Ricette per capelli secchi

I capelli secchi non sono un belvedere, nè un bel sentire. Non c’è solo l’estetica, per cui scoccia andarsene in giro con una capigliatura che di sano ha ben poco. C’è anche il tatto, il personale rapporto fra noi e la nostra testa per cui se ci infiliamo distrattamente una mano tra i capelli rischiamo di rimanere invischiati in una sorta di rovo da cui si esce con difficoltà.

Esagerazioni a parte, i capelli secchi vanno curati in modo specifico, e come sempre le nostre nonne ne sapevano una più del diavolo e riuscivano con ingredienti del tutto naturali a curare e risolvere il problema.

Inutile sottolineare che in estate, e dopo l’estate, la questione diventa di grande attualità, perchè niente secca i capelli come il sole e la salsedine, per cui sono in molti a dover correre ai ripari dopo le vacanze. Se il parrucchiere può offrire un valido aiuto con trattamenti specifici e tagli più o meno radicali, i rimedi fai da te rappresentano un buon aiuto per completare la cura di bellezza.

Ricette per capelli secchi: ingredienti e preparazione

Gli ingredienti classici per preparare ricette per capelli secchi, ci sono l’olio d’oliva e l’olio di lino. I due non vanno utilizzati insieme, bensì separatamente, alternandoli, perchè una volta uno e una volta l’altro sapranno restituire importanti elementi nutritivi ai capelli con tendenza alla secchezza, quindi aridi e spenti.

Il metodo è quello dell’impacco: uno o due cucchiai di olio d’oliva oppure di olio di semi di lino, distribuzione dell’olio sull’intera chioma, con particolare attenzione per le punte, e 15-20 minuti di posa con la capigliatura avvolta in un asciugamano.

Per il risciacquo, usare prima acqua tiepida e poi l’acqua fredda per l’ultimo getto, sempre utile per rinvigorire. L’impacco può essere fatto in 2 modi, o dopo lo shampoo oppure prima, a seconda del tempo che si ha a disposizione, perchè nel caso lo si faccia prima bisogna poi mettere in preventivo tutto il lavaggio e il normale balsamo finale. L’olio è difficile da rimuovere ed è quindi importante cercare di non superare i 20 minuti di applicazione.

Miele

Altro rimedio più che naturale è il miele. Se ne usa un cucchiaio diluito in acqua tiepida, altrimenti diventa difficile spalmarlo sulla capigliatura, e si distribuisce dopo lo shampoo, in luogo del balsamo o della crema, su tutto il cuoio capelluto. Il tempo di posa è di 10 minuti, e come al solito si consiglia un ultimo risciacquo con l’acqua fredda dopo aver rimosso tutto il miele.

Facendo un impacco ristrutturante al miele con periodicità regolare, almeno una volta alla settimana per qualche tempo, si otterranno risultati apprezzabili in termini di morbidezza.

In ogni caso, non appena i capelli saranno diventati meno secchi, sarà utile usare anche l’aceto, che serve a lucidare i capelli. Si utilizza per il risciacquo, in poche gocce diluite nell’acqua che aiutano però molto a recuperare la lucentezza della chioma.

Uovo sui capelli secchi

Ma i rimedi naturali tramandati dalla tradizione popolare, ottimi per trattamenti periodici, non finiscono qui.

In pole position, c’è l’uovo. Le vitamine e la lecitina in esso contenute regalano ai capelli morbidezza, luce e vitalità.
La ricetta: prendere il tuorlo di una o due uova, sbatterlo, distribuirlo su tutte le ciocche per l’intera lunghezza della capigliatura e tenere l’impacco avvolto in un asciugamano per un minimo di 15 e un massimo di 30 minuti. Se si superano i 30 diventa solo più laborioso eliminare l’odore di uovo. Dopo aver risciacquato, si può procedere con lo shampoo e, se l’odore persiste, usare un cucchiaino di aceto. L’aceto stempera l’uovo, e molta acqua stempera l’aceto….

Si può anche optare per il mix: uovo + limone + miele. Due tuorli, succo di limone (metà o anche tutto) e un cucchiaino di miele. Mescolare, massggiare sui capelli e fare impacco per mezz’ora. Il risciacquo è delicato, va fatto con accuratezza, a lungo, e rigorosamente con acqua tiepida. È una vera e propria ricetta di bellezza, e la ricchezza delle sostanze utilizzate assicura effetti speciali sui capelli, che risultano rivitalizzati fin dalla prima applicazione.

7 Commenti

  1. laura
  2. Ciccia
  3. milena
  4. ely
  5. marce
  6. Debora De Santis
  7. serban adela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.