Quali sono le migliori borse termiche?

Xcase NC7174-944

Spesso, si prepara qualcosa da casa per poi portalo con sé durante il viaggio. A tal fine è sempre utile poter contare su un borsa termica, ovvero su un contenitore che serve per trasportare il pranzo e per mantenerlo al fresco. E’ una soluzione che viene spesso scelta quando si fa un pic nic o, comunque, quando bisognerà fare un viaggio di molte ore. Anche sul posto di lavoro viene utilizzata la borsa termica in vista della pausa pranzo. Nel corso della guida ci sarà tempo e spazio per analizzare le migliori borse termiche vendute online, tramite anche l’indicazione di offerte, comparazioni e consigli acquisto.

Xcase NC7174-944

Se volete acquistare la migliore borsa termica elettrica è bene dare uno sguardo alla Xcase NC7174-944. Questa borsa termica è l’ideale per mantenere al fresco cibi e bevande durante viaggi ed escursioni. E’ dotata di due manici imbottiti che consentono di condurla senza particolari sforzi fisici. Il modulo di raffreddamento è già integrato nella borsa, quindi non c’è bisogno di portare ghiaccioli o prodotti del genere. Si alimenta con l’attacco degli accendisigari da 12 Volt.
La temperatura di raffreddamento si mantiene sempre sugli stessi valori. Il raffreddamento è, infatti, duraturo ed uniforme. Le dimensioni di questa borsa termica elettrica sono 34 x 24 x 38 cm. Ha una capacità di cinque litri. All’interno della confezione gli utenti avranno la possibilità di trovare anche il libretto con istruzioni precise e dettagliate. E’ una borsa termica molto capiente ma non ingombrante. Può essere impiegata in maniera efficace anche come frigo normale, senza dunque l’utilizzo della corrente.

Campingaz 2000011725 Fold’N Cool

Tra le borse termiche più vendute rientra la Campingaz 2000011725 Fold’N Cool. E’ una borsa termica che ha un peso di circa 750 grammi mentre le dimensioni sono 39 x 25 x 38 cm. Il colore di questa borsa termica è blu scuro, il materiale con il quale è stata realizzata è il poliestere. E’ adatta per tutte le stagioni. In posizione orizzontale può contenere 12 bottiglie da 1,5 litri mentre in posizione verticale 9 bottiglie sempre da 1,5 litri.
E’ dotata di cooler pieghevole e di una tracolla regolabile. La soluzione PEVA permette di pulire in modo piuttosto semplice le parti interne della borsa termica e ben si adatta alla presenza di alimenti. Anche la schiuma EPE garantisce prestazioni di alto livello. Completano la borsa gli spallacci regolabili e uno scomparto frontale piuttosto grande che presenta una chiusura a zip. Con le unità Freez’Pack è in grado di offrire una prestazione di raffreddamento per quasi 13 ore.

Tescoma 892244

Se volete consigli su quale borsa termica piccola comprare allora è bene dare uno sguardo alla Tescoma 8922244. Rispetto alle altre borse termiche si caratterizza per avere un peso piuttosto limitato, inferiore a 700 grammi. Le dimensioni del prodotto sono 25 x 17,8 x 16 cm. Va usato sotto la sorveglianza di un adulto e non è adatto ai bambini con un’età inferiore ai tre anni. Il tessuto è composto di poliestere di alto prestigio.
Questa borsa termica si arricchisce della presenza dell’inserto termico-isolante in alluminio e del cinturino che può essere regolato secondo le proprie esigenze. La tasca è formata da tre contenitori rettangolari di plastica che si caratterizzano per essere molto resistenti, con guarnizioni in silicone. Le cuciture vengono ritenute perfette, è una borsa termica comoda e pratica. Ampia scelta anche per quanto concerne i colori. Oltre al verde spazio anche al rosso ed al blu. I tanti accessori di cui è dotata fanno di questa borsa termica un prodotto all’avanguardia.

Campingaz 205539

Un’altra interessante borsa termica è la Campingaz 205539. Ha un peso di quasi 800 grammi. E’ formata da poliestere mentre le dimensioni del prodotto sono 27 x 15 x 20,5 cm. E’ in grado di mantenere la temperatura per diverse ore e, dunque, è ottima per conservare i cibi caldi ma anche quelli freddi. Realizzata con ottimi materiali sia per il rivestimento esterno che quello interno. Convince a pieno anche l’organizzazione degli scompartimenti interni.
All’interno della confezione sarà possibile trovare due contenitori molto capienti oltre alla presenza di un ghiaccino a foglio. Ha il vantaggio di essere molto spaziosa e, nonostante la presenza dei due contenitori, è possibile inserire delle bottiglie o delle lattine ma anche della frutta. Solitamente per 4 o 5 ore gli alimenti conservano la temperatura frigo. Comoda anche la tracolla la quale è formata da un gancio che consente di accorciarla ed utilizzarla come maniglia. Tanti i colori disponibili.

Nomad TermoSoft 612927

La Nomad TermoSoft 612927 è l’ideale per chi ha bisogno di consigli su come scegliere una buona borsa termica porta pranzo. Questa borsa termica garantisce ottimi risultati per quanto concerne la conservazione dei pasti trasportati. E’ l’ideale per ottimizzare i tempi e per risparmiare perché permette di preparare i cibi a casa e di trasportarli durante un viaggio oppure un’escursione. Presenta un design moderno e ricercato, si lascia facilmente trasportare e anche le fasi della preparazione non dovrebbero dare particolari problemi all’utente.
All’interno della borsa termica sono presenti due contenitori, uno da 0,75 litri e un altro da 0,50 litri. Disponibile anche un separatore che serve per trasportare la frutta ed il pane. L’apertura totale è l’ideale perché permette di inserire i contenitori in modo altamente efficace. Anche la pulizia risulta essere facilitata. E’ di colore nero. Il materiale isolante interno serve a garantire una buona conservazione dei pasti che vengono trasportati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.