Qual è la migliore plastificatrice?

Il processo di plastificazione è qualcosa di molto semplice ma di importante perché è in grado di dare resistenza ma anche un bell’aspetto dal punto di vista estetico a ogni documento. Questi strumenti ormai si trovano in gran parte degli uffici ma non è raro trovare persone che abbiano plastificatrici anche per uso domestico. Certamente, gli utilizzi sono diversi.

la migliore plasticatrice in commercio

Usare la plastificatrice a casa potrebbe servire per creare inviti, biglietti d’auguri, per dare un passatempo ai bambini, per calendari e segnalibri personalizzati e tanto altro ancora. Negli uffici viene utilizzata per presentazioni, biglietti da visita, listini, cataloghi, depliant, materiali promozionali. La plastificazione serve a difendere i documenti da un’eventuale contraffazione, li protegge dall’usura rendendoli maggiormente resistenti a conferisce ad essi un aspetto maggiormente professionale.

Questa guida offrirà dei consigli utili per valutare al meglio le migliori plastificatrici vendute online, venendo incontro sia a chi è interessato alla migliore plastificatrice a caldo che a chi ha bisogno di conoscere le più vendute plastificatrici a freddo. Spazio anche a offerte, comparazioni e consigli acquisto per orientarsi ancora meglio tra i vari brand che vendono plastificatrici.

Fellowes 5700801

Se volete dei consigli su come scegliere una buona plastificatrice A4 ecco la Fellowes 5700801. Questa plastificatrice serve per plastificare foto e documenti che abbiano un formato non superiore all’A4. E’ uno strumento buono non tanto per gli uffici grandissimi, quanto piuttosto per le case e per gli uffici di piccole dimensioni. E’ dotata di una maniglia per il trasporto molto comoda, presenta una grande facilità d’uso ed è inoltre sicura. La Fellowes 5700801 ha al proprio interno anche la spia di pronto macchina. Tale plastificatrice raggiunge la temperatura di esercizio in un tempo stimato in circa 7 minuti, la procedura di plastificazione avviene senza intoppi ed in modo abbastanza veloce. Per plastificare un foglio il tempo necessario è di circa 20 secondi. Ha il vantaggio di non occupare troppo spazio e, quindi, di non essere ingombrante. E’ un prodotto indicato soprattutto per uso domestico ma anche per chi ha bisogno di fare dei piccoli lavori che poi gli serviranno sul luogo di lavoro. Il prezzo è di circa 65 euro. Ha le carte in regola per essere la migliore plastificatrice del 2015.

AmazonBasics PL9-EU

L’AmazonBasics PL9-EU è una plastificatrice a caldo che serve per plastificare documenti in grado di raggiungere una larghezza massima di 229 mm. E’ dotata di un controllo temperatura a due posizioni, buona anche in caso di utilizzo per la plastificazione di fotografie. Lo spessore massimo dei documenti è di 5 mm, all’interno della confezione è possibile trovare due fogli 24 x 28 cm. Occupa uno spazio davvero minimo, può essere impiegata sia a casa che in un ufficio oppure a scuola. Il raggiungimento della temperatura di esercizio viene segnalato da una spia luminosa. Ci vogliono circa 4 minuti di attesa per avviare il procedimento di plastificazione. Sarà l’utente ad impostare una delle due modalità di funzionamento al fine di plastificare documenti velocemente, ricordando che la modalità a 3 millimetri è più veloce di quella a 5 millimetri e che per plastificare un foglio in formato A4 il tempo necessario è di circa 40 secondi. Il costo si aggira sui 20 euro.

Verpackungsteam Olympia A330

La Verpackungsteam Olympia A330 è una plastificatrice che va usata solamente in presenza di una persona adulta. E’ dotata di un peso di circa 2 kg, all’interno della confezione è possibile trovare 10 fogli di formato A4, 10 di formato A3, 10 fogli di formato A6 e altrettanti fogli in formato tessera. L’utilizzo è davvero molto semplice. Nel processo di plastificazione a caldo c’è una spia luminosa che segnala il raggiungimento da parte della macchina della temperatura ideale, un procedimento che solitamente avviene in circa cinque minuti. Per plastificare un foglio A4 il tempo richiesto è di circa 10 secondi. Per raffreddare la resistenza all’interno del laminatore potrebbero volerci circa 20 minuti. E’ un prodotto consigliato soprattutto a chi deve plastificare in casa ma può dare una mano anche a chi opera in piccoli uffici. E’ un prodotto che occupa poco spazio ed è molto semplice da usare. Se avete dei dubbi su quale plasttificatrice A3 comprare questo prodotto potrà certamente fare al caso vostro. Il prezzo è di circa 28 euro.

Genie LA48 HC

La Genile LA48 HC è una plastificatrice a caldo e a freddo, in gradodi plastificare fogli fino al formato A4. All’interno ci sono 5 pouches di plastificazione, i tempi di riscaldamento sono piuttosto brevi, si può scegliere il colore argento o, in alternativa, quello nero. Questa plastificatrice svolge un buon lavoro nell’utilizzo casalingo ma anche in merito ai prodotti per gli uffici. Facile da installare, l’odore del riscaldamento della plastica che si sente inizialmente andrà via quando la macchina comincerà ad essere utilizzata in maniera costante. Svolge abbastanza bene i lavori che le vengono affidati, occupa uno spazio ridotto e risulta anche comoda e veloce. All’interno della confezione è possibile trovare in omaggio fogli in formato A4 nonché due confezioni per un totale di 200 pezzi di foglietti che hanno la forma di una carta di credito. Viene ritenuto un prodotto buono soprattutto per il rapporto qualità/prezzo, se si considera che costa sui 24 euro.

Leitz 18644

La Leitz 18644 è una plastificatrice a freddo della lunghezza di 10 m e dal formato di 21 cm x 10 m. Grazie a questa plastificatrice è possibile plastificare sia a freddo che manualmente. E’ in grado di plastificare ogni tipo di documento, anche foto e presentazioni. E’ in grado di raggiungere anche il formato A4, il foglio da plastificare va allineato a destra. Pesa meno di un kg ed ha uno spessore di 80 micron. Le bobine utilizzabili sono quelle della Xyron, non è presente un display mentre dal punto di vista cromatico abbiamo un colore trasparente. Per chi ha bisogno di plastificare a freddo si tratta di un prodotto certamente di buona qualità se si considera che svolge il suo lavoro in maniera veloce e che non è affatto difficile metterlo in funzione. Una plastificatrice che piace alla clientela e che si trova a prezzi non troppo elevati. Parliamo, infatti, di un prodotto che costa poco più di 20 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.