Chi è il web surfer?

Web surfer è la parola che definisce una professione nuova e innovativa che molti tra di voi che amano Internet e il telelavoro troveranno davvero interessante.

Il web surfer è un professionista con alte conoscenze di internet, una persona appassionata e precisa in grado di navigare per la rete e trovare informazioni mirate e dettagliate. Una professione nuova e interessante adatta a chi ha pazienza e un occhio particolare per i dettagli.

Parliamo del navigatore per eccellenza, chiamato anche “Information Broker” o “documentalista”. Si tratta della persona che ha il compito di trovare le informazioni relative a specifici argomenti che vengono scelti dal cliente. Il tutto avviene navigando in rete e non sempre è richiesta la sua presenza in ufficio. Di solito gli argomenti e anche i committenti sono specifici e un web surfer lavora presso portali di ricerca e directory.

Web surfer

Attività del web surfer

Il web surfer svolge varie attività e tra le principali ci sono:

  • gestire i contatti con i clienti
  • individuare le richieste
  • programmare la ricerca e la raccolta delle informazioni
  • analizzare e sintetizzare i dati ottenuti
  • ricercare partner e studiare la concorrenza

Il web surfer offre servizi di vario genere, che possono essere anche in abbonamento quindi continuamente aggiornati.

Web surfer in Italia

In Italia questa figura professionale è nuova rispetto ai paesi anglosassoni dove è molto più diffusa. Non è facile quindi stabilire quale sia il percorso da compiere ma senza dubbio le possibilità sono molte in un mercato così importante come Internet.

Un altro punto importante che rende questa professione interessante è la presenza di numerose informazioni in rete, un quantitativo così grande che spesso richiede l’intervento di professionisti con competenze specifiche per essere filtrate e utilizzate nel modo corretto.

Formazione e caratteristiche necessarie

È fondamentale avere una conoscenza delle lingue, soprattutto della lingua inglese che è quella maggiormente usata per le banche dati. Altro punto fondamentale è senza dubbio una buona familiarità con software e tecniche di ricerca legate a internet. Un livello e una preparazione culturale di alto livello sono senza dubbio un punto a favore per chi desidera intraprendere questa professione. Fondamentale sono anche un’eventuale specializzazione e aggiornamenti costanti.

Nel web i dati presenti sono davvero infiniti e a tal proposito è bene che un web surfer abbia una mente analitica in grado di classificare e sintetizzare i dati che vengono ottenuti.

In linea di massima un web surfer è una persona curiosa e attenta con un alto livello di istruzione che si è specializzata in determinati campi di ricerca. Non esistono università che diano una formazione specifica ma sono presenti numerosi corsi sia privati che pubblici.

Oltre a tutti i requisiti descritti sopra una delle caratteristiche fondamentali per coloro che vedono quella del web surfer come un’alternativa di lavoro possibile è senza dubbio una forte  e incondizionata passione per la rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.