Quali sono le caratteristiche dell’abbigliamento Beretta?

La bella stagione porta a vivere all’aria aperta. Si pratica attività fisica, si fanno passeggiate in città e nella natura e perfino per andare al lavoro si fa un po’ più di moto, lasciando l’automobile nel garage. Si sta in compagnia, si fanno scampagnate con la famiglia e con gli amici. Due passi prima e dopo il lavoro aiutano a recuperare le energie, a riflettere, a rilassarsi. Il fine settimana permette, invece, di respirare l’aria buona in mezzo alla natura o sulle montagne. Perché no ad una camminata sulla spiaggia, al mare.

Giacche Beretta
La prima cosa da fare, quando si vuole andare fuori per il fine settimana, è scegliere la meta, facendo un programma di ciò che si intende fare.
Successivamente si passa alla valigia. Bisogna indossare i capi idonei e metterne nella borsa. Una passeggiata richiede abiti comodi, ma ci vogliono stile e raffinatezza. La destinazione aiuta a trovare i vestiti più adatti. Ci vogliono indumenti pratici, del resto si tratta di un po’ di relax, quindi non servono vestiti particolarmente eleganti. Certo un po’ di raffinatezza non guasta anche al mare, in montagna o in campagna. Il British style insegna. La signorilità, espressa nel modo giusto, va sempre bene.

Se si decide di andare sui monti le camminate possono essere impegnative. Servono sicuramente scarpe fa trekking. La preferenza cade su una calzatura che abbia la suola profilata, la punta rinforzata e sia impermeabile. Un colore caldo, che ben si intona con l’ambiente circostante. Le scarpe hanno modelli diversi, per donna e per uomo. Lo stesso vale per i vestiti. É consigliabile avere la massima cura.
Andare per sentieri tra le cime, per la donna, necessita di una polo con un tessuto tecnico, o una T-shirt. Entrambe traspiranti, in modo da non trattenere il sudore. Le tonalità ideali sono il verde, il beige o il marrone. I colori chiari denotano eleganza. Il pantalone sportivo intonato rende l’outfit idoneo all’ambiente e signorile. Se ci sono vento o aria meglio dotarsi di una felpa da mettere sopra alla polo e togliere all’occorrenza. Anche una maglia con la scollatura può andare bene.

L’uomo si può affidare ad una camicia a quadretti oppure in tinta unita a maniche corte. La polo è una valida alternativa. Il pantalone sportivo, il taglio classico, anche se sono tecnici, ovvero con un tessuto particolare e con qualche tasca in più. L’abbinamento è fondamentale, quindi i pantaloni vanno combinati o con la polo o con la camicia. Le differenze sono evidenti. Si deve trovare il giusto equilibrio tra comodità ed eleganza. Mettere insieme camicia e pantaloni comunica lo stile. Con temperature estremamente alte si può optare per i bermuda, ma il colore deve seguire l’ambiente circostanti.

L’abbigliamento sportivo è tipico dell’Italia, fa parte della tradizione, mentre la raffinatezza deriva dallo stile britannico. L’unione di questi due modi di intendere l’abbigliamento è stata l’intuizione di Beretta. Ha dato vita ad innovative collezioni per donna e per uomo. Negli ultimi anni ha aggiunto alla linea di indumenti per la pratica di attività sportive all’aria aperta un catalogo ricco di capi per la vita di tutti i giorni. L’ispirazione è giunta dall’osservazione delle abitudini e dei desideri della clientela. Il brand realizza camicie, giacche, polo, giacconi, T-shirt, pantaloni, gonne, calze, cravatte, pochette, cinture, calze, scarpe e borse. La completezza consente di rivolgersi all’azienda per rifare o rinfrescare il guardaroba. I tessuti vengono selezionati con cura. Le caratteristiche sono la resistenza, la traspirazione e l’adattabilità. Gli abiti seguono i movimenti e le linee del corpo. La comodità è garantita. Inoltre il taglio avvolge bene il fisico evidenziandone i pregi.

Dall’ufficio al tempo libero, passando per le celebrazioni, il vestiario prodotto dall’azienda bresciana permette di comunicare agli altri determinazione e sicurezza. Si ostenta il portamento assegnato da abiti di pregio e di lusso. L’eccellenza proposta da Beretta sta riscuotendo grande successo tra tutte le fasce di età. Si tratta di una rivisitazione del classico in chiave moderna. Chiunque la indossi la collezione si porta dietro un vero e proprio statu symbol riconosciuto ovunque e la bella figura è assicurata. Si suscita sempre ammirazione negli altri, sentendosi a proprio agio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *