Moda - articoli in archivio

  • Storia della griffe Chanel

  • La storia della griffe Chanel è indissolubilmente legata alla personalità della donna e della stilista Coco Chanel, che, seppur di umili origini, riesce a diventare una figura simbolo del XX secolo, fra provocazione, innovazione e una vita privata molto discussa fatta di libertà, amanti potenti ed emancipazione.

  • Storia del marchio Giorgio Armani

  • Armani è un celebre marchio di lusso che nasce originariamente nel settore dell’abbigliamento ma che si è rapidamente espanso in tantissimi altri settori, come ad esempio la profumeria, la gioielleria, gli orologi e la casa. Ecco quindi una guida per saperne di più sulla storia di questo famosissimo marchio, sulla persona che lo ha creato e sui prodotti che lo hanno reso celebre.

  • Come si fa una cravatta?

  • La realizzazione di una cravatta è niente meno che un’arte che prevede numerose fasi, ad esempio la scelta della stoffa idonea e del disegno. Chi produce cravatte è un vero e proprio artista che deve prestare particolare attenzione in quanto spesso i materiali con cui vengono realizzati sono delicati o di difficile lavorazione, e nel caso delle stoffe fantasia bisogna seguire il disegno ed effettuare il taglio in base alla fantasia della stoffa.

  • Cosa significano nomi e simboli delle marche sportive?

  • Le marche sportive più famose, sono associate a simboli, di cui molti ignorano il significato. Dietro ogni simbolo scelto dai vari marchi vi è una storia e un valore che rappresenta quel marchio e lo mostra al pubblico, che identifica la qualità di quel prodotto. A volte il marchio, soprattutto per quanto riguarda lo sport, è sinonimo di prezzi maggiori. Molto spesso questo prezzo è motivato dalle continue ricerche che le note case produttrici compiono per offrire ai consumatori prodotti funzionali con prestazioni eccellenti durante l’attività sportiva, senza tralasciare la moda, dove questi capi sono entrati a pieno titolo, come elementi di tendenza.

  • Quale abbigliamento per la laurea?

  • Finalmente, dopo anni di studio e sacrifici, è arrivato il giorno della laurea! Si tratta di un traguardo importante nella vita di una persona, e come tale va affrontato nel modo migliore. La scelta di quale capo indossare per la discussione della tesi davanti alla commissione d’esame non va lasciata al caso. E’ consigliabile apparire ordinati, sobri, senza orpelli inutili.

  • Quale costume da bagno scegliere?

  • La “prova costume” rappresenta sempre un problema, perché ci si scopre puntualmente diversi rispetto all’anno prima, e i chili di troppo accumulati non sono più nascosti da indumenti e cappotti. Ma il costume, se è quello giusto e indicato per la nostra costituzione fisica, può aiutare a mimetizzare qualche difetto. I modelli disponibili sono tanti e tutti diversi, dal costume intero al bikini per le donne, dal boxer al pantaloncino o lo slip per gli uomini.