Quali acconciature in estate?

In estate sappiamo tutti che è più difficile gestire i capelli: con il caldo diventano intrattabili, ribelli e stopposi.

Tenere la chioma raccolta è la soluzione ideale per sentirsi libere nei movimenti e al tempo stesso a posto e in ordine in qualsiasi occasione.

acconciature per l'estate

Acconciature in estate: quale scegliere

Le proposte per le acconciature in estate sono tantissime, e vanno dalla classica treccia alla più “trendy” fascia larga.

Concesso anche il mollettone, riservato alle occasioni più informali.

Gli accessori, se scelti nel modo giusto, regalano un tocco originale a tutto il resto dell’abbigliamento.

Vanno quindi abbinati e possono essere coloratissimi o a tinta unita, neri (più eleganti), oppure piccoli e discreti, o ancora scintillanti e preziosi.

Le acconciature estive

Vediamo nel dettaglio quali sono le acconciature raccolte più adatte per fronteggiare i mesi estivi più caldi.

Ricordando naturalmente che prima di pettinare e legare i capelli è bene curarli adeguatamente.

Treccia

Cominciamo dalla tradizionale “treccia”, una pettinatura da sempre in grado di mantenere a posto la chioma senza rinunciare all’eleganza.

E’ preferibile che i capelli siano di media lunghezza, ma non per forza lisci, poiché è indicata anche a chi tenta di “domare” una capigliatura mossa ed increspata.

Per fissare la treccia in modo che sia libera e naturale potete utilizzare un micro-foulard colorato o un elastico.

Per un’occasione serale, invece, l’ideale è una treccia “a spina di pesce”, che cominci alta dalla testa.

Se volete avere un’idea di come si realizzi, cercate qualche video in Rete che ve lo illustri passo dopo passo.

Per mantenere le ciocche docili ed evitare che svolazzino, passateci sopra un po’ di olio per capelli, che tra l’altro dona una maggiore luminosità all’intera capigliatura.

Le trecce ai lati della testa sono un’acconciatura molto sbarazzina. Per questo è molto adatta alle giovanissime.

Una variante consiste nel raccogliere le due trecce sulla nuca oppure sulla parte superiore della testa, formando così un cerchietto elegante e trendy.

Coda

Può sembrare un’acconciatura semplice e banale, invece non lo è affatto.

La coda bassa è tornata di moda, e si può ottenere in più varianti come acconciatura in estate. Potete fermarla con un elastico e poi girare sopra una ciocca di capelli per avere un migliore effetto.

Oppure, con l’aiuto di due pettinini o due pinzette fissate alcune ciocche singole per tenere i capelli in ordine ma creando un po’ di movimento: il risultato è una capigliatura molto fresca ed estiva!

Chignon

Queste acconciature in estate sono adatte soprattutto alla sera, per occasioni particolari.

La variante alta è abbastanza elegante ma al tempo stesso troppo seriosa, meglio allora optare per lo chignon basso, che parte all’altezza della nuca.

Avvolgetevi intorno un foulard o un nastro, oppure una decorazione per capelli che lo impreziosisca.

Durante il giorno, invece, potete utilizzare le bacchettine di legno o di osso che fissano lo chignon in modo morbido e naturale.

Via libera a qualche ciocca ribelle che cade sul collo ed il viso: uno chignon leggermente spettinato è altrettanto bello!

Fascia larga

La fascia è adatta per mantenere i capelli lunghi e lisci, fermandoli all’indietro oppure dando un’aria romantica e chic allo chignon.

Scegliete la fascia in colori brillanti e di tessuto lucido, naturalmente da abbinare agli abiti.

Mollettone

Compagno ideale per tenere su i capelli durante una pedalata in bicicletta, al mare, o in genere nelle situazioni informali.

Da evitare invece in un appuntamento importante, o in città per andare al lavoro.

Cerchietto

E’ un accessorio semplice ma raffinato, perfetto per i capelli lisci, ma anche per capelli più mossi.

Esistono in numerose varianti, stretto, largo, colorato.

Sceglietelo con qualche pietrina o strass per rendere più prezioso ed elegante un semplice tubino nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.