Come risparmiare sui cosmetici?

Un’indagine del Codacons rivela che il settore della cosmetica non è stato coinvolto più di tanto dalla crisi economica generale. Il merito è tutto delle donne, che, a quanto pare, sanno come far quadrare i conti, rinunciando agli sprechi. Risparmiare sull’acquisto di trucchi, creme cosmetiche e bagnoschiuma è fondamentale per non avere ripercussioni sull’economia domestica. A patto di non rinunciare, ovviamente, alla sicurezza e all’efficacia dei prodotti acquistati. Qualche piccolo accorgimento quotidiano consente di ottenere un cospicuo risparmio. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Come fare i cosmetici fai da te

La prima regola da considerare è che vi sono prodotti altrettanto efficaci per il corpo ed il viso che non costano tanto. Si possono trovare al supermercato, in farmacia, in erboristeria, in profumeria. Non è necessario spendere una cifra per avere risultati nei trattamenti cosmetici.

Il costo rimane comunque un parametro per accertare la qualità dei prodotti di questo tipo: non è consigliabile acquistare articoli a prezzi troppo bassi, poiché quasi sempre sono di dubbia provenienza. Bisogna mettere in conto che si potrebbero avere dei rischi per l’epidermide (per esempio fastidiose reazioni cutanee).

Gruppi di acquisto sul web

La seconda regola per risparmiare nel campo dei cosmetici è di approfittare dei coupon scontati disponibili sul web. I gruppi di acquisto specializzati in cosmetici e prodotti di bellezza sul web stanno aumentando il loro fatturato rispetto agli anni scorsi.

Via Internet è possibile acquistare manicure e pedicure, trattamenti estetici e per la cellulite, sedute dal parrucchiere, ceretta. Per i trattamenti estetici nelle spa e nei centri benessere si può avere anche uno sconto fino al 70%. Purtroppo lo svantaggio di tale modalità di acquisto sta nei tempi lunghi di attesa (dai due a cinque mesi).

No agli sprechi

Altra regola da seguire per realizzare un risparmio quotidiano consiste nell’utilizzare con parsimonia la dose dei prodotti cosmetici. Una dose eccessiva rischia di compromettere la salute e l’equilibrio della pelle e dei capelli. Una noce di shampoo è più che sufficiente, per non rendere la cute troppo secca e priva delle sua difese naturali.

Il doccia schiuma va utilizzato senza esagerare: ne bastano poche gocce su una spugna, in modo da non inaridire l’epidermide. Le creme cosmetiche non vanno sprecate: non è il caso di applicare dosi eccessive, il rischio è di ostruire i pori dell’epidermide.

Rispettare la lista

Questa regola vale anche per i prodotti alimentari: seguire una lista di prodotti da acquistare consente di risparmiare un bel po’ di soldini, piuttosto che lasciarsi andare ad acquisti futili e non necessari. Per i cosmetici, evitate di cedere alla tentazione degli sconti: una crema o un mascara dimenticati in un cassetto possono seccare e perdere di efficacia se non vengono utilizzati subito.

Se volete acquistare un crema costosa, o siete curiosi di provarla, usate prima un campioncino che trovate in farmacia o in profumeria. Solo così potrete capire se fa al caso vostro, o invece è meglio desistere. Lo stesso vale per i trucchi, i cui colori e consistenze andrebbero provati con i tester.

I cosmetici fai da te

I bagni di latte per idratare la pelle risalgono ai tempi di Cleopatra, quindi anche quando non esistevano creme e detergenti, si poteva comunque essere belle e con una pelle liscia e splendente. Le soluzioni per creare delle ottime creme casalinghe in maniera da risparmiare sui cosmetici sono davvero tante e semplici da realizzare. Ecco alcuni utili consigli per creare in casa dei cosmetici “fai da te”.

Cosmetici fai da te

Tra i prodotti naturali che normalmente abbiamo in casa ci sono: la camomilla per la pelle irritata, il cetriolo che decongestiona, la carota per prolungare l’abbronzatura, olio di oliva e di mandorle per idratare, e per curare l’acne non c’è niente di meglio che il thé verde e l’aloe vera. Ideali per creare dei cosmetici fai da te.

Purtroppo, con la crisi anche il numero di cosmetici, che normalmente compravamo, é stato dimezzato per risparmiare. Se avete smesso di comprare, per esempio, il tonico per il contorno occhi o la maschera per capelli che vi proteggeva dal sole, e vi state chiedendo che fare per non sembrare sempre stanche e con i capelli di paglia? La soluzione è nelle vostre mani: cosmetici fai da te.

I migliori prodotti per la bellezza e per i trattamenti estetici che preferite, sono parte della vostra lista della spesa. Frutta, verdura e oli che si mangiano ogni giorno, hanno proprietà molto benefiche per il corpo e la pelle.

Cosmetici fai da te per la pelle

Tra i cosmetici fai da te sicuramente abbiamo la maschera viso. Preparare una buona maschera in casa vi dà la certezza che stai applicando sulla pelle qualcosa di naturale evitando così allergie.

Nel caso di maschere facciali, la prima cosa da sapere è il vostro tipo di pelle, in modo da poter utilizzare gli ingredienti giusti. Per la pelle grassa, è meglio utilizzare come base la farina d’avena o lo yogurt, per assorbire il grasso in eccesso, si può anche aggiungere miele, cetriolo e uova.

Per la pelle secca preferire l’avocado, che è altamente idratante e nutriente, il miele e l’olio d’oliva, che idrata a fondo. Una volta mescolato tutto, applicare su viso e collo, lasciando circa mezz’ora ad agire. In alternativa è possibile aggiungere della frutta a scelta, poiché ricca di vitamine e antiossidanti.

Cosmetici fai da te per i capelli

I capelli, come la pelle, hanno anche loro alcune caratteristiche che determineranno il tipo di ingredienti dei cosmetici fai da te che prepareremo.

Ad esempio, se hai i capelli molto grassi, spremi un limone (o più) e utilizza il succo dopo aver applicato lo shampoo. È inoltre possibile preparare e applicare un tonico di foglie di menta fresca, mettendo a bollire una quantità di foglie a scelta con due tazze di acqua.

Se invece i vostri capelli sono molto secchi, usate: cocco, olio d’oliva e il burro di karitè, tutti prodotti che apportano un’idratazione profonda. È possibile anche fare una maschera con avocado, maionese o olio d’oliva, gli effetti sono spettacolari.

Se avete forfora, seborrea e se ultimamente vi cadono troppi capelli, l’alloro è una delle erbe che meglio si adatta alle vostre esigenze. Inoltre potenzia il ringiovanimento capillare. Prendete alcune foglie di alloro (tante quanto volete che il trattamento sia forte), e bollitele con un litro d’acqua. Fate freddare la miscela e poi distribuitela in maniera uniforme sui capelli, lasciate agire per trenta minuti e lavate i capelli normalmente.

Il gioco è fatto, adesso avete tutti i trucchi per avere sempre una chioma luminosa e una pelle fantastica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.