Vacanze in barca a vela: cosa portare a bordo?

Prima di partire per le vacanze in barca a vela è bene farsi un’idea di cosa è utile portare per il viaggio.

Innanzitutto è bene sapere che l’abbigliamento deve essere comodo e confortevole, quindi non dovranno mancare magliette di cotone a mezze maniche e almeno una a maniche lunghe perché il sole se si manovra a vela può scottare gli avambracci.

Vacanze in barca a vela: i consigli prima di partire

Fondamentale, poi, è portare un paio di pantaloncini corti. Anche i costumi da bagno non possono mancare durante le vacanze in barca a vela, anche perché saranno in assoluto gli indumenti che indosserete più spesso. Il cappello e gli occhiali da sole con cimino di sicurezza nemmeno possono mancare all’appello, anche perché in assenza di quello volerebbero via alla prima ventata.

Vacanze in barca a vela: cosa portare a bordo?

Per quanto riguarda le scarpe, l’ideale è portarsi dietro le scarpe da vela o da ginnastica. In barca, come è noto, si cammina scalzi, ma le calzature con la suola in gomma chiara e morbida sono permesse. I tacchi a spillo sono proibiti a bordo (ma se proprio non se ne può fare a meno si possono infilare in banchina…). Naturalmente sono indispensabili le ciabattine in gomma. Infine non dimenticate una cerata da barca o un comodo k-way in alternativa ad un classico giubbetto impermeabile. Da non dimenticare, poi, anche i guanti da vela, o quelli della palestra, almeno per una persona dell’equipaggio.

Infine, una felpa o pile e pantalone sportivo per la sera. In barca a vela di notte fa sicuramente più fresco rispetto alla terraferma. Per chi pensa di uscire spesso, poi, l’ideale è portarsi anche un cambio d’abito più elegante per le uscite in discoteca o le serate mondane. Nel bagaglio, rigorosamente sistemato in valigie morbide che si piegano ed entrano nei gavoni (gli appositi spazi dove si sistemano le valigie).

I prodotti da portare in barca

Inoltre, non bisogna dimenticare i prodotti solari ad alta protezione, incluso lo stick per le labbra che protegge da vento e salsedine. Naturalmente è indispensabile un telo da mare ma anche i saponi per l’igiene personali non vanno dimenticati. L’ideale è comprare, prima della partenza per le vacanze in barche a vela, dei saponi biodegradabili che non inquinano e si sciacquano facilmente, risparmiando le riserve di acqua a bordo.

Vanno riposti in un beauty case o in uno zainetto ber trasportarli dove servono. Inoltre, non bisogna dimenticare accappatoi e asciugamani in microfibra che sono anche poco ingombranti. Per finire, non dimenticate un piccolo kit di farmaci come aspirine e analgesici, amuchina, ghiaccio a secco ma anche creme per le scottature e le punture di insetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.