Monopattino elettrico: rischi, vantaggi e svantaggi

Il monopattino elettrico presenta dei vantaggi che altri mezzi di trasporto non hanno: aggira facilmente il traffico cittadino, può essere facilmente utilizzato da chiunque (sia adulti che ragazzi), è l’ideale per i tragitti brevi.

Come qualsiasi mezzo di trasporto, anche il monopattino elettrico ha però qualche controindicazione, ma il segreto sta tutto nell’imparare bene a guidarlo fin da subito. In questa guida vi spieghiamo come fare per evitare cadute ed altri problemi legati ad un uso non corretto del mezzo. Ecco quindi una guid achiara che vi spiega tutto sui pro e i contro di questo futuristico mezzo di trasporto individuale.

Muoversi utilizzando un monopattino elettrico è sicuramente più pratico e meno faticoso rispetto ad altri mezzi di trasporto. Può anche essere usato anche per andare in ufficio, poiché non comporta un abbigliamento particolare e non fa sudare.

Vantaggi del monopattino elettrico

Grazie alla sua capacità di girare sul posto e alla sua compattezza, è possibile passare anche attraverso strettoie e passaggi molto angusti, dove altri mezzi non riuscirebbero proprio. Scegliendo il monopattino elettrico per gli spostamenti in città non si è costretti ad aspettare tram , bus o metropolitana.

Si è liberi da orari fissi e, soprattutto d’estate, non ci si deve estenuare in condizioni di affollamento. Rispetto alla macchina, poi, il monopattino elettrico è pratico e maneggevole, quindi non c’è bisogno di sgomitare per conquistarsi uno spazio vitale in mezzo al traffico. Il mezzo elettrico può essere utilizzato da chiunque, senza alcuna controindicazione. Però è importante seguire attentamente i consigli degli esperti circa le modalità di funzionamento.

Chi lo usa

Oggi il monopattino viene utilizzato soprattutto per motivi di lavoro: ad usarlo sono vigilanti, rappresentanti e forze dell’ordine. Ma sta aumentando anche il numero di privati che lo utilizzano per piacevoli spostamenti da soli o in compagnia. Chi ama l’ambiente e rispetta la natura sceglie questo mezzo perché non inquina e non intralcia il traffico. Ma anche chi non ha una mente ecologista si rende subito conto di quanto sia utile, vivendo in città, utilizzare un mezzo di questo tipo per risparmiare tempo e denaro (quello della benzina, no?).

Vincente contro il traffico

Immaginate un giorno lavorativo qualunque, imbottigliati nel traffico per raggiungere il posto di lavoro. Con un pratico monopattino elettrico si arriva presto a destinazione, ma senza alcuna fatica. Per questo è sicuramente un acquisto che consiglio di fare a chi è stressato dal traffico di città, a chi è curioso di provare un mezzo nuovo, diverso dalla bicicletta ma simile a questa per molti aspetti, a chi ha l’abitudine di passeggiare la domenica per godersi la natura.

Mezzo di trasporto ideale per i ragazzi

Anche per i ragazzi il monopattino è uno strumento facile da guidare e pratico. Insomma, la capacità di assecondare varie esigenze fa del monopattino uno strumento versatile e adatto veramente a tutti. Io che l’ho provato, inoltre, vi assicuro che è facilissimo da guidare e non comporta il minimo rischio.

Certo, bisogna stare sempre attenti alle vetture che circolano per la strada e che spesso sottovalutano questi mezzi alternativi di trasporto. E’ necessario avere gli occhi bene aperti e i riflessi sempre pronti.

Limiti e svantaggi del monopattino elettrico

Lo svantaggio principale è che il monopattino elettrico può coprire soltanto piccole distanze, perché l’autonomia della batteria e la sua velocità sono ridotte. In genere dopo circa 35 Km serve ricaricare la batteria con l’apposito caricatore. Il monopattino elettrico è stato ideato per brevi spostamenti.

Un altro limite è dato dal fatto che questo mezzo non è molto divertente, soprattutto per i ragazzi abituati alle scariche di adrenalina. Piuttosto, si è pensato a garantire la sicurezza di chi lo utilizza. Il Ministero dei Trasporti ha fissato l’età a partire dalla quale ci si può mettere alla guida di un monopattino elettrico: dai 16 anni in poi. I produttori stessi ritengono che prima di questa età i ragazzi non abbiano una capacità di giudizio e una esatta percezione di questo strumento.

Rischio cadute

Anche se è molto sicuro, il monopattino può nascondere qualche insidia nel suo utilizzo. Bisogna essere molto accorti nel compiere manovre imprudenti, ed evitare frenate azzardate, soprattutto sui terreni sdrucciolevoli e malandati. E’ consigliabile indossare un caschetto da bicicletta o da skateboard, anche se il mezzo non va a forte velocità. Al massimo il monopattino elettrico raggiunge i 20 Km all’ora. Il caschetto può essere utile in caso di cadute accidentali o scontri.

Imparare a usarlo

Per imparare ad usare bene il monopattino, può servire un po’ di addestramento, invece di mettersi alla guida da soli. Ci sono aziende, quali la “Segway”, che organizzano incontri gratuiti con dei tecnici che spiegano come utilizzare il mezzo nel modo migliore. Forse è la soluzione ideale per i ragazzi, che hanno minore capacità di attenzione degli adulti.

Dove acquistarlo

Per essere sicuri che il mezzo sia affidabile, è consigliabile acquistarlo dalla rete di vendita ufficiale www.segway.it. Sul sito di questa azienda è possibile scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze, per esempio quelli per uso professionale: nei magazzini, pattugliamenti esterni e interni, campi da golf e villaggi turistici. C’è anche la possibilità di arricchire i modelli scelti con alcuni accessori per renderli più pratici e comodi.

La ditta “Segway” prevede anche il noleggio di monopattini elettrici in varie parti d’Italia. L’assistenza fornita da questa azienda è solida e continua nel tempo. Esiste anche un numero verde cui chiamare per avere tutte le informazioni circa i modelli esistenti ed i relativi prezzi. E’ importante effettuare l’acquisto presso centri specializzati, che siano garanzia di affidabilità e serietà in tutti i casi in cui cliente ne ha bisogno.

5 Commenti

  1. lancini fabio
  2. oli
  3. Giovanni Lattanzi
  4. sara
  5. Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.