Cosa acquistare per il corredino del neonato?

Cosa acquistare per il corredino del neonato?

Sempre in questa categoria ci siamo occupati di cosa mettere nella valigia prima di andare in ospedale, per la futura mamma e il bebè. Qui, invece, parliamo del corredo in senso generale, quindi ciò che dovrebbe avere a disposizione un neonato, una volta tornati a casa. Per le mamme più superstiziose, il corredino si comincerà a fare dopo il 7° mese, ma c’è chi addirittura acquista qualcosa non appena scopre il test positivo.

Qual’è il percorso di sviluppo del bambino?

Lo sviluppo del bambino avviene per fasi successive, ognuna delle quali è caratterizzata da esigenze specifiche che i genitori devono essere in grado di individuare di volta in volta. Per ‘sviuppo del bambino’ si intende sia il suo sviluppo fisico in termini di capacità motorie e sensoriali (vista, udito, gusto, tatto e olfatto) sia il suo sviluppo mentale (capacità psichiche).

Le due sfere sono correlate, perchè la capacità di muoversi del bambino è strettamente connessa al corretto funzionamento della sua parte psichica oltre che di quella psichica. I fattori che possono influenzare tale sviluppo, in positivo o in negativo, sono genitici, biologici, ereditari, ma anche ambientali, con riferimento alla famiglia e alla società. In particolare, dal punto di vista del gioco è necessario fare attenzione a quello che si porpone al bambino, perchè proporgli un giocattolo non adeguato all’età del bsmbino e quindi alle capacità già effettivamente acquisite rischia di invertire il suo significato, diventando non più uno stimolo alla crescita, bensì un motivo di sconfitta e frustrazione.

Quali sono i primi controlli per il neonato dopo la nascita?

Non appena nato, il bambino viene liberato dagli ultimi residui di liquido amniotico che possono essere rimasti nelle vie respiratorie, quindi il pediatra verifica che non ci siano malformazioni evidenti e ne valuta il grado di vitalità. Saranno i primi dati annotati sulla scheda del piccolo, secondo uno specifico schema di punteggio che prevede cinque aspetti: frequenza cardiaca, attività respiratoria spontanea, tono muscolare, riflesso e colorito.

Come cambiare il pannolino a un neonato?

Come cambiare il pannolino a un neonato

Cambiare il pannolino a un neonato sembra difficile, ma in realtà è molto semplice. Cambiare il pannolino a un neonato Tuttavia, bisogna fare attenzione ai movimenti nei confronti del bebè e curarne attentamente l’igiene. Per prima cosa, quando si cambia il pannolino, il neonato deve essere posizionato sul fasciatoio (anche se non è obbligatorio) ma … Leggi tutto