, sistemi di antifurto appositi in grado di adattarsi al massimo alla struttura o all’oggetto che proteggono.

Come scegliere l’antifurto per negozio?

antifurto per negozio

Se avete una qualsiasi attività commerciale sapete bene quanto sia importante sapere come scegliere l’antifurto per negozio. Con questa guida tecnica vogliamo aiutarvi in questa importante scelta.Per quanto riguarda la protezione di negozi, uffici, aziende ed altre strutture pubbliche appare utile provvedere alla protezione degli ambienti interni e dell’area esterna della costruzione.

Cos’è uno snack bar e come arredarlo?

arredare uno snack bar

Uno snack-bar oltre alle classiche funzioni dei locali similari come bar e caffetterie, ne comprende altre esclusive. Vengono definiti con tale nome tutti i locali che sono attrezzati per il ristoro in ogni momento della giornata, dalla colazione alla cena. Gli snack-bar offrono molti prodotti come sandwich, panini, pizzette, bibite, patatine, tramezzini, gelati, insalate e ovviamente il caffè con tutti i suoi derivati.