Come si fa a risparmiare Online?

In un momento di crisi come quello che sta vivendo l’economia mondiale, sono moltissimi i disoccupati o le persone che non riescono a mantenersi con un solo stipendio. In questo contesto di disagio generale, che vede ben pochi esclusi, qualsiasi occasione di risparmio va colta al volo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La rete internet offre una serie di occasioni per risparmiare e concedersi piccoli regali. Quelle che proporremo in questa guida vogliono essere tecniche assolutamente legali, sicure e totalmente gratuite. Proliferano i siti di scommesse e giochi d’azzardo, ma è preferibile concentrarsi su metodi di guadagno – magari meno immediati – ma sicuramente non rischiosi.

Cominciamo con il segnalare un sito, tra i tanti, che promette di pagare gli utenti semplicemente raccogliendo le loro opinioni e preferenze su prodotti di consumo. Si tratta di Toluna, una comunità online che raccoglie voti e sondaggi della gente comune e che può rimanere totalmente gratis grazie al sostegno dei partner commerciali. Il sistema è molto semplice, partecipando alle attività proposte si raccolgono punti che possono essere convertiti in sconti, buoni spesa o biglietti della lotteria.

Se si vogliono guadagnare buoni sconto, può essere un ottimo sito anche MySurvey dove semplicemente compilando qualche sondaggio si possono accumulare punti fino a richiedere coupon del valore di 10, 20 o 50 euro spendibili in moltissimi negozi.

Oltre ai siti di sondaggi citati vi è anche Ipsos, analogo, e moltissimi altri. Più che i singoli siti è bene tenere a mente la possibilità di guadagnare buoni spesa, semplicemente offrendo la propria opinione in pochi click.

Ma le occasioni di risparmio, per chi lo preferisse, possono anche concretizzarsi in veri e propri oggetti, ottenuti sempre con raccolte punti online. In questo caso parliamo di PointShop, un fantastico sito diffuso in oltre 10 paesi al mondo e che consente di raccogliere velocemente punti semplicemente consigliando siti agli amici, iscrivendosi a news letters gratuite, condividendo link su Facebook, partecipando a concorsi, rispondendo a domande sul sito, etc. Tutte queste sono soluzioni assolutamente gratis (come gratis è la spedizione dei premi) però – se lo si desidera- sono presenti anche eventuali campagne a pagamento (con una raccolta punti proporzionale agli euro spesi negli shop online). Un veloce modo per accumulare punti è la condivisione del sito con i propri amici (ogni nuovo utente registrato attribuisce 700 punti spendibili nello shop). La peculiarità che forse più delle altre garantisce il successo di PointShop è il fatto che già solo iscrivendosi ogni utente ottiene punti sufficienti a ordinare senza spese dei piccoli premi.

Sempre per dare un’idea della varietà di proposte del web, vi è FidelityHouse. Questo sito già solo per ringraziare i nuovi utenti dell’iscrizione, concede 13 euro (ma per ricevere il pagamento occorre raggiungere un minimo di 60 euro). Per guadagnare ulteriori punti fedeltà occorre seguire le campagne proposte sul sito, condividerne la conoscenza agli amici e continuare a fare i soliti acquisti online. Simile a FidelityHouse ma con più siti abbinati, è BeRuby, sito caratterizzato dal simpatico simbolo a diamante che segnala tutte le possibilità di guadagno reperibili nel web.

Inoltre per risparmiare considerevolmente bisogna diventare cacciatori di offerte promozionali, come ad esempio la possibilità proposta da SnapFish di stampare 40 foto gratis (pagando solo le spese di spedizione che ammontano a circa 2 euro). Di offerte simili e per qualsiasi tipo di oggetti se ne trovano a centinaia, basta solo usare google!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *