Barrette dietetiche: cosa sono e a cosa servono?

Le barrette dietetiche sono un prodotto alimentare sempre più diffuso; più precisamente si tratta di una categoria in cui rientrano diverse tipologie di prodotti.

Esistono infatti barrette dietetiche sostitutive, barrette integranti, barrette leggere che fungono da semplici snack salutari. Conosciamoli meglio.

Barrette dietetiche

Cosa sono le barrette dietetiche?

Le barrette dietetiche sono degli snack prodotti con svariate forme e dimensioni che come suggerito dalla parola stessa (dietetiche) promettono di assicurare all’organismo i nutrienti di cui ha bisogno senza eccedere con le calorie ingerite.

E’ quindi uno snack che permette a chi ne fa uso di salvaguardare la forma fisica senza perdere la praticità e il gusto.

Alcuni studiosi sostengono che sono più indicate a sostituire un pasto principale (pranzo o cena) piuttosto che gli spuntini. Proprio perché apportano tutti i nutrienti che si possono trovare in un pasto completo.

Mentre altre correnti di pensiero sostengono che sono il massimo per velocizzare i tempi degli spuntini.

D’altronde sono nate per questo.

Il loro scopo principale è quello di far consumare un pasto o uno spuntino in modo molto rapido. Dando all’organismo ciò di cui ha bisogno e non far sì che si ricorra a pasti rapidi o snack scadenti.

Il loro successo è dovuto proprio a questa necessità, figlia della vita moderna. Il dover consumare pasti fuori casa a causa del lavoro o degli impegni senza però mangiar male e metter peso in eccesso.

Tipi e funzioni di barrette dietetiche

Le barrette si distinguono in diversi tipi a seconda degli scopi per cui vengono acquistate e consumate.

Se il loro scopo è sostituire il pasto allora le più indicate sono sicuramente le classiche. Cioè le “sostitutive del pasto” Esse permettono di sostituire i vari pasti tipici di tavole calde e rosticcerie sicuramente ricchi di grassi e carboidrati (pizza, tramezzini, panini).

Come un pranzo ‘normale’, le barrette sostitutive devono garantire e assicurare l’apporto di carboidrati e proteine. Ma anche dei grassi e delle vitamine essenziali per il corretto funzionamento della macchina corpo.

Sarebbe inoltre necessario che le stesse contenessero anche le fibre che sono utilissime per assicurare un buon lavoro all’apparato digestivo e per favorire il lavoro dell’intestino. Inoltre – grazie all’effetto gonfiante – elevano il potere saziante della barretta.

Ad altra categoria appartengono le barrette energetiche completamente diverse da quelle dietetiche, perché non hanno funzione sostitutiva benché integrativa. Il loro scopo principe è quello di integrare in caso di maggiore fabbisogno alcuni nutrienti in determinate situazioni.

In genere vengono utilizzate in prevalenza dagli sportivi ed infatti presentano caratteristiche tipiche quali l’abbondanza di carboidrati per far fronte a sessioni di allenamento intense.

Troviamo, infatti, le barrette proteiche che per la maggiore vengono utilizzate dai praticanti di sport di potenza quali il body building. Essi, per la necessità di ricostruire la massa muscolare hanno bisogno di un maggiore apporto proteico.

Attenzione a non confondere quindi i vari tipi di barretta: ognuno ha il suo scopo.

Esistono, infine, barrette dietetiche che non hanno particolari funzioni se non quella di essere deliziosi salutari snack a base di cereali, frutta, cioccolato o altro ancora senza grassi aggiunti o conservanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.