UBroker e Zero: l’Innovazione al Servizio del Risparmio in Bolletta

Con il D.L. 79 del 16 marzo 1999 (decreto Bersani) viene avviato in Italia il processo di costituzione del mercato libero dell’energia, in recepimento di una direttiva dell’Unione Europea risalente al 1996. La liberalizzazione in Italia ha avuto ufficialmente inizio nel luglio 2007, tuttavia solamente in questi ultimi anni il processo può dirsi completamente avviato. Ma i costi per privati e aziende si sono davvero abbattuti? Non sempre.

Il mercato dell’energia nel 2018

Come previsto, il processo di liberalizzazione ha indubbiamente generato una feroce concorrenza tra i fornitori di servizi luce e gas che si stanno contendendo i clienti sul mercato. In particolare, i grandi gruppi stanno spendendo importanti risorse a sostegno delle campagne promozionali predisposte per attirare nuovi clienti, così come stanno avviando numerose iniziative di fidelizzazione degli utenti già acquisiti.

Le offerte sul mercato quindi incalzano confondendo spesso i consumatori che finiscono per essere disorientati tra le varie formule ed offerte proposte. Ma in tutti i contratti sono sempre presenti alcuni costi sui quali il gestore non può intervenire: accise, IVA, canone RAI e costi di trasporto e dispacciamento. Queste voci sono fisse e identiche per tutti i gestori. Inoltre nella tariffa proposta al cliente, il fornitore del servizio deve includere in aggiunta alla materia prima e al suo margine di profitto, anche i costi amministrativi e soprattutto quelli promozionali.

Ed è proprio qui che interviene il progetto Zero di uBroker!

Un gestore all’avanguardia

uBroker è un gestore lowcost che opera sul mercato acquistando elevate quantità di energia all’ingrosso dai principali fornitori nazionali e offrendo quindi tariffe competitive. Ma a differenza dei gestori tradizionali, uBroker ribalta il concetto di campagna pubblicitaria trasferendo l’attività di promozione del servizio offerto sul cliente stesso, in un processo di Member Get Member, al quale viene riconosciuto uno sconto che può arrivare anche ad azzerare l’intera bolletta per sempre!

Con ScelgoZero, uBroker invece di spendere milioni di euro per realizzare spot televisivi con attori famosi o campagne pubblicitarie sui principali quotidiani, ripaga i propri utenti attraverso le commissioni generate a seguito dell’attivazione di nuovi clienti acquisiti per mezzo di un semplice passaparola.

Tra i servizi offerti, uBroker offre anche assistenza online per ottenere il bonus energia previsto per le famiglie numerose ed a basso reddito, nonché per ottenere l’esenzione dal canone TV quando non si possiede un apparecchio radiotelevisivo oppure se il canone viene indebitamente richiesto anche per la seconda casa.

Come azzerare la bollette

L’adesione al programma ScelgoZero è semplice, rapida e gratuita. Inoltre, una volta iscritto, Ubroker fornisce al cliente consigli pratici per promuovere il servizio attraverso la propria rete di conoscenze. Ma come è possibile arrivare ad azzerare davvero la propria bolletta? Ci si arriva per gradi facendo conoscere Ubroker ai propri contatti.

L’attività di promozione online è quella più semplice e redditizia e può essere svolta comodamente da casa anche attraverso l’utilizzo dei social network come Facebook, e con la web app che ScelgoZero ha sviluppato appositamente sarà un gioco da ragazzi.

Le commissioni mensili percepite sulla bolletta possono ammontare anche a più di un Euro per ogni persona iscritta: in poco tempo, coinvolgendo i propri contatti, è facile arrivare ad ottenere importanti sconti sulla cifra dovuta.

Scelgo Zero inoltre fornisce tutta una serie di informazioni e consigli utili per promuovere il servizio, soprattutto far attivare i contratti dei propri conoscenti agganciandoli al proprio codice utente per beneficiare così delle commissioni.

ScelgoZero funziona?

Questo meccanismo di Member Get Member è già collaudato efficacemente da altre aziende che lo utilizzano da anni, ad esempio nel campo del benessere, dei cosmetici e molti altri. Ma a differenza di questi prodotti per i quali il cliente deve prodigarsi tutti i mesi nell’offrire ai propri conoscenti i prodotti a catalogo, nel caso di uBroker è molto più semplice poiché si tratta semplicemente di far conoscere ai propri amici e contatti l’esistenza di questo gestore insieme alla possibilità di collaborare a loro volta all’estensione del programma di promozione. Questo meccanismo si autoalimenta in quanto il costo degli sconti che vengono via via applicati è sempre coperto dai risparmi registrati da uBroker sui costi di promozione e pubblicità.

Controllo e trasparenza

uBroker è anche all’avanguardia nell’erogazione dei servizi online a supporto dei suoi clienti e fornisce agli utenti due web app, utilissime:

la Webapp ScelgoZero che permette ai testimonial di invitare nuovi utenti che sottoscrivono la fornitura, caricare i suoi contratti personali, controllare i suoi sconti e vedere le persone nelle sue cerchie.

La Webapp uBroker che permette ai clienti di vedere lo storico bollette a partire dalla prima emessa, lo storico dei ticket assistenza e la possibilità di aprirne di nuovi, la disponibilità di caricare le autoletture del gas e elettricità, il totale degli sconti accumulati sulla bolletta, tutti i contratti di forniture con uBroker.

Scelgo Zero rappresenta una novità assoluta nel mercato libero dell’energia perché a differenza degli altri gestori coinvolge il cliente trasformandolo partner attivo con il quale condividere i vantaggi economici dell’attività di promozione effettuata, e al contempo offre un servizio di fornitura di gas ed energia elettrica a tariffe estremamente competitive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *