Cibo per Cani senza Cereali: I produttori di mangimi per cani dicono la verità?

Quasi ogni grande azienda di cibo per cani produce una dieta senza cereali. Penserai che lo fanno perché l’allergia ai cereali è comune tra i cani. Ma NON è assolutamente vero. Non cascarci. I venditori non vogliono che tu sappia la verità.

cibo per cani senza cereali

Il tormentone del cibo per cani senza cereali deriva dalla sensibilità dell’uomo al glutine. La celiachia e la sensibilità al glutine sono molto più diffuse tra le persone. Secondo alcuni recenti studi, meno dell’1% delle persone soffre di celiachia, quindi se è più comune tra le persone che tra i cani, ciò vorrebbe dire che anche nei cani sarebbe pari a meno dell’1%.

In realtà non abbiamo numeri precisi per stabilire in media quanti cani sono sensibili ai cereali. Secondo la veterinaria Juli Gunter, l’allergia dei cani ai cereali è abbastanza rara. Semplicemente, l’uomo si è autoconvinto che una dieta libera da cereali sia più salutare.

Queste aziende, per far risaltare il loro brand sul mercato, dicono a noi padroni di cani che se amiamo davvero i nostri amici a quattro zampe, dobbiamo dar loro del cibo senza cereali. Ma in realtà, il glutine è un componente chiave di molti cereali che contengono un vasto assortimento di nutrienti di cui i cani hanno bisogno come la vitamina B, il ferro e le fibre. Quando elimini queste sostanze dalla dieta del cane, rischi di ostacolare il corretto nutrimento e aumenta addirittura il rischio di malattie più gravi (ad esempio il cancro).

È più difficile fare una dieta equilibrata senza questi cereali, quindi le aziende devono spendere di più per produrre alimenti senza cereali, e di conseguenza a rimetterci è il consumatore. Non vogliono che tu sappia che il cane non ha necessariamente bisogno di una dieta libera da cereali e se proprio ne ha bisogno, deve essere il veterinario ad assegnarla dopo aver diagnosticato un’eventuale sensibilità al glutine.

Risparmia quei soldi che spendi pensando che stai dando il meglio al tuo cane, e trova altri modi per coccolarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *