Che cos’è il resveratrolo: proprietà, curiosità e usi

Il Resveratrolo è un polifenolo naturale presente in moltissimi alimenti e bevande, tra cui il vino rosso e l’uva. Le sue proprietà benefiche hanno degli effetti molto positivi sulla salute dell’uomo, in particolare sul sistema cardiovascolare, scongiurando l’insorgere di tumori e altre patologie legate a questa delicata sfera della salute.

Resveratrolo

La produzione di Resveratrolo avviene naturalmente durante la crescita dell’uva e, precisamente, è stata notata un’elevata concentrazione di questa sostanza all’interno della buccia di questo frutto. Le proprietà benefiche di questo composto sono state studiate nel dettaglio da alcuni studiosi francesi negli anni 80.

Questi ultimi, incrociando alcuni dati relativi all’assunzione di grassi animali e tasso di mortalità elevato in alcune zone della Francia, notarono che gli abitanti delle regioni con il più alto consumo di vino rosso avessero un tasso di mortalità decisamente più basso rispetto a quello dei concittadini di altre zone oltralpe, a parità di consumo di grasso animale. Questo risultato stimolò la curiosità dei ricercatori spingendoli a comprendere il ruolo cruciale del Resveratrolo all’interno dell’alimentazione e i suoi effetti benefici sullo stato di salute dell’uomo.

Allo stesso modo non stupisce che la dieta mediterranea, da secoli considerata uno dei regimi alimentari più salutari al mondo, raccomandi una dose moderata di consumo di vino rosso giornaliero che assicurerebbe il giusto apporto di resveratrolo nel nostro organismo. Tuttavia, secondo alcuni recenti test clinici, l’entusiasmo intorno al consumo di vino rosso andrebbe ridimensionato dal momento che le quantità di vino da assumere per garantire un apporto di resveratrolo tale da migliorare sensibilmente la salute e, in alcuni casi, addirittura allungarla, sarebbe troppo elevato per qualsiasi essere umano.

Infatti gli effetti benefici del resveratrolo verrebbero rapidamente annullati dai danni causati agli organi interni da un’eccessiva assunzione di alcool. Nonostante queste considerazioni nell’ultimo periodo sono comparsi sul mercato numerosi integratori di resveratrolo,permettendo a chiunque di nutrirsi e beneficiare delle innumerevoli proprietà benefiche di questa sostanza senza aumentare eccessivamente il consumo di alcool.

Il resveratrolo infatti è un ottimo antiossidante e antinfiammatorio in grado di contrastare efficacemente l’azione dei radicali liberi sul nostro organismo. Inoltre, tra le sue proprietà, permette anche di ridurre sensibilmente la fame nervosa e stabilizzare il metabolismo rendendolo più efficiente oltre che, ovviamente, migliorare il funzionamento del sistema cardio-vascolare. Infine la sua assunzione aiuta a rallentare l’invecchiamento delle cellule aiutando a purificare l’organismo grazie alla sua azione disintossicante.

Per questo motivo, se anche voi volete beneficiare delle proprietà del resveratrolo ma non apprezzate particolarmente il vino rosso, o state cercando un valido integratore alimentare per migliorare la vostra dieta integrandola con una sostanza veramente salutare vi consigliamo vivamente di dare un’occhiata a Resveratrol in capsule. Questo integratore infatti permette di assumere una quantità corretta di resveratrolo e di giovare appieno di tutte le proprietà di questo ormone vegetale polifenolico.

Se mai deciderete di acquistare questo prodotto vi consigliamo di non assumere le capsule durante pasti particolarmente grassi per non diminuire eccessivamente il livello di biodisponibilità (capacità del nostro organismo di sintetizzare correttamente una sostanza). Inoltre, se assunto in dosi particolarmente elevate, permette di ridurre sensibilmente il livello di zuccheri nel sangue rendendolo un valido alleato contro i disturbi metabolici come il diabete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.