Come scegliere la compagnia per assicurare il cane?

Avete un cane e, essendo coscienti dei rischi che può provocare ad altri animali o persone, avete dciso di sottoscrivere una polizza assicurativa specifica. Ma come farla? A chi rivolgersi? Quali compagnie la offrono?

Assicurare il cane

Quella per assicurare il cane è una polizza fatta apposta per gli infortuni che possono accadere agli animali che stanno in casa con noi (quindi, per esempio, è valida anche per i gatti). Tutte le spese che provengono da infortuni, incidenti e interventi chirurgici sono coperte da questa polizza. Il cane deve aver compiuto come minimo sei mesi, ma non superare i dieci anni di vita. Una volta compiuti i dieci anni la polizza non si può più rinnovare. Il cane deve trovarsi in buona salute e ricevere delle ottime cure dal suo proprietario perché la polizza abbia validità.

scegliere la compagnia per assicurare il cane

L’Ina Assitalia ha promosso due polizze per assicurare il cane adeguate per i nostri amici a quattro zampe: “Qua la zampa” e “Amico Fedele”. La prima tutela il nostro cane nei casi di: spese veterinarie, responsabilità civile e morte. Non sono invece assicurate le malattie che possono essere provocate dall’utilizzo di vaccini, e gli incidenti avvenuti durante attività di caccia o sportive. Anche gli interventi estetici sono esclusi da questa polizza, come ad esempio il taglio delle orecchie o la gravidanza.

Le compagnie che fanno polizze per assicurare il cane

La Ras ha una polizza nominata “Operazione Cane & Gatto”, che per i nostri animali domestici è vantaggiosa in modo particolare. Prevede una copertura per i piccoli imprevisti,come ad esempio un graffio, e per gli incidenti più gravi verso terzi, causati dai nostri animali. Le spese dal veterinario sono tutte rimborsate. I clienti della Ras sono assistiti ventiquattro ore su ventiquattro.

Di fatti, è attivo un numero verde da poter chiamare per avere informazioni di ogni tipo che riguardino gli animali, come ad esempio gli hotel e gli impianti turistici che li accolgano senza problemi o negozi speciali. In caso si dovesse riscontrare un infortunio nel corso della notte è garantito il trasporto fino all’ambulatorio veterinario e il rimborso, fino a 120 euro, per la possibile visita seguente. Inoltre è prevista l’assistenza gratis in ogni Paese dell’Unione Europea la polizza è estendibile a altre eventuali persone che si occupano del nostro animale.

Assicurare il cane con Gruppo SAI- Fondiaria

Il Gruppo SAI- Fondiaria offre una polizza ricca di vantaggi, e contemporaneamente semplice nella sua formulazione. Tramite il pagamento di 26 euro per ogni cane saremo coperti per il periodo di un anno dagli incidenti che potrebbe provocare. La polizza può allargarsi anche a chi si occupa del cane soltanto per un po’ di tempo. Il tetto assicurativo è di 750.000 euro.

Le spese di ricovero e quelle veterinarie non sono comprese. Per avere informazioni aggiuntive, fate una visita al sito www.polizzadelcane.com.

Il portale www.animalservice.it (che vi suggerisco di visitare, poiché abbonda di qualunque genere di informazione sull’universo degli animali domestici) ha elaborato con l’assicurazione SAI una convenzione per le specie canine che non sono comprese tra le razze citate nell’ordinanza ministeriale.

Assicurare il cane con Lloyd Italico

Lloyd Italico è una compagnia assicurativa che a partire dall’Ottobre del 2004 è divenuta una Divisione dell’Assicurazione “Toro”. Essa ha dietro di sé un’esperienza lunga ottanta anni nel settore delle assicurazioni, e ha a agenzie distribuite su tutto il territorio nazionale.

Offre per i cani una delle polizze assicurative più particolareggiate e vantaggiose esistenti sul mercato: si chiama “Quattrozampe”, ed è organizzata in maniera da soddisfare esigenze differenti, prevedendo anche prezzi elastici, in base alle circostanze. Quali spese comprende, nel particolare, tale polizza?

Assicurare il cane con Genialloyd

Nel 1997 è nato il gruppo Genialloyd,, che si è specializzato nel settore della vendita di polizze tramite Internet. È sempre maggiore il numero delle persone che stipulano una polizza più velocemente e comodamente, richiedendo il preventivo on line e confrontando le svariate compagnie assicurative. Ciò fa sì che i costi vengano ridotti e di offrire, così, prezzi più concorrenziali e adeguati alle diverse esigenze.

Per la polizza offerta per gli animali domestici, possiamo visitare il sito www.genialloyd.it: essa si trova nella sezione “Polizze”: qui bisogna ciccare su “Casa e famiglia”. Questo genere di polizza offre una copertura dagli incidenti che potrebbero accadere per colui che la contrae, i componenti della famiglia e i cani domestici. Il preventivo può essere richiesto on line. Bisogna sempre leggere attentamente tanto le condizioni del contratto della polizza che stipuleremo, quanto la nota informativa.

Assicurare il cane con Filo Diretto

Un altro tipi di assicurazione che si può stipulare on line e offre un ottimo servizio è il Gruppo Filo Diretto. Visitando il sito www.filodiretto.it potrete conoscere le polizze di assicurazione presenti, e i loro costi. La fondazione del gruppo risale al 1987 e da sempre conta su una clientela in dinamico aumento. Attualmente la compagnia assicurativa ha migliorato e differenziato in modo ulteriore le sue proposte, offrendo anche dei servizi di assistenza multipla che sono attivi 24 h su 24.

Fra le molte, c’è anche una polizza per assicurare il cane adatta anche agli altri animali domestici. Andate a conoscerla nella sezione del sito che si chiama “Polizza Casa, mutuo, capo famiglia”: si può optare per la soluzione più adeguata alle proprie esigenze. Amica Capital offre: AMICASA, AMICASA Light e Tutelami (per ogni questione riguardante la sfera privata).

Per tutti i generi di informazione si può chiamare il Call Center, ed è compresa anche un’assistenza internazionale, la cui validità è indiscutibile. Qualunque sia la compagnia assicurativa che sceglierete, quella di proteggere anche il vostro amico animale da possibili imprevisti e incidenti che possano succedergli è una scelta intelligente.

Per prima cosa copre i costi del veterinario per infortuni o malattie; le spese per la pensione del proprietario, se dovesse essere ricoverato; al cane viene garantito un alloggio e il vitto se il padrone dovesse morire prima di lui e gli eredi non vogliano occuparsene, sino alla morte dell’animale o fino al momento in cui venga “adottato” da una nuova famiglia. Nel caso il cane perda la capacità di riprodursi per via di un incidente, essa viene tutelata. È prevista un’adeguata tutela giudiziaria e la responsabilità civile del proprietario.

Tutte le spese che sono richieste se il cane fosse smarrito o rubato vengo coperte: cioè prezzo dei volantini da attaccare, annunci sui giornali, costi degli spostamenti e ricompense. Anche questa polizza prevede, come quelle delle altre compagnie di assicurazioni, è fornita un’assistenza per i clienti, sia chiamando lo specifico numero verde che on line: qui si può domandare un consiglio al veterinario, o richiedere delle informazioni a proposito dell’addestramento, o i sui negozi specifici per animali, e ancora molto altro.

3 Commenti

  1. Christian Invernizzi
  2. gelada donatela
  3. Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *