Come pulire bene il computer?

Se utilizzate assiduamente il vostro computer avrete sicuramente notato che a lungo andare si presentano problemi tecnici davvero fastidiosi. Il pc comincia a spegnersi da solo e a rallentare le sue prestazioni e di solito diamo la colpa a qualcosa di grave come a un virus, ma non sempre è così. Molto spesso il nostro computer per riprendere a funzionare come dovrebbe necessita soltanto di una manutenzione molto semplice.

Pulire il computer

Un computer  per funzionare bene necessita di una particolare attenzione a fattori che non sono soltanto tecnici. La pulizia è un aspetto fondamentale che permette al computer di funzionare correttamente. Molto spesso quando il nostro pc comincia a fare i capricci e inizia a dare qualche problema, tendiamo a dare la colpa a un ipotetico e sconosciuto virus che lo ha colpito, senza pensare che la maggior parte delle volte il problema non è così grave.

Molto spesso basta un semplice intervento di manutenzione per far tornare il nostro pc come nuovo. I passi da seguire sono davvero semplici ma ultra efficaci.

Polvere nemico numero uno del computer

Il nemico numero uno per un computer è la polvere. Le ventole che servono per il raffreddamento prelevano una grande quantità di aria esterna che non è propriamente pulita. Quest’aria passa attraverso spazi piccoli che lasciano materiali di ogni tipo nei condotti.

Non si tratta solo di un problema di igiene, ma anche del pericolo di eventuali guasti che la polvere può causare formando una specie di coperta che non permette al calore di disperdersi. Il processore quando vi è un eccessivo calore smette di funzionare, ecco perché il computer si spegne o rallenta le sue prestazioni.

Pulire i componenti hardware interni

Spegnete il Pc e disconnettetelo dalla corrente, facendo lo stesso per tutti i dispositivi periferici. Prendete un cacciavite piccolo e togliete le viti che si trovano dietro al computer. Rimuovete con attenzione il coperchio per visualizzare tutti i componenti interni del computer. Con un phon, soffiate per eliminare la polvere da tutti i componenti, soprattutto dove si trova la ventola del pc.

Prendete un pennello di piccole dimensioni per eliminare la polvere rimasta sui componenti. Fate la massima attenzione a non graffiare i componenti con la parte rigida del pennellino.

Riponete il coperchio e riavvitate tutto com’era.

Pulire la tastiera

La tastiera è la parte del nostro computer dove più facilmente si accumula la polvere e lo sporco. Non pulirla in modo corretto significa avere a lungo andare strani problemi.

Utilizzate una spazzola morbida, evitando di utilizzare l’aria del phon come sopra, è preferibile fare in questo modo per lasciare che i tasti rimangano dove sono. Ponete una piccola quantità di detergente per i vetri su un panno e pulite la tastiera. Lo stesso panno andrà benissimo anche per il monitor e il case del computer. Quando avrete terminato muovete tutto girando la tastiera per far sì che i residui vengano eliminati.

Pulire la stampante

Chi ha un computer di solito ha anche una stampante. La pulizia vale anche per questo utile dispositivo. Spegnete la stampante disconnettendola dalla corrente e rimuovete la carta rimasta nel cassettino.

  • Se la stampante è laser, rimuovete il toner facendo molta attenzione all’inchiostro che non solo sporca ma è anche non salutare.
  • Se la stampante è a inchiostro, sarà sufficiente un panno per rimuovere l’inchiostro.


Potreste trovare interessanti anche questi articoli:

  • Purtroppo non ci sono articoli correlati




Lascia un Commento

Si prega di inserire solo commenti inerenti l'articolo e l'argomento trattato.