Come eliminare gli scarafaggi in casa

Se avete scoperto la presenza di scarafaggi in casa, dovete agire in modo molto meticoloso dato che sono gli insetti più difficili da eliminare. È imprescindibile realizzare una pulizia molto esaustiva di tutta la casa e inoltre utilizzare qualche veleno speciale che vi aiuti a controllarli. Questi insetti, devono avere per vivere, cibo, umidità, caldo […]



Se avete scoperto la presenza di scarafaggi in casa, dovete agire in modo molto meticoloso dato che sono gli insetti più difficili da eliminare. È imprescindibile realizzare una pulizia molto esaustiva di tutta la casa e inoltre utilizzare qualche veleno speciale che vi aiuti a controllarli.

Questi insetti, devono avere per vivere, cibo, umidità, caldo e un rifugio dove nascondersi durante il giorno, generalmente crepe o vuoti nelle pareti. Se volete che spariscano dovete fare in modo che non abbiano tutti questi elementi.

Rispetto alle fonti di cibo conviene:

– Non lasciare mai accessibile il cibo. Dovete conservare gli alimenti nel frigorifero o in recipienti ben chiusi. Questo ha speciale rilevanza durante la notte, cioè quando gli scarafaggi sono più attivi.

– Lavare immediatamente i piatti e la cucina dopo averli usati.

– Pulire bene tutti i resti di cibo che vanno in terra, le librerie, sotto ai mobili, etc.

– La spazzatura deve stare in borse ben chiuse e deve essere buttata frequentemente.

– Se avete animali domestici, non lasciate fuori il loro cibo durante la notte.

In quanto all’acqua, è raccomandabile:

– Non lasciare nessun recipiente con acqua nella casa.

– Riparare i rubinetti che gocciolano e qualunque fuga di acqua delle tubature.

– Coprire gli scoli con filtri dai quali non possano passare gli scarafaggi.

– Asciugare bene la doccia, il lavello e in generale qualunque fonte che possa produrre umidità.

Preoccupatevi anche di distruggere i loro rifugi:

– Chiudete tutte le crepe delle pareti, del suolo, dei mobili e di qualunque spazio piccolo nel quale possano introdursi.

– Non accumulare scatole, giornali, carte nella casa e qualunque materiale che possa servigli da rifugio.

– Se avete la carta da parati, fate attenzione che non sia strappata o bucata in nessun punto, se così fosse dovete ripararla.

– Comprovate che le porte e le finestre della casa si chiudano bene, se non è così installate barriere affinché non possano entrare.

In generale bisogna pulire bene tutta la casa e dopo avere passato l’aspirapolvere, dovete togliere subito il sacchetto della polvere e buttarlo.

Per l’utilizzo d’insetticidi bisogna tenere in conto che:

– Gli insetticidi devono essere usati preferibilmente da persone esperte, poiché alcuni di essi possono essere molto tossici e pericolosi. In ogni caso, dovete tener conto che se non seguite i passi anteriormente citati, non forniranno l’effetto desiderato. Esistono differenti tipi d’insetticidi per scarafaggi:

– Trappole per scarafaggi appiccicose con esca.

– Insetticida in spray per uso interno.

– Acido borico.

Bisogna sempre stare attenti nell’uso di questi prodotti chimici. Prima di acquistarne uno, è necessario leggere accuratamente le istruzioni sull’etichetta e seguire le indicazioni del prodotto.



Potreste trovare interessanti anche questi articoli:





Questo articolo ha un commento

  • Disinfestazioni 24 scrive:

    Sono un disinfestatore.
    Ho letto l’articolo e tutte le raccomandazioni sull’igiene ecc. vanno bene, ma la parte dell’insetticida è fuori luogo.

    Le ditte di disinfestazioni non raccomandano assolutamente di utilizzare gli insetticidi per il semplice motivo: l’insetticida causa aumento drastico delle blatte, come?
    se spruzzi addosso ad una blatta, quella nel giro di poco muore, ma si come le blatte esistono da milioni di anni, hanno sviluppato l’istinto di sopravivenza meglio di qualsiasi altro sulla terra. questi infatti si rifugiano e aspettano lo svanimento dell’insetticida. di solito 2.4gg. in questi giorni nel frattempo si riproducono alla velocità della luce.
    e quando escono fuori son dolori.

    non per fare il mio interesse, ma la vera è l’unica soluzione e chiamare una ditta di disinfestazioni come disinfestazioni24 per esempio. noi abbiamo prodotti professionali che sono ingrado di eliminare le colonie di blatte nel giro di 24 ore.

Lascia un Commento

Si prega di inserire solo commenti inerenti l'articolo e l'argomento trattato.