Come nascono gli occhiali?

storia degli occhiali da vista

I primi occhiali da vista che si potevano indossare risalirebbero al 1284, per invenzione di un italiano chiamato Salvino Darmate, anche se la prima testimonianza di questi oggetti nel mondo della pittura ci viene data dalle opere di Tommaso da Modena nell’opera “Ritratto del Cardinal Hugh de Provence” nell’atto di leggere qualcosa da uno scriptorium, quadro che risale al 1352.

Come nasce la macchina da cucire?

Quasi tutti abbiamo visto, vuoi in casa vuoi dalla nonna, la macchina da cucire, e siamo rimasti affascinati da questo strumento che permette di effettuare la complessa operazione di cucitura dei tessuti in maniera del tutto automatica. Ma come è nata? Chi l’ha inventata? E come si è evoluta fino a diventare lo straordinario strumento tecnologico dei nostri giorni? Ecco una breve storia.

Come scegliere le lenti per gli occhiali da sole?

La protezione dal sole, include anche la protezione degli occhi e quindi l’utilizzo degli occhiali da sole. E’ fondamentale scegliere degli occhiali da sole che abbiano le caratteristiche necessarie a proteggere al meglio i vostri occhi. Gli occhiali da sole devono fungere da barriere contro i raggi ultravioletti del sole che sono dannosi non solo per la pelle ma anche per gli occhi. Per capire se gli occhiali da sole sono effettivamente buoni, bisogna controllare diversi aspetti.

Cos’è il motoscafo?

motoscafo

Parlando di motoscafo si fa riferimento ad un’imbarcazione mossa da uno o più motori. Questi ultimi si trovano fuoribordo o all’interno dell’imbarcazione (e in questo caso prendono il nome di entrobordo). Nel caso di motore interno, lo stesso trova posto a poppa.

Cos’è l’inquinamento acustico?

L’inquinamento acustico è un problema reale non solo nelle grandi città ma anche in realtà più piccole. SI tratta di una troppa esposizione a rumori e anche suoni che hanno un’intensità elevata e continua. È difficile combattere questo problema che può essere causa di stress e disturbi psicologici, visto che molto spesso le cause non dipendono da noi.

Qual è l’origine storica del sapone?

La storia del sapone e delle saponette è davvero antica, e sono sicuramente i prodotti migliori e maggiormente usati per l’igiene personale e la cura del corpo. Oggi hanno mille colorazioni, profumi e forme, e sono anche divenuti degli oggetti per l’ arredo e per il design. La loro funzione primaria, è sempre quella di detergere al meglio, con la maggiore delicatezza possibile. Se desiderate scoprire la storia, e la nascita di questo prodotto, risalente a millenni fa, e scoprire anche l’ evoluzione che ha avuto, vi consigliamo di leggere questa interessante guida.

Per gli individui di oggi, il sapone è un vero e proprio compagno di vita, un elemento irrinunciabile da usare all’inizio o sul finire di ogni giornata. Il sapone permette di sentirsi bene con il proprio corpo, regalandogli quello che può essere considerato come l’aspetto conforme alla società. Il sapone fece la sua comparsa per la prima volta in Mesopotamia nel 2800 a.C., precisamente in Babilonia. Il primo sapone, era un composto realizzato con acqua, olio di cassia e delle sostanze alcaline; veniva tenuto in dei cilindri di argilla, su cui, come è stato scoperto successivamente, venivano incise delle ricette per facilitare la realizzazione.

Che cos’è il pantenolo?

Si sente spesso nominare nelle pubblicità dello shampoo, ma che cos’è il pantenolo? E’ un prodotto naturale oppure no? Questo non viene chiarito, e invece è importante per chi preferisce non utilizzare sostanze chimiche, troppo aggrassive per i capelli.

Per fare un pò di chiarezza, iniziamo col sottolineare che il pantenolo è una provitamina della vitamina B5, chiamata anche acido pantotenico, da cui il nome del nostro pantenolo.

Come riciclare i vestiti?

riciclare i vestiti

L’arte di riciclare i vestiti ha tanti vantaggi: vediamoli insieme in questa guida utile e completa. Riciclare i vestiti usati Durante il cambio di stagione dall’armadio vengono fuori dei capi che, per qualche motivo, non vanno più bene e dei quali vogliamo disfarci. Un’indagine ha rivelato che un quinto di ciò che abbiamo nel guardaroba … Leggi tutto

Come usare il bicarbonato?

Il bicarbonato di sodio, conosciuto semplicemente anche come bicarbonato, è un prodotto molto usato, tanto che si può trovare nelle cucine di migliaia di case in tutto il mondo. Le sue proprietà sono infinite, così come il suo utilizzo. Viene usato come agente lievitante o come cura contro fastidi di vario genere. Un rimedio casalingo utilizzato dalle nostre nonne, che ancora oggi ci offre tante possibilità in casa. Ha proprietà curative e non solo e in casa è davvero un elemento che non deve mancare. Il suo costo è ridotto, è naturale e si trova facilmente, per tanto il suo utilizzo è davvero consigliato.

Cosa sono i solfiti?

I solfiti sono derivati dello zolfo, e nelle etichette degli alimenti vengono indicati con le sigle E220- E228. Sarà capitato a tutti di trovare la dicitura “contiene solfiti” oppure “senza solfiti” sulle etichette di alcuni prodotti alimentari. Tra i solfiti quelli più noti sono: il solfito di sodio, l’anidride solforosa, il metabisolfito e il bisolfito di potassio.

Queste sostanze sono capaci di arrestare la proliferazione delle muffe e dei batteri che deteriorano il cibo. Per tale motivo i solfiti sono utilizzati come conservanti degli alimenti. Tra le altre caratteristiche, i solfiti rallentano l’alterazione e l’annerimento dei cibi dovuto all’azione di enzimi o all’ossidazione e mantengono quindi più a lungo nel tempo l’originario colore degli alimenti.

Come si può combattere la zanzara tigre?

Le zanzare tigre rappresentano per molte persone in Italia un vero incubo. Proprio d’estate quando si è costretti a tenere porte e finestre aperte per il caldo, ci si ritrova infestati da questo fastidiosissimo insetto. Molti sono oramai rassegnati al pensiero di non poter combattere efficacemente la presenza delle zanzare, cerchiamo invece qualche possibile soluzione.

Habitat prediletto di queste zanzare è il contesto cittadino, proprio perché inconsapevolmente rendiamo loro la vita facile. In realtà quest’insetto deriva dal sud-est asiatico, ma negli ultimi vent’anni –con l’incremento degli scambi internazionali- ha fatto la sua comparsa in Europa, Africa ed America.

Come eliminare gli scarafaggi in casa?

eliminare gli scarafaggi in casa

Se avete scoperto la presenza di scarafaggi in casa, dovete agire in modo molto meticoloso dato che sono gli insetti più difficili da eliminare. È imprescindibile realizzare una pulizia molto esaustiva di tutta la casa e inoltre utilizzare qualche veleno speciale che vi aiuti a controllarli. Scopriamo insieme come eliminare gli scarafaggi in casa.

Quali sono i paesi meno popolati del mondo?

?

Tutti i giorni, i notiziari, bombardano i cittadini, con notizie provenienti dalle nazioni più popolate del mondo, dalla Cina agli Stati Uniti, passando per l’India. Quello che invece continua a essere un mistero per tutti, sono alcuni tra i paesi più piccoli del pianeta. La lista che segue, ne raggruppa dieci, in ordine decrescente, cioè dalla città con meno abitanti, a quella con “più” abitanti.

Leggi tutto

Qual’è l’origine dei tatuaggi?

Decidere di fare un tatuaggio si è trasformato negli anni, oltre che in un fenomeno sociale, anche in una vera e propria filosofia di vita. Un gran numero di giovani e non giovani, esibiscono orgogliosi i tanti tatuaggi che hanno sul corpo, anche se la grande maggioranza di loro, non sa assolutamente il significato e l’origine di questi “marchi” che avranno impressi sulla pelle per sempre.