Sport - articoli in archivio

  • Quali sono le caratteristiche dei vari stili di nuoto?

  • È giunto il momento d’addentrarci nello specifico d’ogni stile, per valutare effettivamente quali conseguenze positive arrechi sull’organismo. La pratica del nuoto è consigliata in molti casi, per risolvere dolori, condizioni post-traumatiche o post-operatorie. È sport particolarmente indicato ai bambini (anche estremamente piccoli, ed in tal proposito può risultare interessante l’approfondimento sul Baby Nuoto) o alle mamme che abbiano da poco partorito e che vogliano recuperare la linea. Tantissimi uomini praticano nuoto, magari volendo eliminare un po’ di pancetta, oppure con l’intenzione di tonificare i muscoli. Non mancano poi gli anziani che praticano nuoto per alleviare il peso sulle articolazioni. Insomma, come si giustifica un’utenza così variegata? Trovano davvero tutti giovamento dalla stessa attività?

  • Quali sono gli effetti negativi del nuoto in piscina?

  • In realtà dire effetti negativi può sembrare come dire “effetti collaterali”, fino ad evocare qualcosa d’inevitabilmente legato alla pratica del nuoto. Di fatto così non è.

  • Come scegliere il tapis roulant: magnetico o motorizzato?

  • Nella guida “Come usare il Tapis Roulant” – reperibile su questo stesso sito – abbiamo analizzato le potenzialità base di questo attrezzo ginnico e le sue peculiarità. Tuttavia un acquisto oculato non può prescindere da una precisa conoscenza delle differenze tra modelli magnetici oppure dotati d’un motore.

    Si tratta di due macchine da palestra apparentemente uguali, ma caratterizzate invece da ben precise specifiche tecniche e operative, oltre che, naturalmente, da diversi principi di funzionamento. Vediamo quindi quali sono e come scegliere tra i due modeli in base alle proprie specifiche esigenze.

  • Come usare la cyclette o bici da camera?

  • La cyclette, o bicicletta da camera, è un attrezzo ginnico tra i più utilizzati per l’home fitness. L’idea di fondo è semplice: fingere di andare in bicicletta, con tutti i benefici che comporta, rimanendo in casa propria e usando soltanto i pedali come mezzo di movimento.

    Il vantaggio è la cyclette si adatta alla collocazione domestica, perché è poco invasiva e si presta ad essere usata nei ritagli di tempo; inoltre, la possibilità di distrarsi con la musica o la televisione rende meno pesante l’esercizio, distrae un po’ dalla fatica.Inoltre, non si ha il vincolo delle condizioni atmosferiche, per cui se piove o fa freddo l’allenamento non ne risente. Lo svantaggio più evidente è la perdita del contatto con la natura e l’aria aperta che la bicicletta vera e propria assicura.

  • Come imparare il Tai Chi Chuan?

  • Il Tai Chi Chuan è un sistema completo di esercizi che riguardano tutto il corpo, e che viene praticato quotidianamente. Ha origini molto antiche, ed il suo paese di provenienza è la Cina. Poiché si tratta di un complesso sistema di movimenti in cui con fluida armoniosità si passa da una posizione ad un’altra, è quasi impossibile apprenderlo soltanto da un libro. E’ una forma di esercizio/ meditazione che può essere solamente tramandata da una persona all’altra. Il Tai-Chi serve a raggiungere una maggiore flessibilità, scioglie i legamenti, aumenta l’elasticità della colonna vertebrale, migliora il tono muscolare. Inoltre esercita un

  • Come tonificare l’interno coscia?

  • Il tono dell’interno cosce è il primo ad andarsene dopo periodi di inattività.

    E’ meno ‘famoso’ del sedere e dei fianchi, nel senso che nell’immaginario comune la sua perfezione non è un obiettivo martellante come per le altre parti del corpo – fondoschiena in primis – eppure non è meno importante.

  • Come fare gli addominali per eliminare la pancia

  • La forma fisica è difficile da conquistare e difficile da mantenere, in primis gli addominali. Pancetta e rilassamento addominale sono in agguato dietro l’angolo non appena si rallenta un po’ con l’attività fisica, si mangia di più o peggio, si ha un periodo di stress. Iniziamo con il chiarire un concetto fondamentale: per avere la pancia piatta non bastano gli addominali, ma è fondamentale il controllo dell’alimentazione.

    Se faccio serie infinite di addominali e poi mangio la pasta 2 volte al giorno, è come se non li avessi fatti. Si deve capire che una dieta bilanciata è l’unico modo per mettere a frutto gli esercizi fatti in palestra o a casa, perché gli addominali tonificano i muscoli, non sono così potenti da eliminare il grasso.