Quali Fiori di Bach per problemi di stomaco?

Fiori di Bach per problemi di stomaco

I Fiori di Bach per problemi di stomaco

I Fiori di Bach per problemi di stomaco sono una manna. Per eliminare le infiammazioni allo stomaco sono infatti assai utili, ma bisogna sapere quali  prendere. Perchè ognuno è adatto per un disturbo specifico.

Nell’articolo non forniremo indicazioni sui dosaggi, poichè solo un medico è qualificato per farlo, mentre possiamo offrire informazioni generali per conoscere meglio l’argomento delle cure floriterapiche.

Molto spesso i problemi dello stomaco, soprattutto la gastrite, sono legati a fattori psichici oltre che fisici, al fatto di vivere di continuo delle situazioni difficili dal punto di vista emotivo.

Fiori di Bach per la gastrite

Se, per l’appunto, si soffre di gastrite, può essere dovuto ad una eccessiva produzione di acido nello stomaco.

Tale produzione può essere legata all’emotività, che fa produrre allo stomaco più acidi per difendersi dalla realtà che lo circonda e che in qualche modo lo infastidisce.

In questo caso si può ricorrere a Well Being, in associazione con:

  • Impatiens
  • Vervain

Sempre il Well Being può andar bene in caso di digestione lenta, ma in questo caso si abbina con fiori diversi, perchè ci troviamo di fronte al problema opposto.

Quando la digestione è lunga significa che lo stomaco produce pochi acidi, e quindi il cibo ci mette parecchio ad essere digerito.

L’abbinamento consigliato è pertanto con:

  • Elm
  • Oak

Quando il mal di stomaco ha una origine esclusivamente nervosa, in particolare rabbia, tensione, ira, è particolarmente indicato Holly, che aiuta a controllare la rabbia.

Fiori di Bach per il reflusso

C’è poi il caso del reflusso gastro-esofageo, un altro disturbo che colpisce numerose persone.

Il motivo è un malfunzionamento della valvola che si trova fra lo stomaco e l’esofago, e il nervoso non aiuta di certo la situazione.

La aiutano invece:

  • Well Being
  • Ecstasy
  • Autenticity

Nello specifico, se il dolore allo stomaco compare qualche ora dopo il pasto, è il Gentian a essere più adatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.