Finanza - articoli in archivio

  • Cos’è il conto Banco Posta?

  • Dovete aprire un conto corrente ma non sapete a quale banca rivolgervi? Vi spaventano i costi e le regole imposte dagli istituti bancari? Avete amici che hanno avuto disavventure e problemi con esse? Ebbene, sappiate che, oltre alle banche, potrete rivolgervi anche a Poste Italiane per aprirlo.

    Il conto Banco Posta è da intendersi come un normale conto corrente, estremamente completo dal momento che offre un insieme di servizi aggiuntivi.

  • Cos’è un mutuo atipico?

  • Il mutuo atipico è una tipologia di mutuo “particolare” che viene concesso a soggetti tradizionalmente “esclusi” dalla concessione di mutui o finanziamenti in genere. A beneficiarne, infatti, sono lavoratori con contratto a termine, ovvero a tempo determinato, che hanno intenzione di acquistare la prima casa. Il contratto prevede un finanziamento che può raggiungere i 150.000 euro o i 200.000 euro con piani di rimborso decennali, quindicinali, ventennali, venticinquennali o trentennali.

  • Come fare ricorso a una multa di un ausiliario?

  • Qualora vogliate ricorrere ad un Giudice di Pace per richiedere l’annullamento di una multa impostavi da un ausiliario del traffico non dentro le strisce blu potrete rifarvi al seguente modello, pensato in caso di multa ricevuta per sosta di un motociclo su un marciapiede.

  • Cos’è la previdenza per la pensione complementare?

  • Preoccupati dal futuro? Intimoriti dal vostro domani da pensionati? Quasi certi che la pensione non vi basterà?

    Lo scopo della previdenza complementare è quello di consentire al lavoratore di integrare attraverso versamenti volontari le prestazioni pensionistiche che gli enti di previdenza obbligatoria assicurano.

  • Mutuo a tasso fisso: cos’è?

  • La scelta di un mutuo non può prescindere da una attenta valutazione delle caratteristiche dello stesso e da un’oculata analisi della propria situazione economica e delle proprie esigenze. Analizziamo quindi peculiarità, criticità e vantaggi dei mutui “a tasso fisso”.

    Tale tipologia di mutuo, come il nome stesso suggerisce, ha la caratteristica di offrire una rata che resta invariata durante tutto l’arco del finanziamento.

  • Conto Energia: cos’è?

  • Con il nome “Conto Energia” si fa riferimento ad un programma europeo esplicitato in una direttiva comunitaria recepita nel 2003 in Italia che permette al singolo cittadino o ad un ente/impresa di vendere l’energia pulita prodotta dal proprio impianto fotovoltaico per un periodo che raggiunge i 20 anni e ricevendo mensilmente la cifra corrispondente all’energia venduta.

  • Quanto contano i consigli delle banche nella scelta del mutuo?

  • Al momento di contrarre un mutuo le domande che si affollano nella mente del risparmiatore sono tante, forse troppo. Molti, quando si presenta la necessità di richiedere un mutuo, per prima cosa si rivolgono alla propria banca, nella speranza che la stessa possa fornire le informazioni corrette e oggettive.

    In realtà, la generale difficoltà di rimborso dei mutui evidenzia una scarsa affidabilità degli istituti nell’indirizzare i clienti se non, a volte, una azione mirata a spingerlo verso determinate scelte…

  • Cosa è un’azione?

  • In questi anni si parla moltissimo sui media crisi finanziaria, di borsa e azioni, ma esattamente quanti di noi sanno di cosa si tratta? Cosa è un’azione?

    Ebbene con questa parola è da intendersi un “titolo” che rappresenta una fetta di una società, definita quota. Nel momento in cui si possiede un’azione, quindi, si è soci di una società per azioni (il valore di una S.p.A è almeno in teoria il risultato delle somma delle singole azioni.

  • Mutuo: conviene surrogare?

  • Cosa è la surroga del mutuo? Nonostante la parola surrogazione sia sulla bocca di molti, in pochi sanno di cosa comporti questa operazione e a quali costi si vada incontro ricorrendovi. Questa operazione consente di spostare il proprio mutuo acceso su un immobile gravato da ipoteca da una banca ad un altro istituto finanziario, così da andare incontro a condizioni economiche migliori. A questo punto sorge spontanea una domanda: è possibile compiere questa operazione più di una volta, così da “rincorrere” le condizioni migliori?

  • Cosa è la rinegoziazione del mutuo?

  • Il mutuo, come noto, è una tipologia di finanziamento che grava per diversi decenni sulle spalle di chi lo ha acceso, dal momento che ha durata decennale, ventennale o trentennale. Vista la durata elevata di tale contratto, in alcuni casi si presenta la necessità di rinegoziare il mutuo. Il ricorso a tale operazione può essere determinato da una modifica delle situazioni del cliente o dalla volontà della banca di imporre al cliente delle variazioni al contratto firmato anni prima.

  • Che cos’è il rating?

  • In quest’ultimo periodo abbiamo sentito spesso parlare, in tv e sui giornali, del c.d. “rating”. Si tratta di un sistema, espresso in cifre o in lettere, che permette di stabilire quanto un ente pubblico o privato sia in grado di rispettare gli impegni presi. In poche parole, questo punteggio indica l’affidabilità di un ente, la sua capacità di pagare il debito e quindi di accollarsi il rischio di investimento. Le cifre riguardanti il “rating” vengono rese pubbliche periodicamente da alcune agenzie specializzate, dette “agenzie di rating”, che provvedono ad aggiornare e monitorare questo indicatore in continua evoluzione. Il rating influenza le decisioni degli investitori presenti sul mercato e ne orienta le loro scelte.

  • Come si fa a portare il conto corrente da una banca all’altra?

  • La Commissione Europea ha rilevato che la gestione annua di un conto corrente in Italia prevede un costo medio di circa 250 euro. Naturalmente i conti correnti hanno tutti caratteristiche diverse: se si opta per uno che offre soltanto i servizi essenziali si può arrivare a risparmiare anche fino a 100 euro. Se l’obiettivo è far quadrare i conti al budget familiare, può essere opportuno “traslocare” il proprio conto corrente ad un’altra banca che offra condizioni più vantaggiose.

    Pare che circa 4,4 milioni di correntisti italiani abbia cambiato istituto di credito in un anno, ovvero il 13,1% di chi possiede un conto corrente. La prima cosa da fare è capire quali sono i servizi bancari che si utilizzano più frequentemente e che incidono sul costo complessivo di gestione.

  • Come si fa a rendere più sicura la Postepay?

  • La carta Postepay è uno dei servizi offerti dalle Poste Italiane. Per rendere ancor più sicuro il suo utilizzo è possibile associare la carta al numero di cellulare per confermare ogni transazione ed, eventualmente, bloccare quelle fraudolente.

  • Come si utilizza il libretto di risparmio?

  • La scorsa estate una manovra economica è già intervenuta per ridurre la soglia massima di utilizzo dei titoli al portatore e del contante da 12.500 a 5.000 euro. Entro il prossimo 30 Giugno anche i libretti al portatore verranno ricondotti nei limiti previsti dalla legge. Queste norme hanno l’obiettivo di garantire una certa trasparenza nelle operazioni economiche e contrastare il fenomeno del riciclaggio di denaro illecito. Il libretto al portatore è un’opzione pensata per chi desidera mettere da parte i propri risparmi, senza utilizzare altri servizi aggiuntivi. I costi di apertura sono molto esigui, nella maggior parte dei casi inesistenti,

  • Cos’è il diritto di recesso?

  • Accade a molti e non c’è da vergognarsene, quanto piuttosto da stare attenti. Un momento di distrazione o debolezza e ci si ritrova con l’enciclopedia spedita a casa o con il contratto per un corso d’inglese che magari non si ha neanche il tempo di fare. Del resto i venditori sono sempre più numerosi e la loro offerta sempre più copiosa ed ‘insistente’, per cui può accadere di capitolare. Cosa fare in questo caso? Soccombere e tacere o cercare una via d’uscita?

  • Come cambiare auto in tempo di crisi?

  • Concedersi un’automobile nuova di zecca è una spesa che incide parecchio sul budget familiare, soprattutto in periodo di crisi e ristrettezze dell’economia. Per questo è importante saper cogliere l’occasione giusta e avere gli occhi ben aperti nel trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

  • Cosa fare in caso di smarrimento o furto della patente?

  • Lo smarrimento o il furto della patente può essere un problema serio, certamente è un bel fastidio. Vediamo in questa guida come agire se mai dovesse succedere, cosa fare e cosa non fare per risolvere il problema.In ogni caso non c’è da farsi prendere dall’ansia: si tratta di un problema risolvibile più o meno semplicemente.

  • Come pagare in sicurezza con la carta di credito?

  • Furti, clonazioni, truffe: dietro l’uso sempre più diffuso della comoda carta di credito si nascondono diverse insidie. Tuttavia, basta fare attenzione ogni volta che le si utilizzano, adottando alcuni accorgimenti, per evitare di restare vittima di raggiri e delinquenti.

  • Quali sono vantaggi e svantaggi del conto corrente online?

  • Aprire un conto corrente online è una scelta che sempre più persone fanno, perchè i conti su internet offrono notevoli vantaggi rispetto ai conti tradizionali. Ma d’altra parte i conti online presentano anche degli svantaggi, soprattutto se non sono affiancati da un conto corrente “fisico”, per il quale potersi recare in filiale all’occorrenza.