Come perdere qualche chilo seguendo 7 semplici regole

Oggi l’interrogativo più frequente che ci si pone è: come dimagrire?

Il noto American Journal of Clinical Nutrition e altri noti Istituti che si occupano di alimentazione e salute ci forniscono delle linee guida che aiutano a diminuire il proprio peso senza danni alla salute.

come dimagrire

1. Bevete il tè, contiene catecolamina, che accelera la perdita di grasso da parte del corpo. Questa raccomandazione viene da uno studio realizzato per l’American Journal of Clinical Nutrition, che ha messo a confronto la differenza di peso dopo 14 anni, tra persone che bevevano te e quelle che non lo bevevano.

2. Il momento migliore e più efficace del giorno per fare esercizio è prima della colazione. Così indica uno studio realizzato per il Journal of Physiology. Realizzare esercizio con lo stomaco vuoto facilita e stimola un maggiore consumo di glucosio.

3. Saltare la colazione non è una buona idea. Il citato studio dell’American Journal of Clinical Nutrition indica che, le persone che fanno colazione regolarmente, hanno un perimetro addominale fino a 5 centimetri minore di quelle che la saltano o non la fanno regolarmente. Il motivo è che la colazione attiva determinati enzimi, che metabolizzano in maniera più efficace molecole come il glucosio o il colesterolo.

4. Mangiate lentamente. Si è calcolato, che le persone che investono almeno 30 minuti per mangiare, sono più magre. Masticare ripetutamente, mangiare senza fretta, inghiottire lentamente, fanno parte di questa tattica. Evitate la televisione che segna differenti ritmi nel momento di mangiare.

5. Mangiare sempre alla stessa ora vi aiuta. Così sembra indicare uno studio realizzato sui topi dagli scienziati del Salk Institute for Biological Studies, questi hanno constatato che un orario fisso nell’ingerire alimenti da parte dei roditori, induceva l’apparizione di una maggiore quantità di enzimi nel fegato destinati alla degradazione di glucosio e grasso.

6. Bevete due bicchieri di acqua prima di iniziare a mangiare. Vi permetterà di introdurre tra le 70 e le 90 calorie in meno, quello che si consuma con 20 minuti di bicicletta statica, quasi niente. Il consiglio è avallato dalla Virginia Tech Institute. Se dovete mangiare fuori, soprattutto se mangerete in un buffet libero, non dimenticate i due bicchieri di acqua, a fine pasto vi accorgerete della differenza.

7. Comprate una bilancia, perché settimanalmente chi controlla il suo peso, perde più chili di chi non si pesa mai. Questa è, almeno, la conclusione alla quale sono arrivati nel Minneapolis Heart Institute Foundation. Tra le persone che seguono una dieta e quelle che non la seguono, ma che si pesano una volta alla settimana, normalmente controllano il peso di più di quelle che non hanno o non usano la bilancia.

Cercate di seguire questi consigli per ottenere dei risultati sempre ricordando di non usare il cibo per superare l’ansia. La soluzione in questo caso, è quella di cercare delle tecniche di rilassamento, che vi aiuteranno a canalizzare i nervi, evitando di assalire il frigorifero in preda a un attacco di fame.

Condivi l'articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.