Erboristeria - articoli in archivio

  • Come ci si può curare con gli oli essenziali?

  • La vita è già complicata di suo. Poi ogni tanto si aggiungono dei piccoli malanni, come i raffreddamenti, la tosse, il mal di gola, o i dolori muscolari a complicarla ancora di più.

    Ma in questi casi, prima di andare in farmacia, cerchaimo di trovare una soluzione più naturale, visto che ci possiamo curare con gli oli essenziali.

  • Come scegliere un olio essenziale?

  • Gli oli essenziali ci donano note di benessere, sono una preziosa risorsa naturale per la cura del corpo e della salute, ma anche gradevole fonte di profumo.
    Possono essere inoltre originali idee regalo, anche per il Natale.

    Ecco quindi una preziosa guida alle loro caratteristiche benefiche e curative destinata a chi li ama e vuole scegliere sempre quello giusto, ma anche a chi ancora li conosce poco.

  • Quali sono gli usi del Ginkgo Biloba?

  • Prima di parlare di quali sono gli usi del Ginkgo Biloba (nome scientifico Pterophylla Salisburiensis) dobbiamo svelare che è un fossile. Si, si tratta di una delle piante più antiche e longeve del mondo, definita da Darwin come “fossile vivente”. Questo per essere l’unico esemplare appartenente alla famiglia delle Ginkgoine (risalenti all’età mesozoica ed estinte da 100 milioni di anni circa). Imponente e maestoso, di origine asiatica può raggiungere circa i 40 metri di altezza, con caratteristiche foglie a forme di ventaglio divise in due lobi (bilobate) e ricche di preziosi principi attivi. Cosa contiene il Ginkgo Biloba Le virtù

  • Aloe Vera: controindicazioni, rischi ed effetti collaterali?

  • Anche se l’Aloe vera è ritenuta una pianta benefica sotto molti punti di vista, vi sono importanti aspetti che riguardano la salute delle persone che non possono essere trascurati. Effetti collaterali e precauzioni d’uso devono quindi essere presi attentamente in considerazione prima di assumere prodotti contenenti Aloe vera, soprattutto nelle persone che soffrono già di problemi di salute.

  • Come curarsi con l’Aloe Vera?

  • Il fatto di curarsi con l’Aloe Vera è un pilastro della tradizione di molte antiche medicine tradizionali e oggi la scienza ci conferma questi dati. E ci spiega perchè. Fra le diverse proprietà che vengono attribuite all’Aloe vera vi sono anche effetti benefici sulla salute dell’apparato respiratorio, digerente e del sistema cardiocircolatorio. Di seguito troverete informazioni su queste tematiche redatte sulla base delle attuali conoscenze medico-scientifiche. Curarsi con l’Aloe Vera: l’apparato respiratorio Nell’Aloe vera sono contenuti metionina e aleomicina, due composti ad azione broncodilatatoria che favoriscono gli scambi di ossigeno e anidride carbonica a livello bronchiale. Inalazioni a base di

  • Quali sono le proprietà dell’Aloe Vera?

  • La medicina alternativa e il settore della cosmesi attingono a piene mani alle proprietà dell’Aloe Vera, che si ritiene eccellenti e benefiche. Oggigiorno, tuttavia, non vi sono sufficienti prove scientifiche che dimostrino l’efficacia dei suoi estratti. Soprattutto per quanto riguarda un aspetto delicato come la cura del cancro. Ma vediamo nel dettaglio lo stato attuale delle conoscenze. Grazie alle proprietà dell’Aloe Vera questa pianta è chiamata ‘pianta del miracolo’ e anche ‘guaritore univerale’ perché riserva infinite sorprese. Già le regine dell’antico Egitto la utilizzavano per conservare la loro bellezza. I duecento tipi di Aloe sono impiegati in tutto il mondo

  • Quali rimedi naturali contro le punture di insetti?

  • Benvenuti nella nostra guida ai rimedi naturali contro le punture di insetti, quantomai utile in primavera e in estate. Molti dei prodotti che abbiamo in casa a portata di mano sono di per se efficaci per combattere il prurito provocato dai morsi di zanzare e di insetti che, durante l’estate, colpiscono soprattutto i più piccoli. Scopriamo insieme quali sono i rimedi contro le punture di zanzare più efficaci. Rimedi naturali contro le punture di insetti I rimedi naturali contro le punture di insetti sono un degli argomenti preferiti da tutti all’arrivo dei primi caldi. Quando arriva la bella stagione si

  • Come fare l’auto-massaggio?

  • Gli auto-massaggi rappresentano un rimedio utile ed efficace contro dolori e ai mal di testa persistenti. Nella pratica di un auto-massaggio, tuttavia, è importante scegliere gli oli giustiper attutire l’attrito delle mani sulla pelle.

  • Suffumigi: come curarsi col vapore?

  • Tra gli antichi rimedi naturali sempre in voga, i suffumigi sono quelli più semplici ed allo stesso tempo efficaci. Con un po’ d’acqua calda, bicarbonato, erbe o oli essenziali si possono liberare le vie respiratorie, favorire la guarigione di infezioni a gola e bronchi, alleviare i sintomi dell’asma ed indirettamente… fare un trattamento di bellezza per il viso completamente naturale.

  • Come fare un profumo naturale?

  • Benvenuti nella nostra guida pratica che spiega tutto su come fare un profumo naturale in casa. Per molte donne spruzzarsi addosso un buon profumo è importante quanto l’indossare un bel vestito. Il profumo di un uomo può essere una potente arma di seduzione per il sopraffino olfatto del gentil sesso. Per fortuna oggi i profumi non sono più un lusso: ne esistono migliaia in commercio e sono sempre più i profumi fatti con essenze naturali, anche con le proprie mani. Che vuol dire fare un profumo naturale I profumi delle grandi case di moda o delle case produttrici di cosmetici

  • Uso del bicarbonato

  • Tra i prodotti naturali più classici ve sono molti che si servono di una polverina bianca dalle diverse proprietà: si tratta del bicarbonato di sodio. Questa sostanza naturale che deriva dall’acido carbonico si trova facilmente in tutti i supermercati ed alimentari, proprio perché le nostre nonne se ne servivano per tanti usi quotidiani. Ecco a voi la guida all’uso del bicarbonato.

  • Come fare maschere viso e scrub?

  • Prendersi cura della propria pelle è preciso dovere di ogni individuo, dovere che va svolto quotidianamente alla mattina e alla sera. Una volta a settimana è inoltre consigliabile un trattamento volto a purificare l’epidermide più in profondità e per far questo sono necessari scrub e maschere. L’articolo ha quindi il compito di fornire utili indicazioni sulla composizione e sul corretto utilizzo di questi prodotti.

  • Come scegliere il profumo degli oli essenziali?

  • Abbiamo deciso di provare il piacere dell’aromaterapia e stiamo per andare a comprare il nostro olio essenziale. Ne pregustiamo il profumo in casa.

    Ma siete sicuri che avrà il profumo che immaginate?

  • Come distinguere gli oli essenziali naturali dai sintetici?

  • Sarebbe bello se esistesse una legge a disciplina del commercio degli oli essenziali, per cui i produttori fossero costretti a dare indicazioni sui prodotti proprio come accade in molti altri settori.

    Purtroppo così non è, e per quanto riguarda gli oli essenziali non è facile caprire se si tratti di naturali o sintetici.

  • Che cos’è il pantenolo?

  • Si sente spesso nominare nelle pubblicità dello shampoo, ma che cos’è il pantenolo? E’ un prodotto naturale oppure no? Questo non viene chiarito, e invece è importante per chi preferisce non utilizzare sostanze chimiche, troppo aggrassive per i capelli.

    Per fare un pò di chiarezza, iniziamo col sottolineare che il pantenolo è una provitamina della vitamina B5, chiamata anche acido pantotenico, da cui il nome del nostro pantenolo.

  • Quali sono usi e proprietà dell’olio essenziale di Mimosa?

  • Benvenuti nella nostra guida che spiega quali sono usi e proprietà benefiche dell’olio essenziale di Mimosa. L’olio essenziale di mimosa viene utilizzato come calmante, perchè grazie alla sua particolare composizione è in grado di agire proprio come rilassante. Problematiche emotive come: ansia stress tensioni nervose possono trovare giovamento da questo olio, particolarmente efficace nell’offrire conforto, consolazione, sollievo. Tutte quelle sensazioni che si sono allontanate dall’anima per vari motivi. Olio essenziale di Mimosa, calmante naturale Non a caso se ne consiglia infatti la diffusione nell’ambiente tramite un apposito diffusore per oli essenziali. In modo che il passaggio da uno stato d’animo

  • Quali Fiori di Bach per problemi di stomaco?

  • I Fiori di Bach per problemi di stomaco I Fiori di Bach per problemi di stomaco sono una manna. Per eliminare le infiammazioni allo stomaco sono infatti assai utili, ma bisogna sapere quali  prendere. Perchè ognuno è adatto per un disturbo specifico. Nell’articolo non forniremo indicazioni sui dosaggi, poichè solo un medico è qualificato per farlo, mentre possiamo offrire informazioni generali per conoscere meglio l’argomento delle cure floriterapiche. Molto spesso i problemi dello stomaco, soprattutto la gastrite, sono legati a fattori psichici oltre che fisici, al fatto di vivere di continuo delle situazioni difficili dal punto di vista emotivo. Fiori

  • Quali sono gli oli essenziali per bambini?

  • Gli oli essenziali vanno usati con cautela per gli adulti, figuriamoci per i bambini.

    Eppure, con la giusta cautela, vengono utilizzati anche per i piccini, soprattutto per la cura del corpo.

    Andiamo quindi a scoprire quali sono gli oli essenziali adatti ai bambini.

  • Come scegliere i produttori di oli essenziali?

  • Avete deciso di ricorrere a uno dei tanti oli essenziali esistenti per affrontare un qualche problema, oppure per rilassarvi. O magari solo per profumare l’ambiente di casa.

    Vi affacciate sul mercato e scoprite una miriade di produttori aziende e marchi. E ora? Quale scegliere. E soprattutto, come sceglierlo?

    Vi aiutiamo noi con questa guida!

  • Come evitare la pancia gonfia?