Aumentare la velocità dello swing: come si fa?

come aumentare la velocità dello swing

Aumentare la velocità dello swing: gli strumenti dei professionisti

Misurare la velocità dello swing significa registrare la velocità della testa al momento dell’impatto sulla palla. Ci sono due modi per farlo. La maggior parte dei professionisti ha un apparecchio portatile che viene messo circa I m dietro la palla in linea con il bersaglio e che dà un risultato a ogni swing. Dopo una serie di colpi appare la media della velocità, l’informazione necessaria a chi vi personalizza l’attrezzatura per garantire la flessione adatta.

L’apparecchiatura più accurata è l’indoor swing studio, che permette al giocatore di tirare colpi in una rete mentre il monitor di lancio registra le varie statistiche, tra cui la velocità dello swing. Dopo circa 10 colpi si ottiene una media che riflette la velocità di swing del giocatore in esame.

Shaft

Più lo swing é veloce, maggiore è la velocità nella testa del bastone, che crea più carico o curva sullo shaft. Uno shaft più duro serve per stabilizzare la testa e dare più controllo. Siccome lo shaft calcia appena prima dell’impatto, è di estrema importanza dare la giusta velocità e la flessione corretta. Un giocatore con una velocità dello swing di 145 km/h ha bisogno di uno shatt rigido: uno troppo leggero lo farebbe flettere esageratamente all’impatto, con il risultato di chiudere il bastone e fare un colpo hook.

Un senior che fa uno swing a 110 km/h e usa uno shaft rigido non avrà abbastanza velocità per far ritornare il bastone nella posizione esatta sulla palla e lascerà la faccia aperta, ottenendo un colpo slice. Alcuni professionisti del tour hanno velocità di swing tra i 195 e i 210 km/h: con un tale carico, la scelta ricade su un’asta più rigida.

Consigli per aumentare la velocità dello swing

Ci sono vari modi per rendere lo swing più veloce, ad esempio usare un bastone in grafite o in acciaio più leggero. L’importante è evitare di forzarlo: si dovrebbe sempre colpire nel modo più naturale possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.