Come ottenere una stiratura professionale direttamente a casa

Stirare è una delle mansioni domestiche che porta via gran parte del proprio tempo, non solo per la quantità di indumenti che man mano vanno ad accumularsi in attesa di una piega perfetta, ma anche per via e sopratutto perché ogni capo necessita di una stiratura particolare.

yougenio

Pensiamo ad esempio alle camicie. Ci sono però tantissimi trucchi che potrebbero farvi risparmiare tempo e fatica. Prima di tutto si deve partire dalla scelta del ferro da stiro considerando che uno classico comporta una spesa minore e occupa meno spazio rispetto ad uno con caldaia che è più ingombrante e anche più costoso.

Se rientrate tra le persone che stirano tanto è meglio optare per un ferro da stiro a caldaia, in quanto vi garantisce una maggiore autonomia, in caso contrario scegliete pure un semplice ferro da stiro.

Forse non sapete che, per ottenere una buona stiratura, dovete partire dal bucato.

Ecco allora cosa dovete tenere sempre in considerazione:

  • evitate di usare la centrifuga a più di 800 giri;
  • per far si che i capi non si induriscano a causa dei vari depositi di calcare cercate di lavarli a basse temperature che oscillano tra i 30° e i 40°;
  • abbiate cura nello stendere il bucato scegliendo di mettere ad asciugare camicie e maglie su delle grucce e appendendo i pantaloni dall’orlo inferiore.

Inoltre prima della stiratura occorre prendere alcuni accorgimenti come:

  • separate i capi in base al materiale e quanto scritto sull’etichetta: come già premesso per ogni indumento occorre una stiratura particolare;
  • fate attenzione che nel corso del bucato non siano rimasti macchie e aloni: in quel caso evitate di stirarli onde di fissarli.

Nel corso della stiratura invece:

  • stirate i capi quando sono ancora umidi così da proteggere i tessuti da eventuali bruciature ed altri piccoli inconvenienti;
  • evitate movimenti circolari che possono portare ad un allungamento del tessuto;
  • evitate di passare il ferro caldo su bottoni, stampe o altri materiali presenti onde evitare di danneggiarli;
  • i capi delicati, vanno stirati al rovescio;
  • prima di riporre la biancheria nell’armadio lasciate che si raffreddi in modo che ogni residuo di umidità possa evaporare.

Se siete però troppo pigri per seguire i consigli dati fino adesso potete rivolgervi a dei professionisti del settore che arriveranno direttamente a casa vostra: parliamo dello stiro a domicilio con Yougenio.

Il servizio non prevede alcun pagamento anticipato ed il costo viene fissato direttamente al momento dell’ordine sul sito: vi basterà definire le ore di servizio di stiratura che vi occorrono, prenotare l’intervento di stiro a domicilio e il gioco è fatto.

Un addetto alla stiratura si presenterà a casa vostra e stirerà la vostra biancheria non senza prima aver controllato e adeguato la temperatura, il vapore e le tecniche di stiratura alle specifiche di ogni capo.

Eventuali danni accidentali saranno direttamente a carico di Yougenio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.