Quali colori nel soggiorno?

Il soggiorno è un ambiente molto importante, perché è il luogo dove passiamo più tempo quando siamo in casa. Si tratta di una stanza che svolge molte funzioni e i colori di cui si veste risultano fondamentali sia per le attività che vi svolgiamo, sia per il benessere generale delle persone che lo frequentano. In […]



Il soggiorno è un ambiente molto importante, perché è il luogo dove passiamo più tempo quando siamo in casa. Si tratta di una stanza che svolge molte funzioni e i colori di cui si veste risultano fondamentali sia per le attività che vi svolgiamo, sia per il benessere generale delle persone che lo frequentano.

In soggiorno le funzioni principali riguardano il relax diurno, la conversazione, la convivialità e la multimedialità. Caratterizzato, infatti, dal classico divano, da poltrone o eventuali chaise longue, tappeti e impianti audio/video, il salotto è il luogo ideale dove trascorrere la maggior parte del tempo in casa, insieme alla famiglia o agli ospiti.

Quali colori per il soggiorno

In soggiorno sono consigliati, quindi, colori caldi che accolgono, danno energia e che invitano alla conversazione e al dialogo. Sono colori con queste caratteristiche:

  • l’arancio
  • il rosso
  • il giallo
  • il marrone
  • il bianco, perché illumina molto, ma se è troppo rende l’ambiente asettico e privo di convivialità; occorre, quindi, abbinarlo a qualche altro colore caldo e acceso.

Anche combinati, questi colori favoriscono le attività da svolgere.

Quali colori nel soggiorno?

Quali colori evitare in soggiorno

Sarebbero, invece, da evitare in soggiorno i colori freddi, perché rendono introversi e abbassano l’umore, anche se invitano al relax, magari abbinati a un colore caldo:

  • il blu
  • il lilla
  • il viola
  • l’azzurro

Come colorare il soggiorno

Come per gli altri ambienti della casa, anche il soggiorno si può colorare in diversi modi:

  • dipingendo le pareti
  • attaccando alle pareti wall stickers o wall papers
  • utilizzando tessuti colorati: cuscini, copridivani, tappeti e tende
  • utilizzando lampade d’atmosfera strategicamente posizionate.

Anche qui si può utilizzare una stessa tinta con più sfumature, oppure due o tre colori complementari o nettamente in contrasto.



Potreste trovare interessanti anche questi articoli:





Questo articolo ha un commento

  • Alina scrive:

    Salve ho un soggiorno abbastanza spazioso che viene illuminato da una porta finestre che porta in terrazzo e da una finestra a due vetri. Ho un mobile da parete antico in legno laccato che ha delle zone con vetro lavorato. Poi un divano con penisola a L di colore marine le parti basse e arancione i cuscini. Poi un tavolino in vetro con un tappeto con pelo medio colorato con un po’ marrone, color panna e qualche striscia di viola. La stanza risulta divisa da un muro sporgente che separa un po’ la zona della porta finestra da quella della finestra. Infatti volevo chiedervi un consiglio per come pitturare le pareti dove sono i vetri e quella dove e il mobile pensavo a due o tre colori ma che stano bene abbinati. Vorrei che fose colorato ma non pesante che ti ispira creativita, che ci sia luce ma anche relax. Su una parete volevo mettere uno sticher che rappresenta un albero e ci sono foto di famiglia, poi nella zona del tavolo dove sono le sedie e ce la porta finestra uno sticher orologio in 3 D con le delle stecchete al posto dei numeri solo il 12 e raffigurato, tutto é di colore nero. Grazie

Lascia un Commento

Si prega di inserire solo commenti inerenti l'articolo e l'argomento trattato.