Che cos’è l’Erba Mate e come si prepara?

La “Yerba Mate” o in italiano l’Erba Mate è una bevanda tipica del sud America, che possiede numerose caratteristiche che la rendono benefica per il corpo. Racchiude in sé le proprietà del caffè, i benefici del tè e l’energia della cioccolata, tutto in un’unica bevanda dal gusto davvero piacevole. La sua preparazione è un vero e proprio rito che caratterizza le abitudine delle popolazioni che prediligono questa bevanda.

Che cos'è l'erba mate e come si prepara?

L’Erba Mate

L’infusione Erba Mate o Yerba per gli spagnoli è un prodotto fatto con le foglie del Mate che sono degli alberi provenienti dalla famosa foresta pluviale sudamericana. Queste foglie contengono naturalmente i principi del caffè e numerosi nutrienti, le vitamine e i minerali presenti sono circa 24, con 15 aminoacidi e vari antiossidanti.

Nel 1964 alcuni ricercatori hanno concluso che è difficile trovare una pianta con caratteristiche nutrizionali simili, con un contenuto di vitamine così significativo.

L’Erba Mate contiene caffeina, teofillina, teobromina, noti stimolanti che si trovano anche in tè, caffè e cioccolata. Il contenuto di caffeina varia tra quello del tè verde e quello del caffè. A differenza del tè, il Mate ha un basso contenuto di tannino che lo rende forte come il caffè ma evitando il gusto amaro.

A differenza del caffè, yerba Mate non è grassa e acida e con meno probabilità può causare acidità di stomaco e nervosismo.

È la bevanda nazionale in Argentina, Paraguay, Uruguay e nel Sud del Brasile dove viene consumata sei volte più del caffè. In Argentina il 90% delle persone bevono yerba Mate utilizzando la “bombilla”.

Come si prepara l’Erba Mate?

L’Erba Mate è versatile e può essere preparata in diversi modi, con un infusore per il tè o con una macchina per il caffè. Può essere consumata calda o fredda e servita con latte, miele o ghiaccio, con limone e menta.

Le combinazioni possibili sono infinite. L’Erba Mate si prepara con o senza picciolo, con o sin palo. L’essere con o senza palo cambia il sapore che diventa più deciso e amaro quando l’erba è con palo e più delicato quando è con palo.

Gli elementi necessari per la sua preparazione sono:

  • Mate o porongo
    è un recipiente che viene realizzato con una zucca o con del legno o anche in metallo e serve non solo per la preparazione ma anche per consumare la bevanda. Prima di usare il Mate appena acquistato è necessario che venga “curato” e cioè è necessario riempirlo di erba e acqua calda, che vengono lasciati per un intero giorno. Lo stesso procedimento viene fatto per quattro giorni o addirittura una settimana. Il mate prenderà il sapore dell’erba  e non vi saranno sapori estranei.
  • Bombilla
    si tratta di una cannuccia fatta di metallo o anche di canna. Da una parte la bombilla presente un imboccatura mentre l’altra un filtro.

Il rito dell’Erba Mate

Serviranno anche un recipiente per scaldare l’acqua e un contenitore termico che mantiene l’acqua calda durante tutta la bevuta che prende il nome di “mateada”. “Cebar mate”, preparare il Mate e servirlo è un vero e proprio rito.

Il Mate una volta riempito con l’erba viene chiuso con la mano e agitato e capovolto. Sul palmo della mano rimarrà una polvere che deve essere tolta. A questo punto viene versata l’acqua calda che deve essere calda ma non deve bollire. Non è necessario inumidire tutte le foglie e per questo l’acqua deve essere versata sempre in un punto e nel punto dove l’acqua è stata versata, verrà inserita la bombilla.

Il “cebador”, colui che serve l’Erba Mate, deve bere per primo e aspirare l’infuso usando la bombilla fino a quando l’acqua non termina. Si aggiunge ora altra acqua e si passa la bevanda a chi è seduto a sinistra. Chi beve deve terminare e passare di nuovo il mate al cebador. Questo rito così speciale dura anche diverse ore.

Altri tipi di preparazione per il Mate

  • “mate cocido”
    cioè il Mate cotto è una bevanda consumata come il tè, servita allo stesso modo.
  • tereré
    è invece il Mate che viene servito freddo. Questa preparazione è molto usata in Paraguay e anche in Brasile. Il metodo di preparazione è quello originale, ma l’acqua usata è molto fredda. Si possono usare anche dei succhi, come quello di pompelmo.

Dubbi sui benefici dell’Erba Mate

Anche se  numerosi studi considerano il consumo dell’Erba Mate ottimo per l’organismo, alcuni studiosi ritengono che abbia effetti negativi. Il Mate caldo viene considerato cancerogeno, molto probabilmente perché viene consumato troppo caldo. Gli stessi dubbi sono stati collegati anche al consumo di tè.

Una risposta

  1. Yerba Mate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *