Come truccare la bocca in modo perfetto?

Truccare la bocca e le labbra in modo perfetto è l’arma segreta di ogni donna. Per questo va fatto ad arte.

Come truccare la bocca in modo perfetto

Come truccare la bocca in modo perfetto

Il rossetto è uno degli accessori del make-up più amato dalle donne.

Dalla ricerca di una rinomata azienda di cosmetici è emerso che, soltanto nei suoi punti vendita, diffusi in tutto il mondo, ogni 3 secondi viene acquistato un rossetto.

Il rossetto ha la capacità di valorizzare il viso, e si può scegliere la tonalità del colore in base alle sfumature della propria personalità, o all’umore del momento.

Alcune donne seguono le nuances dettate dalla moda, altra preferiscono mantenersi su toni più naturali, altre ancora cambiano continuamente in base all’occasione, all’abito e agli accessori che indossano.

Le regole degli esperti per truccare le labbra

Per sfruttare al massimo le potenzialità di questo cosmetico e valorizzare il viso, si devono seguire alcune indicazioni relative alla forma delle labbra, al colore dei denti e all’armonia generale dei toni della pelle.

Sono tutti particolari che fanno la differenza, e che i migliori truccatori non tralasciano mai per ottenere il meglio dal proprio lavoro.

Per quanto riguarda la forma, esistono labbra carnose, labbra sottili, labbra poco definite e labbra “all’ingiù”.

Utilizzando matita, rossetto e correttore, si può migliorare la forma della bocca. Anche il colore va scelto tenendo conto della forma, in modo che possa minimizzarne i difetti.

Se si hanno labbra piuttosto carnose, si deve usare un correttore dello stesso tono del fondotinta. Si ridisegna con la matita un contorno ridotto, e si opta per un rossetto dal colore opaco.

I gloss

Vanno evitati i gloss, che hanno un effetto volumizzante. In genere, comunque, chi ha una bocca troppo pronunciata dovrebbe evitare i colori troppo accesi, preferendo toni più naturali, che smorzano leggermente le proporzioni.

Nel caso opposto, invece, se si ha una bocca molto sottile, quasi sfuggente, bisogna aiutarsi con la matita, disegnando un contorno delle labbra che sia più ampio, nella parte centrale. Vanno bene i colori luminosi, iridescenti e molto accesi, anche naturalmente i gloss.

Le labbra poco definite, dai contorni indecisi, devono essere ridisegnate con la matita soprattutto nella parte centrale. Il colore va scelto nella tonalità più vicina a quella delle labbra.

Si consigliano rossetti dal colore opaco ed i gloss, da applicare nella zona al centro della bocca.

Chi ha labbra che tendono all’ingiù, e che fanno assumere al viso un aspetto triste, può limitare questo difetto aumentando il volume del labbro inferiore, ridisegnando il contorno con la matita, che tende leggermente verso l’alto.

La matita deve essere abbastanza morbida, ma non troppo, in modo che assicuri una lunga tenuta al rossetto.

Questi i suggerimenti proposti dagli esperti per truccare la bocca e le labbra.

Truccare la bocca: attenzione alle tonalità

Chi ha pelle e capelli scuri, dai tipici colori mediterranei, o anche castano scuro, può osare con la scelta di rossetti dai toni forti, come il rosso.

Le bionde con pelle chiara dovrebbero, invece, optare per colori più tenui e delicati, quali il rosa ed il corallo.

Chi ha capelli rossi può utilizzare i toni dal mattone all’arancio, ma non il viola e ogni sua gradazione.

Queste non sono regole categoriche, è pur vero che il colore per le labbra si sceglie in base ad altri elementi, quali la stagione dell’anno e la voglia o meno di “uscire dagli schemi”.

Oltre che con la carnagione, il rossetto deve armonizzarsi anche con la dentatura.

Per cui, se si hanno denti opachi e non perfettamente bianchi, non è consigliabile mettere un rossetto di colore rosso fuoco, perché metterebbe in evidenza questo difetto.

Meglio, in questo caso, optare per i toni del beige. Chi ha denti che sporgono, dovrebbe evitare tonalità perlate e troppo vivaci.

Anche chi ha gengive troppo alte ed evidenti, dovrebbe evitare le nuances troppo accese, e scegliere toni più delicati, come il rosa.

Sapersi truccare è un’arte, perciò non bisogna lasciare nulla al caso, ma fare attenzione a diversi parametri.

Truccare le labbra con colori moda

Ad ogni cambio di stagione, la moda decreta i colori “in” e quelli “out”. In genere, con l’arrivo della bella stagione si preferiscono colori più vivaci, gloss dalle tonalità pastello, le sfaccettature del rosa o il corallo, meno acceso del rosso e, quindi, più adatto a tutte.

La sera si può osare di più, e c’è chi opta per lo stile etno-dark, quindi per colori più accesi, come il rosso.

Il lilla è indicato, soprattutto, per chi ha carnagione e capelli piuttosto scuri.

Lo stile “natural” va bene alle ragazze acqua e sapone che non amano doversi truccare troppo, quindi, ok a colori come il beige, anche brillante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.