Come si può curare l’acufene?

L’acufene, o ronzio auricolare, è un problema che colpisce molte persone, soprattutto le più anziane. Chi soffre di tale disturbo avverte suoni o rumori forti e persistenti anche per giornate intere, senza che questi vengano prodotti dall’ambiente circostante. L’acufene può diventare invalidante e creare disagio nella vita di tutti i giorni.

L’acufene

Le cause che originano tale disturbo possono essere legate all’uso di farmaci antidepressivi, caffeina, alcol, oppure tensioni emotive. In alcuni casi l’acufene può essere la conseguenza di un trauma: lo scoppio di un petardo, un colpo di frusta, un colpo all’apparato uditivo.

In genere tale disturbo è più frequente nelle persone di età avanzata, poiché ad esso si associano anche problemi di udito, cervicale, pressione alta. Per curare l’acufene si utilizzano terapie come l’osteopatia e la fisioterapia, e nei casi più gravi, si ricorre ad una protesi acustica.

Ultimamente il medico statunitense Jon Kabat- Zinn ha spiegato che è possibile usare la mente per aiutare il corpo a reagire, con l’ausilio di discipline orientali. Respirare correttamente e in maniera consapevole è un primo passo per risolvere il problema. Inoltre, gli esercizi di tai-chi aiutano, insieme alle tecniche di meditazione, a focalizzare l’attenzione sul corpo.

Infine lo Yoga Nidra è una tipologia di yoga che favorisce un rilassamento profondo ponendo sempre l’attenzione sul respiro. Queste tecniche aiutano le persone che soffrono di acufene a gestire questo disturbo senza lasciarsi prendere dall’ansia.

Oggi l’acufene viene risolto nell’80% dei casi, e sempre più raramente diviene una patologia cronica. Ecco qualche sito per approfondire l’argomento: www.acufeni.net (Sito del Centro di Documentazione Acufeni), www.aiutoacufeni.it e www.acufeniforum.net (forum per chi vuole condividere con altri questo problema), www.tinnitusresearch.org (sito di un’organizzazione sulla ricerca e gli studi sull’acufene a livello internazionale).

7 Commenti

  1. maddalena
  2. Giovanni Lattanzi
  3. Raffaella
  4. Gianni
  5. Ciro
  6. massimillo
  7. Fabrizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.