Animali - articoli in archivio

  • Cosa fare quando il cane non mangia

  • Quando un animale non mangia, le ragioni possono essere di vario tipo, alcune serie, altre non preoccupanti, ma è comunque il caso di andare a fondo, per capire di quale caso si tratta e approntare, per così dire, le strategie per risolverlo.

  • Cosa fare contro l’ansia da separazione del cane?

  • L’ansia da separazione è una problematica che colpisce molti cani e che condiziona la vita di altrettanti padroni. Un problema comportamentale complesso che merita l’adeguata attenzione per essere risolto. Se quando uscite da casa, al ritorno quello che trovate è uno scenario post-guerra, senza dubbio il vostro cane è afflitto da questa condizione che crea notevoli disagi ed è problema davvero difficile da gestire e risolvere. È necessario analizzare la situazione per cercare soluzioni efficaci che vi restituiscano la libertà di uscire di casa senza preoccuparvi di eventuali conseguenze.

  • Cani Cavalier King Charles Spaniel: di cosa hanno bisogno?

  • Oggi tutti li chiamano semplicemente Cavalier, ma il loro nome completo racchiude una grande storia: cani Cavalier King Charles Spaniel, ovvero gli spaniel di re Carlo. All’inizio degli anni 90’ del secolo scorso, questa razza ha cominciato a farsi conoscere ed apprezzare anche in Italia, segnando una lenta ma costante crescita.

  • Come comportarsi con un gatto aggressivo?

  • In alcuni casi chi ha un gatto si trova a combattere con una certe dose di aggressività. I gatti hanno numerosi armi che di solito utilizzano quando si sento in pericolo, sfoggiando il loro essere predatori. Si tratta pur sempre di felini che possono diventare aggressivi senza un motivo in particolare. È bene quindi imparare a conoscere e osservare quest animali per gestire questo loro particolarità.

  • Come scegliere la compagnia per assicurare il cane?

  • Avete un cane e, essendo coscienti dei rischi che può provocare ad altri animali o persone, avete dciso di sottoscrivere una polizza assicurativa specifica. Ma come farla? A chi rivolgersi? Quali compagnie la offrono?

  • Come eliminare i parassiti intestinali del gatto

  • I parassiti intestinali colpiscono soprattutto i cuccioli, ma anche i gatti adulti che scorazzano in giardino potrebbero avere problemi di questo genere. I parassiti intestinali del gatto si dividono in tre categorie: protozoi, vermi tondi e vermi piatti.

    E’ importante riconoscerli per essere in grado di debellarli. Vediamo come curare il gatto quando ci accorgiamo che è stato colpito da qualche parassita, ponendo particolare attenzione ai sintomi. Naturalmente bisogna chiedere tempestivamente l’intervento di un veterinario che individui la cura più giusta e appropriata al caso.

  • Cosa far mangiare al merlo indiano?

  • Il merlo è un animale socievole e simpatico, ed è un piacere tenerlo in casa. E’ però indispensabile tenere d’occhio la sua alimentazione, poiché la maggior parte dei disturbi che lo riguardano è causata da una dieta sbagliata. Il merlo indiano (denominato anche “gracula religiosa” o “maina”) non è un uccello che si ciba di semi, bensì gradisce piccoli invertebrati, insetti e frutta.

    L’alimentazione dei merli deve essere il più possibile ricca, varia, equilibrata e bilanciata. Va benissimo nutrirli spesso con un pastoncino per insettivori, formato da verdura e frutta (ricche di acqua e vitamine, ma del tutto prive di proteine), integrato di tanto in tanto da care cruda magra a pezzetti, biscotti all’uovo inzuppati, poche uova sode, riso bollito, tarme della farina, polenta, pasta cotta e altri alimenti.

  • Perché i delfini riescono a sopravvivere agli attacchi degli squali?

  • I delfini sono esseri affascinanti sotto molti aspetti: sensibili, intelligenti, amanti delle piroette.

    Probabilmente, quasi tutto il mondo ignora una caratteristica interessante di questi animali bellissimi, che risulta essere eccezionale e che permette loro di sopravvivere agli squali: una straordinaria abilità nel curare le ferite.

  • Come si può combattere la zanzara tigre?

  • Le zanzare tigre rappresentano per molte persone in Italia un vero incubo. Proprio d’estate quando si è costretti a tenere porte e finestre aperte per il caldo, ci si ritrova infestati da questo fastidiosissimo insetto. Molti sono oramai rassegnati al pensiero di non poter combattere efficacemente la presenza delle zanzare, cerchiamo invece qualche possibile soluzione.

    Habitat prediletto di queste zanzare è il contesto cittadino, proprio perché inconsapevolmente rendiamo loro la vita facile. In realtà quest’insetto deriva dal sud-est asiatico, ma negli ultimi vent’anni –con l’incremento degli scambi internazionali- ha fatto la sua comparsa in Europa, Africa ed America.

  • Come difendere gli animali dal caldo?

  • Nonostante la presenza del pelo serva proprio adifendere gli animali dal caldo, come dal freddo, i nostri amici a quattro zampe soffrono parecchio le alte temperature e quindi è importante difenderli per evitare rischi anche piuttosto gravi. Poiché loro non possono parlare, siamo noi proprietari a dover mettere in atto ogni accorgimento possibile per difendere i nostri amici dalle conseguenze del caldo e dell’afa, quali per esempio il colpo di calore.

  • Come capire il comportamento del cane?

  • Il comportamento del cane, che si sviluppa a partire dai due mesi di età e specialmente durante l’educazione, è l’insieme delle manifestazioni emotive acquisite dalle esperienze vissute dall’animale e che non provengono dagli istinti ereditari, ma che si sono formate in seguito a una relazione con fattori esterni.

  • Cosa non dobbiamo dar da mangiare al cane?

  • Molto spesso chi ha un cane non dà importanza all’alimentazione di questo animale domestico, che in realtà ha bisogno di mangiare in modo adeguato ed evitare alcuni alimenti che sono molto dannosi per la sua salute. Cerchiamo di capire quali sono le cose che è bene non dare da mangiare al proprio cane. No agli avanzi della tavola Non dobbiamo dare al cane quello che avanza dalla tavola. Per il cane i resti del cibo delle persone non sono molto raccomandabili. Dovete evitare ad ogni costo di alimentare così il vostro cane. La ragione è molto semplice. Con questa alimentazione,

  • Che cos’è la filaria?

  • La filariosi cardiopolmonare, denominata anche “filaria”, è una patologia che colpisce soprattutto i cani (ma anche furetti e gatti). Se non viene diagnosticata in tempo e curata in modo tempestivo può diventare molto pericolosa e provocare anche la morte dell’animale.

  • Quali sono le vaccinazioni obbligatorie per cani?

  • Una volta presa la decisione di accogliere un cane in casa, è necessario prendersene cura e prevenire eventuali problemi di salute che potrebbero insorgere. La prima cosa da fare è un controllo generale dal veterinario, che verificherà le condizioni del cane, effettuerà la necessaria “sverminatura”, suggerirà che tipo di alimentazione somministrare, ed imposterà il piano delle vaccinazioni da effettuare negli anni a venire.

  • Come addestrare il cane a non mordere le cose in casa?

  • Ci sono diversi motivi per cui il nostro cane rompe e morde le cose che lo circondano. La maggior parte delle volte è colpa dell’ansia, della noia, delle gengive infiammate o dell’iperattività. Esiste un vero e proprio metodo e dei consigli che vi aiuteranno a risolvere questo problema.

  • Come far andare il cane sullo skate?

  • Tyson è un bulldog inglese ed è senza dubbio il cane di questa razza più famoso del mondo grazie ai tanti video che stanno diventando sempre più popolari su internet, e che permettono di vederlo destreggiarsi sullo skateboard lungo i marciapiedi delle spiagge del sud della California. Ma come fare ad insegnare al vostro cane a “skatare”?

  • Cosa fare se il cane ha le convulsioni?

  • A provocare le crisi convulsive di Fido possono esserci cause diverse, ma si tratta comunque di un vero e proprio “cortocircuito cerebrale” che non può e non deve essere sottovalutato. Questo disturbo, anche se si presenta sporadicamente, va tenuto sotto controllo.

  • Come tenere le tartarughe d’acqua in casa?

  • La tartaruga acquatica (“Trachemys” è la specie più comune che si trova in vendita) è un animale piuttosto timido e riservato, che ama starsene rintanato e che si nasconde appena scorge un minimo pericolo. In natura le tartarughe sono abituate a vivere immerse in stagni e laghi, mettendosi poi ad asciugare al sole su oggetti galleggianti e tronchi. I raggi del sole sono importantissimi, poiché consentono la loro crescita e la corretta digestione.

  • Cos’è e come si combatte la sindrome del cucciolo nuotatore?

  • La sindrome riguarda i cuccioli di cani e gatti, soprattutto se di razza con zampette corte ed ampia cassa toracica. Le cause della sindrome non sono ancora del tutto chiare, ma è possibile che possa dipendere da una predisposizione genetica. La sindrome si manifesta con forti difficoltà per il piccolo d’alzarsi sulle zampette e camminare. Primi segnali della patologia sono riscontrabili chiaramente già dalla seconda settimana.

  • Quali malattie possono trasmettere gli animali all’uomo?

  • Molte famiglie possiedono animali domestici e gli accudiscono amorevolmente. Parecchio approfondito è il discorso riguardo le campagne contro gli abbandoni, la protezione da pulci o zecche, una nutrizione adeguata, meno note sono le patologie di cui gli amici a quattro zampe possono essere portatori. I rischi di queste patologie diminuiscono sensibilmente se il padrone sa riconoscerli e segnalarli al veterinario di fiducia evitando così il peggio sia per l’animale che per gli altri abitanti di casa.