Come usare correttamente il condizionatore?

Contenuti della guida:

Come usare correttamente il condizionatore

Di sicuro vi sarà capitato, in questi giorni di gran caldo, di entrare in un ambiente e rilevare una brusca differenza di temperatura. Il nostro organismo non tollera bene gli eccessivi sbalzi di temperatura, e si corre il rischio di andare incontro a problemi e disturbi di vario tipo. L’improvviso raffreddamento dovuto all’uso del condizionatore può provocare attacchi di mal di schiena. In genere il dolore riguarda la zona lombare, ed è provocato dall’infiammazione dei nervi e dei muscoli a causa del freddo. Quando siete costretti a sostare in un ambiente con aria condizionata ricordate sempre di tenere le spalle coperte: l’ideale è una maglietta di cotone che lascia traspirare la pelle.

E’ assolutamente sbagliato scendere al di sotto dei 20° , perché questa temperatura troppo bassa rispetto a quella esterna può essere la causa di raffreddori e bronchiti. Questi ultimi possono essere provocati anche dalla presenza di batteri e virus che si diffondono nell’ambiente attraverso il sistema di condizionamento dell’aria. E’ necessario pulire periodicamente i filtri del condizionatore, perché all’interno si depositano spesso acari pericolosi che possono provocare reazioni allergiche. La temperatura eccessivamente bassa del condizionatore può anche causare attacchi di mal di pancia. Per ripristinare la normalità, può essere utile consumare una bevanda, come un tè tiepido.

Anche l’insorgere di un improvviso torcicollo può essere dovuto al funzionamento eccessivo del condizionatore. I tendini si infiammano a contatto con l’aria fredda, e questo causa dolore e indolenzimento del collo. Può essere utile, se il collo è una zona particolarmente sensibile, indossare una sciarpetta leggera di seta che protegga la parte esposta. La temperatura giusta per non incorrere in questi fastidiosi problemi è compresa tra i 20 e i 24 gradi. Durante la notte la temperatura deve essere un po’ più alta, visto che il corpo non si muove e si raffredda facilmente.

E’ consigliabile avviare il condizionatore tenendo per alcuni minuti le finestre aperte, in modo che con il primo getto vengano eliminate le particelle più nocive per il nostro corpo, contenute nei filtri dell’apparecchio. Poiché uno dei maggiori fattori di rischio per la salute è l’umidità, è importante tenerla sotto controllo utilizzando l’apposita funzione deumificatore (gli apparecchi di condizionamento più moderni la contengono all’interno), in modo da eliminare dall’ambiente l’eccessiva umidità.

Condivi l'articolo

1 commento su “Come usare correttamente il condizionatore?”

  1. Questa estate abbiamo ricevuto moltissime richieste per installazione di climatizzatore , abbiamo voluto creare un settore dedicato proprio a questo, lo vogliamo inserire sul vostro ottimo articolo che parla di come utilizzare un condizionatore.
    Un saluto dallo staff di Edilnet a rispostafacile.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.