Consigli per l’igiene personale

L’igiene personale è un aspetto fondamentale che riguarda il benessere di una persona e di chi la circonda. Spesso si commettono dei piccolo errori che anche se non hanno un notevole peso fanno sì che l’igiene venga messa a repentaglio. È possibile evitare queste cattive abitudini e mantenere l’igiene seguendo alcune indicazioni.

Consigli per l'igiene personale

Consigli  per l’igiene personale

L’igiene è soprattutto questione di abitudini e per tanto si possono seguire alcune indicazioni nel tentativo di evitare alcuni piccoli errori che si possono compiere quotidianamente.

Di solito si impara fin da piccolo a compiere delle azioni che ci garantiscano igiene, ma in alcuni casi ci possono essere delle cattive abitudine o delle dimenticanze che possiamo facilmente correggere.  I due aspetti principali nel campo dell’igiene sono di solito avere un alito fresco e un buon odore.

Igiene di viso e testa

Lavate i denti almeno due volte al giorno. In realtà spazzolino e dentifricio andrebbero usati dopo ogni pasto, ma se questo non è possibile è essenziale che li laviate la mattina quando vi svegliate e la sera prima di andare a dormire. Quando vi lavate i denti non dimenticate la lingua che vi aiuterà a mantenere l’alito fresco. Utilizzate il collutorio una volta al giorno.

Ricordate di lavare la faccia e il collo ogni mattina e anche prima di andare a dormire. Se avete la pelle molto grassa ripetete quest’azione anche tre volte al giorno. Lavare il viso e il collo prima di andare a dormire, è un’azione particolarmente indicata per gli adolescenti che desiderano evitare l’acne.

Coprite la bocca quando starnutite o tossite. Questo eviterà di far proliferare i germi nell’ambiente circostante. Cercate di tossire o starnutire in un fazzoletto, in questo modo i germi non colpiranno le vostre mani.

Lavate i vostri capelli con frequenza, visto che anche se non ve ne potreste rendere conto ma i capelli trattengono degli odori che possono risultare fastidiosi. Lo stesso vale per i vostri capelli che devono essere puliti e profumati e dovrete anche pettinare giornalmente per evitare l’increspamento.

Igiene del corpo

Fate una doccia o un bagno al giorno. Tutti sudano e per tanto è necessario rinfrescare il corpo giornalmente per mantenere l’igiene personale. Non pensate che se non sentite odori particolari chi vi è intorno non avverta l’odore della vostra pelle non perfettamente pulita.

Il vostro naso quasi sempre non è in grado di riconoscere il vostro odore, gli altri si. È quello che accade con i deodoranti dell’auto che dopo un po’ non riuscirete a sentire ma che gli altri possono odorare.

Applicate sempre il deodorante dopo esservi lavati. Il deodorante non serve per coprire gli odori ma per evitare che si manifestino, scegliete la versione antitraspirante che controlla l’odore. Anche il profumo ovviamente è sinonimo di igiene, ma non c’è bisogno di esagerare, soprattutto per evitare spiacevoli reazioni allergiche, è sufficiente applicarne qualche spruzzo su polsi e collo.

Lavate sempre le mani dopo essere andati in bagno o quando rientrate in casa. Utilizzate ovviamente del sapone e se possibile dell’acqua tiepida per almeno quindici secondi.

Soprattutto i bagni pubblici sono uno dei luoghi preferiti per germi e batteri, se volete quindi prestare la massima attenzione in questo caso, usate un fazzolettino di carta per chiudere il rubinetto e aprire la porta per uscire.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *