Il business che piace agli italiani: le lavanderie self-service

Le lavanderie self-service rappresentano una grande risorsa per chi non ha una lavabiancheria in casa, come studenti fuori sede ad esempio, ed offrono una l’opportunità di lavare grandi quantità di panni, in quanto le lavatrici professionali possono contenere un grande carico. Lavare i panni è qualcosa che non può essere rimandato e le lavatrici offrono un ottimo servizio con costi che non proibitivi ed accessibili a tutti. Chi deciderà poi di affidarsi ad una catena di lavanderie in franchising, potrà ottenere una serie di vantaggi, dati direttamente dalla società primaria. Le lavanderie specializzate nel lavaggio del bucato professionale, forniscono anche il servizio di stiratura dei capi se richiesto.

 

Gli italiani e il grande business della lavanderia self service

I vantaggi del franchising e di un business sicuro

Le lavanderie selfs-service, sono tutte dotate di lavatrici industriali e professionali, capienti ed efficienti, ma anche di asciugatrici altrettanto ampie. Le lavatrici professionali nascono per soddisfare una grande richiesta di lavaggio capi, per questo sono realizzate per contenere tantissimi capi. Hanno una grande capacità di carico e questo permette di lavare anche grandi quantità di capi di seguito e senza costi aggiuntivi. Le lavatrici industriali contengono fino 28 kg di bucato per ogni carico. Le lavatrici casalinghe, generalmente, riescono a contenere dai 5 agli 8 kg di panni da lavare. Il mercato delle lavatici self-service sta facendo registrare una crescita esponenziale nel nostro Paese, ma anche in Spagna e Francia. Ma a cosa è dovuta questa grande crescita di domanda? Innanzitutto non tutte le famiglie hanno una lavatrice e molti lavoratori non hanno tempo per lavare tutte le camicie che sporcano e ricorrono alle lavanderie self-service, un valido e soprattutto economico aiuto.

Un business che non si ferma più

La capacità delle lavatrici delle lavanderie professionali non si può confrontare con quelle casalinghe, non solo per capienza ma anche per prestazioni. Ma anche chi possiede una lavabiancheria in casa spesso opta per una lavanderia a gettoni, per esempio durante i cambi di stagione, quando si dovranno lavare anche piumoni, copriletti e tende, tutti elementi dalle grandi misure. Aprire una lavanderia self-service diventa così una grande opportunità e una grande possibilità di guadagno. Esistono tante catene importanti, su cui svetta Speed Queen, che propone ai suoi clienti un investimento basso, ma un grande guadagno, se posto a confronto con altre attività. Investendo in una lavanderia self-service non solo garantirà un rientro economico, ma assicurerà pochissime spese per ciò che riguarda il personale e soprattutto per la tipologia di business è impossibile avere dei clienti che non pagano il servizio erogato. Si potrà avere l’opportunità di far parte di un franchising, che riduce ancora di più il rischio finanziario e imprenditoriale, poiché il supporto dell’azienda principale sarà vitale e rappresenterà una grande risorsa per chi sceglie di investire in questo campo ancora parzialmente inesplorato nel nostro Paese. Per saperne di più iniziate a contattare Speed Queen, una delle catene più diffuse al mondo che offre l’opportunità di potersi affiliare ed ottenere vantaggi incredibili e senza l’impiego di risorse.

Per maggiori approfondimenti si veda anche: www.speedqueeninvestor.com/it/il-mercato-della-lavanderia-self-service

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *