Intervenire sull’interno coscia

L’interno coscia è una zona del corpo particolarmente sensibile all’accumulo di tessuto adiposo. Per questo motivo è difficile riuscire a  rassodarla con la sola attività fisica.

Intervenire sull'interno coscia

Intervenire sull’interno coscia con la liposuzione chimica

Questo intervento consiste nell’iniezione di una sostanza, la fosfatidilcolina, sotto la cute. Tale sostanza scioglie il grasso e provoca un effetto lifting, favorendo la retrazione della cute.

Il grasso sciolto viene poi eliminato facilmente attraverso i reni. L’intervento di liposuzione chimica non necessita di anestesia, in genere non dura più di un quarto d’ora e la persona che vi si sottopone può riprendere le normali attività quasi subito, senza bisogno di riposo.

Per avere qualche risultato soddisfacente è necessario sottoporsi ad almeno due sedute. 

Intervenire sull’interno coscia con le iniezioni

Per rassodare l’interno coscia sono utili anche le iniezioni sotto pelle di alcune sostanze che, irritando la pelle, ne favoriscono la retrazione e la tensione. Una di queste si chiama Dnhe, ma non assicura effetti prolungati.

E’ consigliabile ricorrere alle iniezioni di questo tipo solo se il cedimento della pelle non è molto grave, altrimenti è meglio evitare. Il prezzo varia a seconda dell’entità del problema.

Tecniche di chirurgia estetica per l’interno coscia

Si tratta di interventi più invasivi, e quindi adatti a problemi di cedimento più gravi. La microliposcultura si effettua in anestesia locale, attraverso piccole incisioni nella coscia e l’inserimento di cannule collegate ad un aspiratore.

Il grasso appunto viene aspirato, dopo essere stato ammorbidito per facilitare l’operazione. Tale intervento dovrebbe assicurare un risultato soddisfacente, ma è indicato per le donne che hanno una pelle più elastica, e quindi giovani.

Il trattamento è parecchio costoso, circa 4-5 mila euro se viene praticato sulle due coscia. La persona che si sottopone alla microliposcultura può riprendersi tranquillamente dopo un paio di giorni.

L’unica accortezza è quella di medicare le zone del corpo interessate. Le incisioni non provocano né segni né cicatrici.

Lifting per l’interno coscia

Infine esiste anche l’intervento (anche questo piuttosto invasivo) di lifting dell’interno coscia, attraverso una escissione nella zona inguinale.

Con un bisturi il chirurgo taglia la pelle ed asporta il grasso in eccesso. La ferita viene poi chiusa con dei punti di sutura. Anche il costo di tale trattamento è abbastanza caro, si parla di circa 8-9 mila euro per entrambe le coscia.

Se ritenete che questi interventi non facciano al caso vostro, leggete qui una guida su consigli ed esercizi mirati per la risoluzione del problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.