Donna - articoli in archivio

  • Cosa sono e come si rimuovono i grani di miglio?

  • I grani di miglio appaiono come imperfezioni estetiche a forma di punta d’ago, bianco-giallastra, sul viso. Riuscire a rimuoverli può per molte donne essere un problema. Vediamo insieme cosa si può fare.

  • Come diventare mamma a 40 anni?

  • Sempre più numerose le donne che diventano mamme a 40-45 anni, sfidando i limiti imposti dalla natura. Il fenomeno delle mamme over 40 non riguarda solo le donne dello spettacolo, secondo l’Istat le mamme italiane ultraquarantenni sono in netto aumento. Secondo numerose ricerche, è emerso che quasi il 34% delle donne ha il primo figlio dopo i 35 anni, a fronte di una media europea che colloca la nascita del primo figlio tra i 26 e i 40 anni.

    Le ragioni di questo fenomeno sono diverse, ma sicuramente rivestono un ruolo importante i fattori socioeconomici. Oggi si tende a diventare indipendenti dal punto di vista economico più tardi rispetto al passato e le famiglie d’origine vengono lasciate in media intorno ai 25-30 anni. Della stabilità lavorativa neanche parliamo, per la maggior parte dei giovani non se ne parla prima dei 32-34 anni. E di conseguenza si ritarda anche il resto, cioè famiglia e figli.

  • Perchè vengono i crampi in gravidanza?

  • I crampi sono delle contrazioni involontarie dei muscoli che durante la gravidanza possono presentarsi con molta frequenza, in genere ai polpacci. In genere le fitte si avvertono durante la notte e anche se durano per pochi minuti sono molto intense e lasciano senza fiato, svegliando le future mamme nel cuore della notte con sussulti dolorosi. Quali sono le cause?

  • Che cosa è il matrimonio per procura?

  • Chiunque immagina il giorno del matrimonio a modo proprio. Abito, consorte, invitati, ristorante, cerimonia, bomboniere.. ma nessuno immaginerebbe mai un matrimonio senza il proprio partner. Questo è in un certo senso possibile e lo spiegheremo in questa guida: si tratta del matrimonio per procura.

  • Come scegliere lo shampoo?

  • I capelli sono una preoccupazione molto comune, per uomini e donne. Qualcuno soffre di caduta eccessiva, altri lamentano forfora. Capelli troppo secchi, capelli troppo grassi, troppo lisci o troppo ricci, troppo senza forma. Quando tempo trascorriamo a lamentarci dei capelli!

  • Come avviene la degenza dopo il parto?

  • Dopo il parto, il corpo della donna va incontro ad una serie di trasformazioni, quali la brusca diminuzione di peso, la scomparsa della pancia, la variazione della pressione sanguigna, i cambiamenti del seno, la contrazione dell’utero. Si tratta di processi che richiedono in media sei-sette settimane, dopo le quali si può dire che il corpo sia tornato più o meno nelle condizioni in cui si trovava prima della gravidanza.

  • Cosa mangiare durante l’allattamento?

  • Dopo aver partorito, è necessario che la donna presti particolare attenzione a ciò che mangia, soprattutto se allatta il bimbo. La fase dell’allattamento, infatti, è assai delicata, e la neo-mamma deve assumere alimenti che non appesantiscono e nello stesso tempo forniscano il giusto apporto di energia per se stessa e il bimbo. Ovviamente anche la quantità di cibo va moderata, per evitare dannose conseguenze sulla linea.

  • Come scegliere un gioiello con i coralli?

  • Esistono varie tipologie di corallo. La definizione scientifica dei coralli è “gemme organogene”, si tratta di elementi naturali che con il tempo tendono ad opacizzarsi. Per questo necessitano di cura e attenzione per mantenerli inalterati e belli nel tempo. Se poi si fanno lucidare da un gioielliere, tornano come nuovi. Di qualsiasi tipo siano, i coralli non vanno mai lavati con acqua e non andrebbero mai esposti direttamente a fonti di calore.

  • Come eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi?

  • Possono essere la conseguenza di stress e notti passate in bianco, oppure sono caratteristiche fisiche ereditarie, e in questo caso più che eliminarle, si può pensare a come attenuarle. Le occhiaie e le borse sotto gli occhi rendono lo sguardo spento e danno un’idea di stanchezza, a seconda di quanto sono pronunciate. Ma i rimedi per attenuarle esistono, e sono affidati sia alla cosmesi naturale, che al make up vero e proprio. Intervenendo in modo mirato e con una certa continuità questi antiestetici segni diventeranno meno evidenti, e il viso riacquisterà la sua naturale lucentezza.

  • Come superare il trauma dell’aborto spontaneo?

  • Per “aborto spontaneo” si intende la fine di una gravidanza, l’interruzione della gestazione per cause naturali. Esso si presenta solitamente entro la fine del primo trimestre, che è ritenuto peraltro il periodo più delicato. Si tratta di un evento terribile, che lascia profonda tracce psicologiche nella donna. Ecco quindi utili consigli su come superare il dolore dell’aborto spontaneo.