Perchè vengono i crampi in gravidanza?

I  crampi in gravidanza

La comparsa dei crampi in gravidanza è dovuta principalmente ad una carenza di sali minerali, calcio, magnesio e sodio, vche garantiscono un corretto funzionamento dei muscoli. Queste sostanze vengono utilizzate in gran parte per lo sviluppo del feto e di conseguenza i muscoli, che ne vengono privati, si contraggono. Altro fattore determinante è la cattiva circolazione sanguigna: poichè il sangue circola più lentamente, non porta abbastanza ossigeno ai muscoli degli arti inferiori.

Verso la fine della gravidanza, è lo stesso aumento delle dimensioni dell’utero a premere sui vasi sanguigni rallentando così la risalita del sangue verso il cuore, per cui solo una quantità ridotta di ossigeno arriva ai muscoli dei piedi e dei polpacci, rendendo probabile l’insorgenza di crampi.

crampi in gravidanza

Prevenire i crampi in gravidanza

Quali armi ha a disposizione una donna per arginare i crampi in gravidanza? Intanto tenere le gambe leggermente sollevate durante la notte, così da favorire la circolazione del sangue. Attenzione a mettere il cuscino sotto i polpacci, non sotto i piedi: sono le gambe a dover stare più in alto rispetto al cuore, in modo da migliorare l’afflusso del sangue.

Poi c’è l’alimentazione, che come sempre è importante per stare bene. Nel caso specifico, per prevenire i crampi durante la gravidanza, basta seguire una dieta ricca di sali minerali, soprattutto di magnesio. Il magnesio è contenuto in buona misura nella carne bianca e rossa, nel pesce e nella frutta secca. Sono inoltre utili il latte e i derivati, grazie alla loro ricchezza di calcio e vitamina D.

Anche qualche piccolo esercizio fisico prima di andare a letto può aiutare: una decina di minuti prima si inizia a massaggiare le dita dei piedi, scogliendole bene una alla volta e stendendole poi per circa dieci ripetizioni. Poi piegare i piedi e ruotare le caviglie prima verso destra e poi verso sinistra, concludendo con una leggera rotazione delle caviglie.

Se comunque il crampo è ormai arrivato con tutta la sua forza d’urto, si possono effettuare dei massaggi per superare il dolore. Nel caso in cui i crampi siano alla coscia, c’è bisogno di aiuto perchè bisogna afferrare il tallone con una mano e portare la gamba verso l’alto tenendola dritta e con l’altra mano premere fino ai muscoli della coscia fino a quando il crampo non scompare.

Nel caso in cui invece i crampi in gravidanza siano al polpaccio, è il caso di alzarsi e poggiare il piede sul pavimento esercitando una leggera pressione, mentre se sono al piede, afferrare le dita, tenerle ben dritte e a poco a poco spingerle all’insù. In questi modi il muscolo si distende e il dolore via via si attenua.

2 Commenti

  1. Virginia
  2. Giovanni Lattanzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.